Bibbia e sacrifici umani

6 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

visto che anche lei sig. ahaha.ha deve restare a casa per il coronavirus e quindi di tempo ne ha in abbondanza anziché ripetere le  stesse domande che ha fatto il sig lupogrigio potrebbe andare anche lei a legger i link che ho suggerito di leggere ;  penso che anche a lei il tempo in questo periodo non manchi.... 

Facciamo una cosa: tu forniscimi il link che spieghi in modo pertinente la frase in questione, e io mi impegno a guardarlo o leggerlo dall'inizio alla fine. Purché però non mi posti un link tipo Radio Maria che parli di cag ate.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

161 messaggi in questa discussione

2 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Non perdo tempo a guardarele sciocchezze che posti, anche se ho aperto il link è ho fatto in tempo a vedere che si trattava di vomito (come al solito

per tua stessa ammissione ti rifiuti di documentarti su argomenti sui quali però vuoi intervenire e intervieni per sentito dire.... peccato quello che tu definisci sciocchezze siano cose nelle quali si riconoscono miliardi di persone in tutto  il pianeta.

Visto che resti a casa per il coronavirus e visto che in televisione spesso ci sono solo sciocchezze, il tempo di guardare quello che hai frettolosamente chiuso senza guardarlo non ti dovrebbe mancare.... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, etrusco1900 ha scritto:

per tua stessa ammissione ti rifiuti di documentarti su argomenti sui quali però vuoi intervenire e intervieni per sentito dire.... peccato quello che tu definisci sciocchezze siano cose nelle quali si riconoscono miliardi di persone in tutto  il pianeta.

Visto che resti a casa per il coronavirus e visto che in televisione spesso ci sono solo sciocchezze, il tempo di guardare quello che hai frettolosamente chiuso senza guardarlo non ti dovrebbe mancare.... 

Ma tu quando la domenica dici la messa ai tuoi fedeli fornisci i link? Nella chiesa dove qualche volta sono andato io (matrimoni e funerali) il prete spiegava lui le cose. Poi non so se qualcosa nel tempo è cambiato. Dovresti fare come i tuoi colleghi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

visto che anche lei sig. ahaha.ha deve restare a casa per il coronavirus e quindi di tempo ne ha in abbondanza anziché ripetere le  stesse domande che ha fatto il sig lupogrigio potrebbe andare anche lei a legger i link che ho suggerito di leggere ;  penso che anche a lei il tempo in questo periodo non manchi.... 

Sig padre etrusco se lei mi posta dei link seri, posso anche soffermarmi a leggere, ma se lei mi posta dei link dove si parla di asini che volano, allora io giro subito i tacchi, senza perdere tempo.

Vedo piuttosto padre etrusco che lei continua a sorvolare sulle domande del sig lupo grigio, se non sa cosa o come rispondere lo dica subito senza demandare a Google che le risolva il problema.

Ekkekaxzo, Google non è mica Dio.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

se lei mi posta dei link dove si parla di asini che volano, allora io giro subito i tacchi, senza perdere tempo.

in certi casi è meglio il silenzio e tacere    https://youtu.be/bNp0ZyFdWg4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lupogrigio, la tua teoria sull'origine dell'universo mi piace, e concordo sul fatto che Qualcuno vi abbia dato origine, anche perché si parla spesso di un big-beng, cioè un punto di partenza, quindi questo avvalora il fatto che da qualcosa sia partito.     La formula di Einstein che nulla si distrugge ma tutto si trasforma può avvalorare il fatto che da energia può derivare materia e viceversa. Quindi considerando che Isaia 40:26 parla di Dio come fonte di energia pura, questo potrebbe confermare l'origine dell'universo. Vedi anche Romani 1:20.  Comunque ovviamente ognuno ha il suo pensiero e convinzioni che vanno rispettate.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, gianchi2020 ha scritto:

Lupogrigio, la tua teoria sull'origine dell'universo mi piace, e concordo sul fatto che Qualcuno vi abbia dato origine, anche perché si parla spesso di un big-beng, cioè un punto di partenza, quindi questo avvalora il fatto che da qualcosa sia partito.     La formula di Einstein che nulla si distrugge ma tutto si trasforma può avvalorare il fatto che da energia può derivare materia e viceversa. Quindi considerando che Isaia 40:26 parla di Dio come fonte di energia pura, questo potrebbe confermare l'origine dell'universo. Vedi anche Romani 1:20.  Comunque ovviamente ognuno ha il suo pensiero e convinzioni che vanno rispettate.

Non è questo il punto. Il punto è che ci sono circa 2,4 miliardi di persone che basano la loro esistenza sulla Bibbia. Dunque si tratta di sapere, come minimo, se la Bibbia è un libro attendibile o no. In vari punti di questa discussione ho postato una frase (la riporto per l'ennesima volta alla fine di questo commento) che a me fa sembrare il "Dio" raccontato nella Bibbia stessa un criminale. Mi è stato detto che io non so interpretare la Bibbia. Ma tu e gli altri mettetevi un po' nei miei panni: in passato iniziai a leggere la Bibbia (convinto da alcuni vicini molto religiosi), ma dopo un po' smisi perché vi lessi delle frasi che mi fecero rizzare i capelli. Se arrivo a leggere di sacrifici animali (e secondo la mia interpretazione anche umani), come faccio a leggere un simile vomito fino alla fine? Se siete persone sincere, qui le cos sono 2: o mi date (e vi date) una spiegazione per queste frasi, oppure (la seconda opzione) che ne prendiaate atto. Ma ce n'è una terza: che ve ne sbattiate, ma allora mi dovreste spiegare la differenza tra voi e chi vive senza pensare a niente.

17 Ora uccidete ogni maschio tra i fanciulli e uccidete ogni donna che si è unita con un uomo;

18 ma tutte le fanciulle che non si sono unite con uomini, conservatele in vita per voi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/4/2020 in 12:51 , lagraziaviva ha scritto:

veramente nel mondo la maggior parte dell'umanità è dominata dal dio di questo mondo che è omicida dal principio, Chi lo segue ne paga le spese. Sicuramente voi lo servite illudendovi di essere perfetti e superiori al Vero Dio e Padre di tutti.

 

Lagraziaviva lo sanno quasi tutti che sto mondo non è certo governato da Dio lo si vede da come siamo messi, e nessuno è perfetto, poiché sai bene che siamo soggetti al peccato ereditato, ma qui nessuno pensa di essere superiore a uno o l'altro, tantomeno a Dio, ma è anche ovvio che dire di servire il Diavolo è una cosa forse spropositata. Non possiamo essere giudici di nessuno poiché Giacomo 4:12 dice "che c'è un solo Giudice…ma tu chi sei da giudicare il tuo prossimo?".                                    P.S non hai risposto alla mia domanda se Dio ha un nome….

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

in certi casi è meglio il silenzio e tacere    https://youtu.be/bNp0ZyFdWg4

Quindi, sig etrusco, non sa come rispondere alle domande del sig lupo grigio.

Strano per un personaggio come lei.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, è quasi ora di pranzo, mia sorella (quella che abita in val Gallina, che nulla ha a che fare con Podenzoi) mi ha preparato un meraviglioso distillato di erbe di montagna. Spero non ci abbia messo dentro anche oleandro ed eleboro. In modo particolare la radice di eleboro la consiglio ai celebro “tarlati dai tarli” (fattore diverso di essere “tarati dalle tare) che ancora vanno dietro alle “crisi esistenziali”. Buon pranzo a voi QUASI tutti, tranne alcuni, ma non vi dico quali almeno sino a domani dopo mezzogiorno. Ciao e senza polemica. 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lupogrigio penso che chi si fa delle domande nella vita, si indice di persona riflessiva, di persona curiosa che vuole risposte. Tuttavia non è sempre facile trovare risposte a fatti accaduti migliaia di anni fa. Mi riferisco a cio che dici in riferimento alle scritture di Numeri 31:17,18. per prima cosa bisognerebbe entrare nella cultura di quel tempo, in secondo luogo la Bibbia non descrive sempre nei dettagli ogni avvenimento, in terzo luogo, Dio (per chi ci crede ovviamente) ha il diritto di decidere cosa fare delle sue creature in relazione ai comportamenti di singoli o popoli. Per esempio i genitori hanno il diritto di disciplinare i propri figli nei modi che più ritengono opportuno che spesso i figli non comprendono ma diamo che capiranno quando saranno più grandi. (ovviamente tu dirai che non si arriva mai a ucciderli giustamente). In ogni caso rileggendo il contesto del brano Biblico mi sembra di capire la spiegazione nei versetti precedenti cioè i versi 14,15,16. Comunque che la Bibbia sia attendibile ci sono migliaia di altre cose che lo dimostrano.

Modificato da gianchi2020

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, gianchi2020 ha scritto:

Lupogrigio penso che chi si fa delle domande nella vita, si indice di persona riflessiva, di persona curiosa che vuole risposte. Tuttavia non è sempre facile trovare risposte a fatti accaduti migliaia di anni fa. Mi riferisco a cio che dici in riferimento alle scritture di Numeri 31:17,18. per prima cosa bisognerebbe entrare nella cultura di quel tempo, in secondo luogo la Bibbia non descrive sempre nei dettagli ogni avvenimento, in terzo luogo, Dio (per chi ci crede ovviamente) ha il diritto di decidere cosa fare delle sue creature in relazione ai comportamenti di singoli o popoli. Per esempio i genitori hanno il diritto di disciplinare i propri figli nei modi che più ritengono opportuno che spesso i figli non comprendono ma diamo che capiranno quando saranno più grandi. (ovviamente tu dirai che non si arriva mai a ucciderli giustamente). In ogni caso rileggendo il contesto del brano Biblico mi sembra di capire la spiegazione nei versetti precedenti cioè i versi 14,15,16. Comunque che la Bibbia sia attendibile ci sono migliaia di altre cose che lo dimostrano.

Ma se Dio ha dei valori universali, non dobbiamo "entrare nella cultura di quel tempo"; Dio non adatta i suoi principi in base alla cultura del momento, altrimenti nella nostra società permissiva sarebbe lecito tutto. Inoltre, se è vero che "siamo stati fatti a immagine di Dio", allora i miei principi non solo gli stessi di quel "Dio". E del resto, se non fosse così, qualsiasi santone che si presentasse oggi con quella frase di cui stiamo parlando, io dovrei credergli, o almeno non sarei in grado di stabilire differenze. Se mi arrivasse un tizio a dirmi di sterminare un altro popolo e prendere le loro donne, come farei a distinguere da ciò che dice la bibbia? Ti faccio un esempio che mi capitò. Anni fa abitavo in una villetta bifamiliare, i miei vicini erano evangelisti; un po' strani, ma tutto sommato brave persone. Ebbi modo di conoscere il loro "pastore"; a parte il fatto che girava in Mercedes, si era messo a fare il panegirico di Berlusconi (e per me bastava così, infatti non ho più frequentato quella religione). Ma prima provai a leggere la Bibbia che mi regalarono, ma quando arrivai (ben presto) a dove si raccontava di sacrifici animali (mettiamo che io abbia capito male circa i sacrifici umani); per me era già troppo. Già è discutibile il fatto che mangiamo carne (benché io lo faccio), ma almeno non uccidiamo più animali di quanto ne servono per vivere.

No, questo libro non mi convince affatto e non penso che sia un buon libro. Si può credere in Dio lo stesso, ma nessuno mi ha detto che devo andare in giro a fare proseliti, anche perché non ho nessuna verità in tasca. Ci credo per mio conto, nel mio intimo, mi limito a non fare del male agli altri (almeno quando ci riesco, perché nessuno è perfetto, tantomeno io).

PS. Grazie per le tue risposte educate (almeno ci hai provato a fornire delle motivazioni coerenti con il tema in questione), decisamente in contrasto con qualcun altro che mi posta continuamente  dei link a Radio Maria o che mi dice che sarei ignorante, stupido, e che non capisco niente. O in contrasto con qualcuno affatto interessato all'argomento e a cui evito di rispondere, ma che cerca solo di provocare e che te lo ritrovi attorno e purtroppo esiste nell’ambiente, come capita con l’inquinamento e con la c a c c a dei cani sui marciapiedi, e ci devi comunque convivere perché purtroppo esiste, e qui Qualcuno più in alto di noi forse non ha fatto tutto perfetto, o forse ha deciso di sistemare certe cose più tardi, io questo non posso saperlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora