Non solo Emma Bonino

Non solo Emma Bonino (persona seria e credibilissima), ora anche l'ex ministro della Difesa Mario Mauro inchioda gli sciagurati Renzi e Alfano alle loro responsabilità. Hanno barattato le porte spalancate (solo dell'Italia) ai migranti per una flessibilità nei conti pubblici, cioè per poter continuare a gonfiare il debito pubblico e a distribuire mance elettorali. Un disastro. A questi incapaci, a questi improvvisatori, a questi guitti ridicoli che si credevano statisti, il popolo italiano deve infliggere il DASPO a vita: non devono mai più mettere piede nei palazzi delle istituzioni.

VERGOGNA !

http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/12432101/mario-mauro-immigrati-renzi-alfano-venduta-italia-sbarchi-in-cambio-flessibilita-conti-pubblici-.html

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

12 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Non solo Emma Bonino (persona seria e credibilissima), ora anche l'ex ministro della Difesa Mario Mauro inchioda gli sciagurati Renzi e Alfano alle loro responsabilità. Hanno barattato le porte spalancate (solo dell'Italia) ai migranti per una flessibilità nei conti pubblici, cioè per poter continuare a gonfiare il debito pubblico e a distribuire mance elettorali. Un disastro. A questi incapaci, a questi improvvisatori, a questi guitti ridicoli che si credevano statisti, il popolo italiano deve infliggere il DASPO a vita: non devono mai più mettere piede nei palazzi delle istituzioni.

VERGOGNA !

http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/12432101/mario-mauro-immigrati-renzi-alfano-venduta-italia-sbarchi-in-cambio-flessibilita-conti-pubblici-.html

Povero Cazzaro !! Oramai e' costretto ad attingere , pur di spalmare bufale e *** su Renzi , da Libero ...!! 

Emma Bonino orgogliosa di Mare Nostrum

Dal momento che in quegli anni al governo c’era Matteo Renzi per i 5 Stelle la colpa dell’invasione degli immigrati è di Renzi. Ma questo la Bonino non l’ha detto. Perché prima di toccare quell’aspetto l’ex ministro degli Esteri del governo Letta ha lungamente spiegato cosa c’è alla base degli attuali problemi che l’Unione Europea sta affrontando nel fronteggiare la crisi dei migranti. Ma prima di procedere con l’analisi di quello che ha detto Emma Bonino è utile ricordare ai più distratti come funzionavano le cose nel Mediterraneo prima del 2014. Dal 18 ottobre 2013 al 31 ottobre 2014 fu attiva l’operazione Mare Nostrum. Si trattò di un’operazione di salvataggio in mare dei migranti condotta dall’Aeronautica Militare e dalla Marina Militare.

emma bonino europa migranti mare nostrum guardia costiera - 1

 

A lanciare questa operazione umanitaria fu Enrico Letta ed Emma Bonino – ma questo non lo troverete nello spezzone pubblicato da Grillo – si dice “molto orgogliosa di Mare Nostrum” e spiega che l’operazione fu chiusa perché costava troppo (9 milioni di euro). Sempre in quel periodo i deputati del MoVimento 5 Stelle avevano soprannominato la missione Mare Nostrum “Affare Nostrum” definendola una missione d’affari che solo in minima parte aveva salvato vite umane. A prendere il posto di Mare Nostrum furono la missione Triton di Frontex, l’Agenzia europea di controllo delle frontiere della che Grillo puntualmente ha accusato di farci importare più immigrati e la missione Sophia nota anche come EUNAVFOR Med

L’Unione Europea e l’immigrazione

Questi sono gli antefatti della situazione di cui Emma Bonino ha parlato a Brescia. Chi fa finta che Mare Nostrum non sia mai esistita, e soprattutto omette il sostegno dato dalla Bonino all’operazione umanitaria non sta facendo informazione. Ed è proprio dopo la chiusura di Mare Nostrum che nel Mediterraneo centrale hanno iniziato ad operare gli assetti navali delle ONG. Le organizzazioni non governative infatti sono andate ad intervenire laddove lo Stato italiano e l’Europa non volevano più farlo. La Convenzione di Amburgo del 1979 poi parla chiaro: le vite umane in pericolo vanno salvate. La stessa convenzione affida all’Italia una ben precisa area SAR che oggi comprende anche il tratto di mare tra l’Italia e la Libia. Questo è dovuto soprattutto al fatto che gli assetti navali dei paesi “frontisti” (Tunisia, Libia ed Egitto) non sono sufficienti per operare. A proposito di Libia Bonino ha sottolineato la difficoltà di raggiungere un accordo con la Libia, “che ha due governi e 140 tribù”.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Con molto rispetto per una persona di valore come Emma Bonino, è bene ricordare che gli accordi che regolano l'immigrazione si chiamano Accordi di Dublino e risalgono nella prima versione al 2003 (governo Berlusconi) e nell'ultima al 2013 (governo Letta), come la Bonino ben sa essendo stata Ministro degli esteri di quel governo. Io credo che la storia vada raccontata con precisione sempre.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963