Rime elementari di dolore

Potenti auto sopra le strade sfrecciano

e mezzi uomini che semidei si credono

fatti di alcool o di pasticche guidano

seguendo immagini che solo loro vedono,

sopra ad inermi all'improvviso piombano

di sangue rosso tutto l'asfalto tingono

poi vigliacchi e impauriti fuggono,

le loro vittime non soccorse muoiono.

 

Parole orribili su pagine che scorrono

senza pietà ne sentimento insultano.

Vivide immagini di violenza narrano

colori osceni che turpi atti illustrano.

Farfalle instabili da sopra i tetti saltano

cercando in volo libertà che non conoscono

sopra un selciato che inorridisce schiantano

come falene che nella luce viva muoiono.

 

Poi genitori ormai distrutti piangono

versando lacrime per un dolore anonimo,

mentre i.m.be.ci.lli riuniti in branco ridono

vuoti a ogni sentimento non capiscono

d'essere già morti dentro e crescono

come tumori che ogni realtà distruggono.

In un paese di insulse leggi che non puniscono

anche gli angeli perse le ali muoiono.

 

 

Modificato da refusi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963