2milioni ne abbiamo importati,e questi vogliono processare chi difende le nostre frontiere

Al 1° gennaio 2020 gli stranieri residenti ammontano a 5 milioni 382mila, in crescita di 123mila unità (+2,3%) rispetto a un anno prima. Nel 2010 era 4 milioni e 255mila. Più di 1 milione di immigrati in dieci anni a cui dobbiamo sommare 1 milione che è diventato ‘italiano’. Anche lo scorso anno oltre 100mila, dimezzati rispetto ai 227mila del 2017 e in calo anche rispetto al 2018 ma, comunque, un’enormità. Quindi sono oltre il 10 per cento della popolazione, escludendo i clandestini. Con numeri ben più drammatici al nord. 

E tutto questo aumento lo dobbiamo esclusivamente ai ricongiungimenti familiari più le nascite. Praticamente nessuno per lavoro: quello in atto è un suicidio assistito. Da parte nostra.

Stiamo assistendo inerti alla nostra sostituzione. Una guerra demografica che avremmo già vinto con due semplici mosse: abrogazione ricongiungimenti familiari e ritorno allo ius sanguinis. Invece, viene processato chi ha difeso i confini.

E un governo  illegittimo prepara una maxi sanatoria per rendere prima residenti e poi italiani altri 700mila clandestini. Che poi farebbero arrivare come accade oggi con quelli ‘sanati’ anni fa, figli, genitori e fratelli. La FINE.

O chiudiamo le frontiere ora, o non ci sarà più nulla da chiudere. Ma non solo i porti: la vera minaccia sono i ricongiungimenti familiari.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Quello che difende le nostre frontiere dovrebbe bere meno mojto e coitare a ripetizione altrimenti siamo spacciati, sig Frizz.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Quello che difende le nostre frontiere dovrebbe bere meno mojto e coitare a ripetizione altrimenti siamo spacciati, sig Frizz.

ha parlato il classico rosico di sx....rosica castoro old..ma occhio a non rompere la dentiera,che il "dottore" cinese che te l'ha fatta ha il virus!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

Al 1° gennaio 2020 gli stranieri residenti ammontano a 5 milioni 382mila, in crescita di 123mila unità (+2,3%) rispetto a un anno prima. Nel 2010 era 4 milioni e 255mila. Più di 1 milione di immigrati in dieci anni a cui dobbiamo sommare 1 milione che è diventato ‘italiano’. Anche lo scorso anno oltre 100mila, dimezzati rispetto ai 227mila del 2017 e in calo anche rispetto al 2018 ma, comunque, un’enormità. Quindi sono oltre il 10 per cento della popolazione, escludendo i clandestini. Con numeri ben più drammatici al nord. 

E tutto questo aumento lo dobbiamo esclusivamente ai ricongiungimenti familiari più le nascite. Praticamente nessuno per lavoro: quello in atto è un suicidio assistito. Da parte nostra.

Stiamo assistendo inerti alla nostra sostituzione. Una guerra demografica che avremmo già vinto con due semplici mosse: abrogazione ricongiungimenti familiari e ritorno allo ius sanguinis. Invece, viene processato chi ha difeso i confini.

E un governo  illegittimo prepara una maxi sanatoria per rendere prima residenti e poi italiani altri 700mila clandestini. Che poi farebbero arrivare come accade oggi con quelli ‘sanati’ anni fa, figli, genitori e fratelli. La FINE.

O chiudiamo le frontiere ora, o non ci sarà più nulla da chiudere. Ma non solo i porti: la vera minaccia sono i ricongiungimenti familiari.

Quindi, dai suoi numeri, gli stranieri aumentano di circa 110.000 unità per anno.

Una milionata dal 2010 al 2019.

Di questo passo la sostituzione etnica sarà compiuta in circa 250/300 anni.

Quando accadrà, lei sarà già da secoli cibo per lombrichi. Lo sa ??

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il ridicolo dell'Italia riguarda anche tutti quelli che si scandalizzavano per i processi contro il berlu...una cosi brava persona che faceva del bene ed aiutava tutti....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963