lazzaretto
alcune riflessioni....

Quando finì la seconda guerra mondiale c'erano intere regioni e città alla fame e per fare mangiare la gente si chiuse un occhio magari anche due sul fatto che la gente si arrangiasse, che ci fossero i banchetti delle sigarette di contrabbando agli angoli delle strade, che molta gente vivesse di espedienti; la guerra però è finita da innumerevoli decenni e i politici che si sono avvicendati al comando in tutti questi anni   (tutti, sia di destra che di sinistra) non hanno risolto il problema, non si sono nemmeno accorti che il problema esistesse, non si sono accorti  che c'era gente che viveva in miseria campando con quello che guadagnava al nero dalla mattina alla sera, senza un centesimo da parte da utilizzare in caso di bisogno,  la classe dirigente che viveva nell'opulenza ha pensato di fare arrivare poveri dall'Africa senza rendersi conto che i poveri in Italia li avevamo già di nostro senza necessità di importarli e adesso molti si meravigliano di queste prime scintille di rivoluzione, come mostra questo filmato trovato in rete https://gloria.tv/post/AY6JXwNTz1NJ2fnjfwQxGMAYF

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

26 messaggi in questa discussione

Si inizia a parlare delle conseguenze economiche di quello che sta accadendo, lo stato che non incassa l'Iva , tasse e le imposte perché è tutto chiuso e conseguentemente non ci sono soldi per pagare gli  stipendi agli statali e le pensioni, si sta chiedendo all'Europa di autorizzarci a fare debito, ma bisogna comunque che ci sia chi ci presta i soldi; una volta si sarebbero stampate banconote ma oggi non avendo più una moneta nostra questo non è possibile e allora ci si chiede se l'Euro così come è stato impostato sia stata una scelta giusta oppure no; quando si costruisce una casa si inizia dalle fondamenta e poi si arriva al tetto, non si costruisce il tetto prima delle fondamenta, nella costruzione Europa prima si devano armonizzare legislazioni, politiche fiscali, aliquote IVA, e la moneta unica doveva essere l'ultima cosa da fare assieme all'avvio  degli Stati uniti d'Europa; quello che invece sta avvenendo dimostra che l'Europa non esiste  e che quelli che erano le speranze dei padri fondatori dell'unità Europea sono andate perse.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora