lazzaretto
alcune riflessioni....

Il 19/11/2020 in 18:56 , etrusco1900 ha scritto:

lei riportando quella frase ha scritto cose giuste e ovvie ; peccato che ci siano in Italia persone, massonerie  (   lei scrive sono le centinaia di religioni che impestano il mondo  sig lelotto2 include anche la massoneria fra le religioni in questo caso  laica che impestano il mondo?)   gruppi che vorrebbero abolire la libertà di pensiero, la libertà di culto, la libertà di avanzare ipotesi magari scomode 

 https://radiomaria.it/radio-maria-e-il-divieto-di-avanzare-ipotesi/

 

La massoneria non é una religione. Rappresenta una deviazione ma l'accostamento é errato.

Personalmente non voglio abolire le libertà di culto, ci mancherebbe. Vorrei solamente che tali culti poi non portino nocumento al prossimo.

Vedi guerre, passate e presenti, o discriminazioni di qualunque tipo.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

381 messaggi in questa discussione

Il 19/11/2020 in 18:56 , etrusco1900 ha scritto:

Bravo etrusco e brava radio Maria.

Entrambi dovreste parlare con quel beota di dune-buggy e spiegargli che un conto é avanzare ipotesi e un conto é dare per scontato ciò che dice un cervello spappolato e fazioso come il suo.

Io per esempio non ho sicurezze ma avanzo l'ipotesi che l'80% dell'8 per mille vada al sostentamento del clero e che una minima parte del restante 20% vada ad opere pie e che gli insegnanti di religione in Italia spessissimo non siano neanche laureati.

E che li scelga il clero stesso.

E che mentre ''insegnano'' religione studino per prendere una laurea in altra disciplina per poi insegnarla senza concorso a scapito di qualunque altro.

Sono tutte ipotesi, spero si possano avanzare come dice giustamente radio Maria.

Che non ho mai capito perché si chiami così, giacché chiunque sano di mente (ad esempio Cantalamessa, che credo possa essere considerato ancora un religioso) sa che non é mai esistita.

Se non nella mente fragile di qualche pastorello.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

TOSCANA REGIONE ROSSA
La Toscana è regione Rossa  non solo politicamente ma è anche  classificata Rossa per il coronairus; cera un governatore che si chiamava Rossi  che aveva iniziato a smantellare i piccoli ospedali e la sanità diffusa sul territorio; questo vecchio articolo trovato in rete spiega molte cose di quello che sta attualmente accadendo in Toscana

https://www.pisatoday.it/cronaca/manifestazione-piccoli-ospedali-firenze-7-dicembre-2013.html  

la gente aveva capito,  protestava ma la casta certe cose non voleva sentirsele dire .....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bravo etrusco e brava radio Maria.- Entrambi dovreste parlare con quel beota di dune-buggy e spiegargli che un conto é avanzare ipotesi e un conto é dare per scontato ciò che dice un cervello spappolato e fazioso come il suo. - così scrisse il signor "trentotto" il giorno - sabato ventuno novembre -

In altre occasioni ho spiegato al signor trentotto il significato di “vanvera” e di parlare o scrivere a “vanvera”. Forse il signor “trentotto” la usa come bicchiere per la tisana della buona notte. Un cordiale saluto al monte “fumaiolo” al confine tra toscana ed emilia, un saluto alla capanna di nonno “caronte”, un tempo ci ricoverava le barche per traghettare / trasbordare i viandanti da una sponda all' altra del fiume. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Mafalda. Querido cerebro, por la noche no piensas, duermes. Déjame en paz y  no rompas! | Buona notte divertente, Immagini divertenti, Buonanotte

 

 

 

Secondo me tu dormi alla grande. Ho indovinato? :D

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Noto a livello mondiale, il getto d’acqua di Ginevra è un’attrazione la cui origine risale alla fine del XIX secolo. Situato al molo di Eaux-Vives, il suo pennacchio bianco raggiunge i 140 metri di altezza, quasi 50 metri al di sopra della Statua della Libertà.

Messo in funzione ogni mattina da guardiani che vigilano sul suo funzionamento, è uno degli emblemi della città, che lo considera un simbolo della sua ambizione e della sua vitalità, ma anche della sua fama internazionale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Nella carbonara NO alla pancetta, alla panna, al parmigiano, al grana, al peperoncino, ai wurstel, a tutte le uova intere, alla pasta scotta.

SI al guanciale (a listarelle, non a quadratini), al pepe, al pecorino e con 3 tuorli e 1 albume su ogni 3 uova utilizzate, alla pasta al dente.

Mi raccomando, non fate catxate. :S

Modificato da lelotto2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, dune-buggi ha scritto:

il suo pennacchio bianco raggiunge i 140 metri di altezza, quasi 50 metri al di sopra della Statua della Libertà.

Ho notato che sei attratto da chi possiede grandi dimensioni.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

in questi gironi si parla dei vaccini, però i vaccini non sono tutti uguali, ci sono vaccini di tipo tradizionale e vaccini che inducono mutazioni genetiche e c'è chi si preoccupa delle conseguenze che potrebbero avere l'utilizzo di questo nuovo  tipo di vaccini; questo video trovato in rete spiega molto bene come stanno le cose...   https://youtu.be/SLgX7NkU7xs

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

in questi gironi si parla dei vaccini, però i vaccini non sono tutti uguali, ci sono vaccini di tipo tradizionale e vaccini che inducono mutazioni genetiche e c'è chi si preoccupa delle conseguenze che potrebbero avere l'utilizzo di questo nuovo  tipo di vaccini; questo video trovato in rete spiega molto bene come stanno le cose...   https://youtu.be/SLgX7NkU7xs

 

tranquillo Etrusco, sui vaccini troppa gente ci mangia sopra. Prima si costruisce il virus (ripeto si costruisce il virus). Poi si organizzano congressi, sport, ed altre attività di gruppo. Si aspetta che ciascuno ritorni nella propria nazione ed inizi la propria attività di "propaganda". Infine si crea una serie di vaccini, un poco differenti gli uni dagli altri. Grosso modo i salami dal salumiere, con aglio, senza aglio, con il ripeno di verdura oppure di pesce. (i salami dal salumiere). Lo scopo è vendere il "vestito" più bello, se poi il "vestito" si logora in fretta e lascia gomiti e ginocchia privi di protezione ... tanto meglio, ci guadagnerà la fabbrica delle toppe e dei rattoppi. - Cordiali saluti Etrusco da d/b - tranquillo il signor "trentotto" è andato a fumarsi il monte fumaiolo.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questa per me ,TERRONA , é la riflessione del giorno , venuta a conoscenza dal tg 3 regionale pochi minuti fa!!!

5 giorni fa — Andrea Carfì, 50 anni, è il chimico a capo del team che in tre mesi ha formulato uno dei vaccini anti-Covid a breve sul mercato. I genitori ...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche lo scultore Arturo di Modica é di Vittoria ( Ragusa ) , autore del

TORO di WALL  STREET........ da Ellis Island , dove sbarcavano i migranti , siciliani compresi , ne " abbiamo " fatto di strada !

WOW . WOW . WOW .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, mariellasikelia ha scritto:

Questa per me ,TERRONA , é la riflessione del giorno , venuta a conoscenza dal tg 3 regionale pochi minuti fa!!!

5 giorni fa — Andrea Carfì, 50 anni, è il chimico a capo del team che in tre mesi ha formulato uno dei vaccini anti-Covid a breve sul mercato. I genitori ...

 

4 ore fa, mariellasikelia ha scritto:

Anche lo scultore Arturo di Modica é di Vittoria ( Ragusa ) , autore del

TORO di WALL  STREET........ da Ellis Island , dove sbarcavano i migranti , siciliani compresi , ne " abbiamo " fatto di strada !

WOW . WOW . WOW .

Pasquale Pistorio (Agira, 6 gennaio 1936) è un dirigente d'azienda italiano, già presidente di STMicroelectronics e membro del direttivo di Confindustria. Dal 17 aprile 2007 al 3 dicembre 2007 presidente di Telecom Italia.

Laureatosi in ingegneria elettrotecnica al Politecnico di Torino nel 1963, iniziò la sua attività professionale alla Motorola dove divenne nel 1967 direttore marketing per l'Europa. Ricoprì incarichi sempre crescenti (direttore marketing mondiale, vice presidente della Motorola Corporation, direttore generale dell'International Semiconductor Division, responsabile progettazione, produzione e marketing per aree extra Usa)[1].

Nel 1980 rientrò in Italia per assumere la guida del Gruppo SGS, società di microelettronica che Pistorio portò all'integrazione con l'azienda francese di semiconduttori Thomson, dando così origine alla SGS-Thomson Microelectronics (più nota come STMicroelectronics), azienda che sotto la sua presidenza (iniziata nel 1987) scalò la classifica mondiale delle principali società di semiconduttori. Nel 2005 Pistorio lasciò la guida della società e ne venne nominato presidente onorario[1].

Nell'aprile 2005 fondò la Pistorio Foundation, un'organizzazione senza scopo di lucro con sede a Ginevra, Svizzera, avente lo scopo di fornire *** nel campo della salute, della nutrizione e dell'educazione, sia attraverso l'aiuto diretto che attraverso donazioni, sostegno finanziario, carità umanitaria fornendo *** ai bambini, in particolare nelle regioni meno avvantaggiate sulla terra colpite da guerre, da disastri naturali o da gravi eventi.

Nel 2007 fu nominato presidente di Telecom Italia in un momento assai delicato; fu in carica tra aprile e novembre dello stesso anno[1].

Ricoprì il ruolo di vicepresidente di Confindustria con delega all'innovazione e la ricerca tra il 2005 e il 2008[1].

Fu consigliere indipendente nel cda della Fiat e nel cda di Chartered Semiconductor Manufacturing.

La “Etna Valley" è nata come diretta concorrente delle società americane e cinesi, per creare in Italia un canale di progettazione realizzazione del futuro tecnico e tecnologico. Ma anche come scuola per i giovani del futuro. 

Modificato da dune-buggi
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche lo scultore Arturo di Modica é di Vittoria ( Ragusa ) , autore del

TORO di WALL  STREET........ da Ellis Island , dove sbarcavano i migranti , siciliani compresi , ne " abbiamo " fatto di strada !

WOW . WOW . WOW .

 
 

Descrizione

Descrizione

Anna Grassellino è un'ingegnere elettronico e ricercatrice italiana, Senior Scientist e Vicedirettrice della "Divisione di fisica applicata e tecnologia dei superconduttori" presso il Fermilab di Chicago. Nel 2017, Barack Obama le ha conferito il Presidential Early Career Award for Scientists and Engineers. Wikipedia
Nascita: 1981 (età 39 anni), Marsala
Istruzione: Università della Pennsylvania , Università di Pisa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Anche lo scultore Arturo di Modica é di Vittoria ( Ragusa ) , autore del

TORO di WALL  STREET........ da Ellis Island , dove sbarcavano i migranti , siciliani compresi , ne " abbiamo " fatto di strada !

WOW . WOW . WOW .

 
 

Descrizione

Descrizione

Anna Grassellino è un'ingegnere elettronico e ricercatrice italiana, Senior Scientist e Vicedirettrice della "Divisione di fisica applicata e tecnologia dei superconduttori" presso il Fermilab di Chicago. Nel 2017, Barack Obama le ha conferito il Presidential Early Career Award for Scientists and Engineers. Wikipedia
Nascita: 1981 (età 39 anni), Marsala
Istruzione: Università della Pennsylvania , Università di Pisa
 
 
 
31 ago 2020 — Ingegnere Anna Grassellino: la scienziata italiana direttrice del SQMS Fermilab di Chicago che progetterà il computer quantistico più potente di ...
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, dune-buggi ha scritto:

Prima si costruisce il virus (ripeto si costruisce il virus).

Con queste continue ripetizioni rischi di far trapelare il fatto che sei diventato lievemente logorroico.

Ripetizioni peraltro notoriamente fondate sul nulla.

Almeno confessa che sono solo tue umili opinioni e magari riusciresti pure a mettere la pulce all'orecchio a qualche incolto, meglio se leghista.

E' proprio sbagliato il metodo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/2/2020 in 09:27 , etrusco1900 ha scritto:

La televisione ci mostra le immagini di un ospedale costruito a tempo di record; parliamoci chiaro, in pochi giorni non si costruisce nessun  ospedale, quello che stanno costruendo è quello che in termini militari si chiama ospedale da campo e strutture di questi tipo una volta si chiamavano lazzaretti ; se i Cinesi stanno costruendo questo tipo di strutture vuol dire che i numeri reali sono nettamente superiori a quello che ci hanno raccontato e temono di trovarsi con migliaia e migliaia di persone infette da isolare.

In Europa e nel resto del mondi ci sono strutture e un modello organizzativo in grado di cercare di prevenire la diffusione del contagio, temo però che in molte realtà Africane queste strutture non esistano; quindi anziché preoccuparsi dei bambini Cinesi che vanno a scuola bisognerebbe iniziare a preoccuparci di quelli che nel prossimo futuro sbarcheranno dalla varie navi ONG persone che andranno messe in rigorosa quarantena senza che qualche giudice  intervenga e parli di sequestro di persona

https://www.liberoquotidiano.it/news/esteri/13560408/coronavirus-alessandro-meluzzi-chiudere-porti-contro-immigrazione-massa-africa.html

 

ottime considerazioni, peccato che il polemico di turno vada in costante fuori tema per cavillare sul nulla.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 5/2/2020 in 11:34 , mylord611 ha scritto:

Diciamo che in Cina di quel tipo di ospedale ne possono costruire quanti ne vogliono e magari anche in una settimana ... A mio avviso non è la costruzione di ospedali il problema , ma chi cura gli ammalati? quanti anni di studio servono per avere un buon medico? forse in Cina se costruiscono un ospedale in una settimana saranno in grado di laureare un dottore in tre giorni .... E poi con qual i/e farmaco curano i pazienti? Finora pare stiano usando quelli per l'AIDS... efficaci si certamente vi sono moltissime guarigioni avute dal virus , ma più nello specifico? ... 

meno clandestini + salute

ottime considerazioni, per costruire gli ospedali occorrono anni, per attrezzarli anche, per avere medici ed infermieri sia esperti e sia sensibili ai problemi delle persone ancora anni. Quando frequento l'ospedale della mia città mi viene l'angoscia nel pensare quanto siano pressapochisti i progettisti (ingegneri). Prova a spostarti da un reparto ad un altro ... un continuo sali scendi di scale, corridoi, labirinti. Possibile non siano in grado di pensare a percorsi logici. Gli ascensori sono troppo stretti per farci entrare contemporaneamente barella e personale medico, qualora l'ammalato abbia bisogno di aiuto. Le stanze sono strette, anguste, spesso prive dei servizi interni. Dei veri servizi igienici, non delle latrine da caserma. In Italia avevano delle ottime industrie in grado di progettare e costruire tutti gli ausili sanitari. Respiratori, rianimatori, letti ospedalieri, sedie per disabili, e molto altro. Queste industrie dei governi scellerati le hanno fatte chiudere per trasferirle in … proprio da dove è partito il virus. - Ciao Mylord, a presto ed un saluto da d/b. 

Modificato da dune-buggi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, dune-buggi ha scritto:

ottime considerazioni, peccato che il polemico di turno vada in costante fuori tema per cavillare sul nulla.

Non esistono polemici isolati, bisogna essere al meno in due.

Ma vediamo pure queste considerazioni che casualmente vedono d'accordo il pensionato del bellunese:

La televisione ci mostra le immagini di un ospedale costruito a tempo di record; parliamoci chiaro, in pochi giorni non si costruisce nessun  ospedale, quello che stanno costruendo è quello che in termini militari si chiama ospedale da campo e strutture di questi tipo una volta si chiamavano lazzaretti ; se i Cinesi stanno costruendo questo tipo di strutture vuol dire che i numeri reali sono nettamente superiori a quello che ci hanno raccontato e temono di trovarsi con migliaia e migliaia di persone infette da isolare.

Quindi se un Governo  costruisce ospedali da campo  (che a casa mia vengono giudicati una soluzione comunque migliore del nulla) significa che ci nasconde i numeri reali.

Se non li fa é inerte e scalda le poltrone, confidando nella buona sorte.

Diciamo che in Cina di quel tipo di ospedale ne possono costruire quanti ne vogliono e magari anche in una settimana ... A mio avviso non è la costruzione di ospedali il problema , ma chi cura gli ammalati? quanti anni di studio servono per avere un buon medico? forse in Cina se costruiscono un ospedale in una settimana saranno in grado di laureare un dottore in tre giorni ....

Questo ignorante mylord (non é un'offesa la mia, nel senso che ignora) non sa che in Cina i medici diventano tali dopo anni e anni di studio (molto più approfonditi rispetto i nostri lidi).

Fonte: una mia grande amica insegnante di italiano in Cina, lingua insegnata ovviamente in inglese, i ragazzi cinesi conoscono l'inglese 10 volte di più dei nostri). La mia amica, lo cito per pure curiosità, é una fervente cattolica e pure praticante, questo lo dico per evitare che possa essere tacciata di essere una pericolosa sovversiva rossa, soprattutto da chi si dichiara credente e poi non pratica.

 

E poi con qual i/e farmaco curano i pazienti? Finora pare stiano usando quelli per l'AIDS... 

Qui sarò breve: FONTE? 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mentre la televisione di stato, per tranquillizzare la gente,  festeggia l'arrivo del primo dei vari  vaccini che sono in sperimentazione,  c'è chi come in spiegato in questo articolo,  avanza dei dubbi, https://lanuovabq.it/it/il-sacro-vaccino-un-salto-nel-vuoto-che-non-ci-salvera    i vaccini sono stati e continuano ad essere uno dei principali strumenti che hanno contribuito a debellare molte malattie, però talvolta  in passato dei problemi  e degli effetti collaterali in alcuni tipi di vaccino ci sono stati e nessuno è in grado di escludere che a distanza di tempo qualche problema per qualcuno dei  nuovi vaccini  attualmente in sperimentazione  a base  RNA possa esserci 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963