BUFALARO DIRETTORETTO

ius  soli  non centra , ma  tant'è  quando  si  è beceri  xenofobi   ogni  cosa  fa   diventar  ancor  più  beceri

Da aprile a giugno avrebbero messo a segno almeno dodici rapine. La polizia ha sgominato una delle più violente baby gang del quartiere Quarto Oggiaro. Sono tutti minorenni, infatti, i ragazzi arrestati dagli agenti del commissariato di zona e ora reclusi all’istituto Beccaria. Per la violenza con cui si scagliava contro le vittime, sottolineano gli investigatori, la banda ricorda il celebre film di Stanley Kubrick «Arancia meccanica». Gli arrestati hanno tra i 14 e i 16 anni e sono tutti cittadini italiani, due di origine straniera (un 15enne romeno e un 16enne egiziano). La segnalazione è partita da alcuni parroci che avevano registrato episodi di bullismo nei confronti di alcuni ragazzini.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

ignurasan di sx...ma li leggi i post?? ripeti come un pappagallo (sanitario) quello che io ho gia' detto!!!italiani?? si...di origini straniere..come affermi....e con lo ius soli,questi casi si moltilpicherebbero all'infinito!!

ambecilleeee di sx

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, director12 ha scritto:

ignurasan di sx...ma li leggi i post?? ripeti come un pappagallo (sanitario) quello che io ho gia' detto!!!italiani?? si...di origini straniere..come affermi....e con lo ius soli,questi casi si moltilpicherebbero all'infinito!!

ambecilleeee di sx

Porello   come  se  la  soluzione   fosse  non   dare   la  nazionalità  a  chi  è nato  in  Italia  risolvesse  il  problema  dei delinquenti.  Ma  già  voi  maldestri   i delinquenti li portate  in  parlamento e  anzi   li volete   come  premier.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

PRIVILEGI DEGLI IMMIGRATI : ARMA DI DISTRAZIONE DI MASSA 
Ai miei amici di varie estrazioni politiche che passano la giornata a prendersela con i vantaggi veri o presunti concessi agli immigrati clandestini o regolari che siano ... ma vi rendete conto che interesse del sistema di potere dominante e' proprio quello di scatenare una "guerra fra poveri" per distrarre l'opinione pubblica e continuare a mantenere il potere mentre il popolaccio se la prende con il "diverso"?
In questo contesto, per ragioni diverse, formazioni fra loro molto diverse contribuiscono a soffiare sul fuoco o a mettere in atto comportamenti che non fanno che esacerbare la frizione esistente;
da un lato, la c.d. destra xenofoba attribuisce loro tutti i guai del paese, dell'Europa, del mondo intero, in modo da attirare il voto "di pancia" della "maggioranza silenziosa" timorosa di vedere intaccato il proprio modo di vita tradizionale e la propria "comfort zone"; 
dall'altro, il c.d. centrosinistra nella sua accezione più ipocrita, quella cattocomunista, che finge di non vedere i i problemi e gioca a minimizzarli in modo da presentarsi come più "moderna, tollerante, integratrice" con abili operazione di immagine (non occorre citare il nome di un famoso ex ministro del governo Letta) quando invece il filo conduttore e' quello della carità "pelosa" e del "non nel mio giardino di casa";
infine, la galassia degli "arrabbiati" che fa riferimento ai più radicali dei pentastellati che propagandano il caso degli immigrati come dimostrazione evidente e lampante del privilegio e caso emblematico dell'arbitrio di una classe politica irresponsabile e scialacquatrice.
Ebrei, ne..gri(sic), zingari, meridionali, gli untori di manzoniana memoria ... c'è sempre stato nella storia qualcuno più ter..rone di qualcun altro con il quale prendersela.
E' comodo e consolatorio, come credere nelle favole della religione e della politica.
Poi, all'indomani del pogrom e della catartica or..gia di sangue collettiva, i problemi rimangono tali con l'aggiunta della seccatura di individuare un nuovo nemico del popolo.

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963