Gli idioti a 5 stelle sono tutti ...fantozziani !

Paolo Villaggio , pace all'anima sua , per quanto cattivo, anzi cattivissimo, come si compiaceva di definirsi per divertirsi alle reazioni di chi lo ascoltava, il mitico Fantozzi non si è mai sognato  di votare e far votare davvero per i grillini. Che, una volta tanto, non gliene hanno voluto ammettendolo da morto ,ma solo da morto, nel loro firmamento, chiamiamolo così. Grillo in persona ha voluto elogiare l’“originalità” dello scomparso scrivendo che “lo ha reso una stella”: la sesta evidentemente, ad honorem, o emerita, del suo movimento. Che Dio solo sa quanto bisogno abbia, in questo momento di crisi di consenso, di un aiuto dall’alto: molto dall’alto, dove ora Fantozzi si trova, assegnato a furor di popolo e di giornali al Paradiso, prima ancora che il Padre Eterno potesse disporne l’ammissione. Il fatto è che Paolo Villaggio, abituato a dissacrare tutto e tutti, e a farci riconoscere in lui anche per le nefandezze metaforiche di cui era capace sullo schermo o sui palchi, aveva probabilmente anche del movimento di Grillo l’opinione che gridò della corazzata -Potemkin- carissima alla cultura e alla militanza comunista: “una *** pazzesca”. Il massimo di avvicinamento non ai grillini ma ai loro dintorni Villaggio lo espresse offrendosi come collaboratore a Marco Travaglio, che se n’è giustamente vantato celebrandolo nell’editoriale del suo Fatto Quotidiano, una volta tanto sottratto ai temi del giustizialismo. Ma quella “*** pazzesca” della Potemkin e di tutto ciò che poteva significare sul piano cuturale e politico è rimasta impressa per sempre nel cuore e nella mente anche di Silvio Berlusconi. Che, come Grillo, ha avvertito lo stesso dolore “sordo” all’annuncio della morte di Villaggio e si è scomodato a celebrarlo di persona sul Giornale di famiglia. Ahahahahah , che ebe ti ! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

ahahaha il markette,noto comunista soviet,come il suo kompare il lekkino ex forestale ligue,si è sentito offeso pe rle interpretazioni anti comuniste del Villaggio...

Quel mondo non esiste da un'era storica e pochissimi sono in grado di misurare, e dunque di ridere del valore dissacrante della blasfema battuta secondo cui il film La Corazzata Potëmkin del sovietico Serghiei Eisenstein era in realtà «una *** pazzesca» resa obbligatoria nelle aziende di Stato - i grattacieli di Fantozzi e del suo mondo erano palesemente quelli dell'Iri - affinché i dipendenti assistessero compunti ed estatici ad un rito ecclesiale-sindacale officiato dalla Cgil comunista che dettava legge in economia, etica, estetica, arti marziali e culinarie. La pubblica dichiarazione ed abiura di Fantozzi contro la Corazzata sovietica può essere confrontata soltanto con l'affissione delle tesi di Lutero sulla porta della Chiesa d'Ognissanti di Wittenberg.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Marketta a proposito di idi+oti come va il tuo lekkinaggio ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, monello.07 ha scritto:

Marketta a proposito di idi+oti come va il tuo lekkinaggio ?

Ah, scusate . Dimenticavo il semianalfabeta Monellino 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963