se i lcoronaviruas passa per l'africa,sarebbe l'apocalisse globale

Il primo caso di Coronavirus ufficialmente diagnosticato in Africa potrebbe essere l’inizio di un domino incontrollabile. Per ora si sa poco del contagiato.

Le autorità hanno parlato di uno straniero di cui non hanno voluto specificare la nazionalità. Per quanto ne sappiamo potrebbe essere uno tra le migliaia di bengalesi che ogni settimana arrivano in aereo in Egitto per poi spostarsi in Libia e da lì prendere un barcone per l’Italia.

Giorni fa avevamo indicato questa tra le tante possibilità di ingresso del Coronavirus in Africa: Oltre al paziente in Egitto, diverse persone – per ora solo sospettate di aver contratto il 2019-nCoV – sono state messe in quarantena anche in Etiopia, Kenya, Costa d’Avorio e Botswana. Tutti Paesi, a parte l’ultimo, inseriti nella lista prioritaria stilata dall’Oms degli Stati africani su cui intervenire immediatamente a causa dei forti rapporti commerciali con la Cina. “Sappiamo tutti – ha fatto notare Michel Yao, direttore regionale dell’agenzia Onu che si occupa della salute a livello globale – quanto fragili siano i sistemi sanitari in Africa, che già sono al limite del collasso a causa di altre epidemie. Sarà decisivo individuare immediatamente il coronavirus, per evitare che si diffonda in comunità dove potrebbe proliferare senza controllo”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

2 ore fa, director12 ha scritto:

Il primo caso di Coronavirus ufficialmente diagnosticato in Africa potrebbe essere l’inizio di un domino incontrollabile. Per ora si sa poco del contagiato.

Le autorità hanno parlato di uno straniero di cui non hanno voluto specificare la nazionalità. Per quanto ne sappiamo potrebbe essere uno tra le migliaia di bengalesi che ogni settimana arrivano in aereo in Egitto per poi spostarsi in Libia e da lì prendere un barcone per l’Italia.

Giorni fa avevamo indicato questa tra le tante possibilità di ingresso del Coronavirus in Africa: Oltre al paziente in Egitto, diverse persone – per ora solo sospettate di aver contratto il 2019-nCoV – sono state messe in quarantena anche in Etiopia, Kenya, Costa d’Avorio e Botswana. Tutti Paesi, a parte l’ultimo, inseriti nella lista prioritaria stilata dall’Oms degli Stati africani su cui intervenire immediatamente a causa dei forti rapporti commerciali con la Cina. “Sappiamo tutti – ha fatto notare Michel Yao, direttore regionale dell’agenzia Onu che si occupa della salute a livello globale – quanto fragili siano i sistemi sanitari in Africa, che già sono al limite del collasso a causa di altre epidemie. Sarà decisivo individuare immediatamente il coronavirus, per evitare che si diffonda in comunità dove potrebbe proliferare senza controllo”.

Pensi se il coronavirus si mischia con il gonococco di Neisser.....potrebbe diffondersi tramite il piffero !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963