borgonzoni molla l' E. R.

Già,  ma  si sapeva   che  degli Emiliani Romagnoli  non  gliene  importa  nulla  ,  anche  nella  precedente   governatura   al  consiglio  non  ci  andava ,  infatti  le  problematiche  le  conosceva  per  sentito  dire si  è capito  dai  suoi  discorsi.  Ora  però    scendiamo  nella  realtà  e  lei  molla   il  consiglio Regionale   per  restare  comodamente , con relativo e  lussuoso  stipendio& benefit     a Roma...  ma  c'era  qualche   dubbio  ?  

SI  PRIMA   GLI  EMILIANI  ROMAGNOLI  ma   quelli  delle  sue  tasche...

P.S.  la  campagna   elettorale  fatta   dal  salvini e  quello  certamente   come  lo  è stato  nelle  altre  regioni  in E. R.   non  ci  torna ...

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

PROMESSE  MANTENUTE   ZERO...... ACCISE -FALSTAX -RESPINGIMENTI- PORTI CHIUSI - AIUTI  AI  TERREMOTATI - SOLDI  AI  PASTORI   SARDI - LAVORO - FEDERALISMO O SECESSIONE - FORNERO -ILVA - TAP-  TAV  ETC ETC  ETC  ETC 

......."Tornerà a Roma. Al Senato, sulla sua poltrona.
Aveva più volte detto che se avesse perso sarebbe rimasta a guidare l’opposizione in Regione. Ma oggi la decisione: non lo farà. Perché non le conviene."
NON AVEVAMO DUBBI

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cathy La Torre

No, ma davvero?
Ma chi l’avrebbe mai detto? Ma guarda un po’ che sorpresa inaspettata.

Lucia Borgonzoni, che per incompatibilità deve dimettersi da uno dei due incarichi, ha scelto di rinunciare alla carica di consigliere regionale dell’Emilia Romagna per restarsene in Senato.

Ma guarda un po’: chi l’avrebbe mai immaginato eh?

Aveva detto l’esatto contrario.

Aveva detto che, in caso di sconfitta, avrebbe guidato le opposizioni in Consiglio regionale; che non avrebbe più lasciato l’Emilia; che avrebbe rinunciato alla carica di parlamentare.

E adesso?
Nemmeno una seduta in Regione e già torna in Parlamento?

Certo, uno penserebbe subito male.
Penserebbe che abbia semplicemente preso in giro i cittadini; penserebbe che lo stia facendo perché a lei dell’Emilia Romagna non è mai fregato nulla.
O la presidenza o ciao.

Uno penserebbe che preferisca i 15mila euro da parlamentare e la dolce vita romana dove ti basta indossare una maglietta in aula per diventare famosa, piuttosto che i 4mila euro del Consiglio regionale dove si va, si lavora, e ciao telecamere e prime pagine.

Uno penserebbe questo.
Ma queste sono solo le malelingue.
Perché Lucia Borgononzi, in Consiglio regionale, vuole rimanerci in realtà.
Ah non lo sapevate?

Ma sì.
E’ Salvini che ha detto “mi sono sbagliato, ho più bi
sogno di lei a Roma che in Emilia Romagna”.
Capito?
Mica è lei che vuole lasciare il Consiglio regionale.

E’ il Capo che con la forza la sta strappando alla sua Emilia Romagna.

E’ il Capo, il Partito, l’Italia, il mondo che hanno bisogno di Lucia Borgonzoni a Roma.

Se no qui crolla tutto. Altro che Corona virus.

Che destino cinico e baro.
Costretta dal fato ad abbandonare il Consiglio Regionale in cui voleva rimanere ma il capo ha un disperato bisogno di lei a Roma.

Ma se ne aveva bisogno… perché l’ha candidata in Emilia Romagna?!

Ciao Lucia.
Grazie di tutto.
Ora vai a salvare l’Italia e il mondo.
Che qui, nella nostra Emilia Romagna, ci pensiamo noi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Strano  nessuno  dice   che   è una  bugiarda  e  cialtrona  ?

L'immagine può contenere: 1 persona

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'inquisito sà scegliersi le persone degne di lui.....per i suoi elettori mi astengo....:D

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, sempre135 ha scritto:

L'inquisito sà scegliersi le persone degne di lui.....per i suoi elettori mi astengo....:D

xD

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Capitani Coraggiosi: l'AUDACIA dei VILI FASCIONEROVERDEVOMITOFELPATI !!!!
CORRIERE.IT
 
Salvini prepara la difesa per il voto di mercoledì in Aula, dove i suoi potrebbero astenersi o uscire

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963