reggio calabria:altri furbetti del cartellino

Operazione della guardia di finanza di Palmi che ha scovato 38 dipendenti dell'Asp di Reggio Calabria, in servizio presso il polo di Taurianova, che timbravano il cartellino e non lavoravano. Tredici le misure cautelari notificate oggi, 25 sono ancora gli indagati. Tra i dipendenti c'era chi andava a fare la spesa, chi si andava ad allenare, chi andava a giocare alle slot machine, andava a messa o partecipava ai funerali.

POSSONO SCOVARE QUANTO VOGLIONO..TANTO POI I LI ASSOLVONO!! MUTANDE DOCET!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963