Un plauso a Beppe Sala

Ho avuto occasione di criticare il sindaco di Milano. Ora ho occasione di lodarlo, anzi due, e lo faccio molto volentieri.

Qualche giorno fa a Mondovì, sull'uscio di casa del figlio di una deportata nei campi di concentramento, qualche testa bacata e vigliacca aveva scritto: JUDEN HIER, qui ci sono ebrei, come facevano i nazisti nella Germania di Hitler. Il sindaco Sala ha prontamente risposto, applicando all'uscio della sua casa a Milano la scritta: ANTIFA HIER, qui ci sono antifascisti. Prontamente imitato dagli studenti del Liceo Vittorio Emanuele II di Napoli che hanno scritto ANTIFA HIER sul portone della scuola e sulle porte di tutte le aule. Un grosso applauso al sindaco e agli studenti.

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/01/26/sala-scrive-su-porta-casa-antifa-hier_5a50713d-4c23-4ac4-b468-d240be6034ec.html

Oggi Sala ha preso un'altra bella e lodevole iniziativa. Ha annunciato che il prossimo incontro settimanale con i cittadini, la cosiddetta "Colazione con il sindaco", si terrà in via Sarpi, cioè nel cuore della comunità cinese a Milano. Il sindaco ci andrà senza mascherina e stringerà molte mani di nostri fratelli cinesi. Che oggi a Milano e in moltissime città d'Italia e del mondo vengono evitati o tenuti a distanza quasi come se fossero appestati. E le loro attività economiche risultano pesantemente e ingiustamente penalizzate. Se fossi a Milano ci andrei anch'io in via Sarpi, per stringere la mano a Beppe Sala. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

9 ore fa, fosforo311 ha scritto:

Ho avuto occasione di criticare il sindaco di Milano. Ora ho occasione di lodarlo, anzi due, e lo faccio molto volentieri.

Qualche giorno fa a Mondovì, sull'uscio di casa del figlio di una deportata nei campi di concentramento, qualche testa bacata e vigliacca aveva scritto: JUDEN HIER, qui ci sono ebrei, come facevano i nazisti nella Germania di Hitler. Il sindaco Sala ha prontamente risposto, applicando all'uscio della sua casa a Milano la scritta: ANTIFA HIER, qui ci sono antifascisti. Prontamente imitato dagli studenti del Liceo Vittorio Emanuele II di Napoli che hanno scritto ANTIFA HIER sul portone della scuola e sulle porte di tutte le aule. Un grosso applauso al sindaco e agli studenti.

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/01/26/sala-scrive-su-porta-casa-antifa-hier_5a50713d-4c23-4ac4-b468-d240be6034ec.html

Oggi Sala ha preso un'altra bella e lodevole iniziativa. Ha annunciato che il prossimo incontro settimanale con i cittadini, la cosiddetta "Colazione con il sindaco", si terrà in via Sarpi, cioè nel cuore della comunità cinese a Milano. Il sindaco ci andrà senza mascherina e stringerà molte mani di nostri fratelli cinesi. Che oggi a Milano e in moltissime città d'Italia e del mondo vengono evitati o tenuti a distanza quasi come se fossero appestati. E le loro attività economiche risultano pesantemente e ingiustamente penalizzate. Se fossi a Milano ci andrei anch'io in via Sarpi, per stringere la mano a Beppe Sala. 

Ehm, ehem, signor fosforo, a stringergli la mano o per una festosa abbuffata?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963