Mi meraviglia (fino ad un certo punto ...,nda)

Che un Cazzaro napoletano, e quindi un massimalista velleitario e vanesio oltre che stroppiante di boria , sempre acutamente predisposto nel commentare al volo i fatti politici più importanti , non abbia ancora speso una parola su quello che e’ il fatto più importante della attuale vita politica italiana . Mi riferisco alle “ dimissioni “ da capo politico del M5S di Giggino O’Fischer Di Maio . E’ perché mai non dovrebbe farlo ?? Cosa osta a tuttocio’ ?? Dove sta la sua “frizzante” analisi atta a sviscerare i problemi quando quest’ultimi riguardano gli altri ?? Perché non ci gratifica di un suo commento , di una sua analisi , non ci illustra di quelli che potrebbero essere gli sviluppi futuri , del ruolo del Movimento e dalle conseguenze che questo fatto potrebbero ricadere sul governo ??  Tutto tace !! Il Cazzaro non parla . E non parla non perché non sia presente sul forum . Non parla per sua scelta visto che interviene in altri post su argomenti melensi ed oramai superati. Voglio essere fiducioso ed essere smentito .  Saluti 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

L'amico fosforo31 al momento è impegnato ad aggiornare il firmware grammaticale del suo Mediacom vecchiotto e molto economico. Mi ha cortesemente chiesto di pubblicare quanto segue.

" Mark, scusa se ti rispondo solo ora. Ho appena finito di mangiare vongole, lupini, telline, fasolare, patelle, tartufi, ricci e cannolicchi crudi (e vivi), che sono andato appositamente ad acquistare a Torre del Greco dal mio ostricaro di fiducia. Dopo avere guardato un meraviglioso sceneggiato televisivo a puntate degli anni '70 che un amico mi scaricò da E-mule (per una durata di circa 6 ore), e di cui non dico il titolo, ti dico che quella di Di Maio è una semplice e splendida storia di libertà e di ribellione. Di Maio è il cittadino che si riappropria non solo della sua libertà ma della sua sovranità, sconfiggendo, anzi umiliando, uno Stato ipocrita e prevaricatore. Alla fine ha deposto il mitra e si è arreso, ma ha riconquistato il rispetto, la sua dignità di libero cittadino. Naturalmente il tema dell'eroe solitario, l'emarginato che diventa protagonista e che fa la rivoluzione da solo, è tipicamente napoletano. Ti ricordo che, secondo una stima molto ottimistica della Corte dei Conti, la corruzione ci costa 60 miliardi l'anno. Sono 1000 euro a testa. In Italia una onesta famigliola di 4 persone viene derubata di 4000 euro l'anno da corrotti e corruttori, i quali, nella stragrande maggioranza dei casi, restano impuniti o sono puniti con pene ridicole. Il M5S e suoi dirigenti più seri e responsabili, ma anche i giovani in grado di pensare con la loro testa, forse fanno ancora in tempo a prendere in mano la situazione e a chiudere questa pagina assai spiacevole. Dopodiché il M5S dovrà chiedere scusa ai suoi elettori (e a Di Maio); la priorità è restituire fiducia, entusiasmo e voglia di partecipazione alla base. Riaccogliere e rilanciare i giovani, fare pace con i lavoratori e ritornare a essere un grande e serio movimento in grado di guidare la rinascita economica e morale del paese. Saluti"

Modificato da ilsauro24ore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il Cazzaro di Napoli non mi smentisce e continua nel suo silenzio pur continuando a spargere sul forum post spazzatura . 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
51 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Il Cazzaro di Napoli non mi smentisce e continua nel suo silenzio pur continuando a spargere sul forum post spazzatura . 

E lei fa l'operatore ecologico sig Mark?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963