BRAVO BRAVO BRAVO

Per  i fasciodestriceloduri  che  certamente  non sono  d'accordo ... ma  chi se  ne  frega  ....

https://www.la7.it/otto-e-mezzo/video/un-politico-sullorlo-di-andare-in-galera-sarebbe-stato-preso-a-pomodori-oggi-vince-le-elezioni-20-01-2020-303016

"Un politico sull'orlo di andare in galera sarebbe stato preso a pomodori, oggi vince le elezioni..."

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

21 messaggi in questa discussione

5 ore fa, pm610 ha scritto:

Per  i fasciodestriceloduri  che  certamente  non sono  d'accordo ... ma  chi se  ne  frega  ....

https://www.la7.it/otto-e-mezzo/video/un-politico-sullorlo-di-andare-in-galera-sarebbe-stato-preso-a-pomodori-oggi-vince-le-elezioni-20-01-2020-303016

"Un politico sull'orlo di andare in galera sarebbe stato preso a pomodori, oggi vince le elezioni..."

Un politico sull'orlo di andare in galera in base alla legge vigente; e il problema è tutti qui, l'interpretazione SOGGETTIVA della legge vigente; i giudici, tutti i giudici, a partire dalla corte costituzionale giù giù fio alle preture appartengono direttamente o indirettamente a correnti politiche; se i giudici che saranno chiamati a giudicare Salvini saranno di una certa corrente lo condanneranno, se apparterranno a un altra corrente lo assolveranno; poi ci saranno i processi di appello e anche nei processi di appello ci saranno giudici che decideranno in base al loro sentire politico...poi potrebbe esserci la grazia del presidente della repubblica per non mandare Salvini in prigione, ma per ottenere la grazia Salvini dovrebbe dichiararsi colpevole e non credo che lo potrebbe fare.. poi ci saranno le elezioni del presidente della repubblica e molti parlamentari,  anche se non più eleggibile in quanto condannato,   per provocazione potrebbero votare in aula Salvini che a questo punto diventerebbe ancora più scomodo per chi ha cercato la via giudiziaria anziché libere elezioni per farlo politicamente fuori.
 le variabili sono molte e imprevedibili... sono curioso di vedere cosa si inventerà la classe politica Italiana (tutta, destra e sinistra) per uscire da questa situazione che forse loro malgrado è sfuggita loro di mano ed è andata fuori controllo ..
1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:
Un politico sull'orlo di andare in galera in base alla legge vigente; e il problema è tutti qui, l'interpretazione SOGGETTIVA della legge vigente; i giudici, tutti i giudici, a partire dalla corte costituzionale giù giù fio alle preture appartengono direttamente o indirettamente a correnti politiche; se i giudici che saranno chiamati a giudicare Salvini saranno di una certa corrente lo condanneranno, se apparterranno a un altra corrente lo assolveranno; poi ci saranno i processi di appello e anche nei processi di appello ci saranno giudici che decideranno in base al loro sentire politico...poi potrebbe esserci la grazia del presidente della repubblica per non mandare Salvini in prigione, ma per ottenere la grazia Salvini dovrebbe dichiararsi colpevole e non credo che lo potrebbe fare.. poi ci saranno le elezioni del presidente della repubblica e molti parlamentari,  anche se non più eleggibile in quanto condannato,   per provocazione potrebbero votare in aula Salvini che a questo punto diventerebbe ancora più scomodo per chi ha cercato la via giudiziaria anziché libere elezioni per farlo politicamente fuori.
 le variabili sono molte e imprevedibili... sono curioso di vedere cosa si inventerà la classe politica Italiana (tutta, destra e sinistra) per uscire da questa situazione che forse loro malgrado è sfuggita loro di mano ed è andata fuori controllo ..

Beh, con tutto il suo timore verso i giudici politicizzati, guardi qui........

Cominciano con il "giudice di pace".

Ma allora sono gli amici del Kapitone che vogliono i giudici politicizzati !!!

Vediamo quali scuse trova.

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.leganord.org/notizie2/8593-Lega,_ddl_per_l'elezione_diretta_dei_giudici_di_pace&ved=2ahUKEwjHp8aHpZXnAhXowAIHHRopBccQFjAAegQIBRAC&usg=AOvVaw3LRXlyTejEFUUxkHtFpX3X&cshid=1579630238526

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Beh, con tutto il suo timore verso i giudici politicizzati, guardi qui........

Cominciano con il "giudice di pace".

Ma allora sono gli amici del Kapitone che vogliono i giudici politicizzati !!!

Vediamo quali scuse trova.

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.leganord.org/notizie2/8593-Lega,_ddl_per_l'elezione_diretta_dei_giudici_di_pace&ved=2ahUKEwjHp8aHpZXnAhXowAIHHRopBccQFjAAegQIBRAC&usg=AOvVaw3LRXlyTejEFUUxkHtFpX3X&cshid=1579630238526

Se i giudici  nella loro attività e nelle loro sentenze vogliono fare politica mi sembra logico che i giudici debbano essere eletti dalla gente; l'ideale sarebbe una magistratura senza correnti, senza partiti, senza giudici che vanno in televisione a fare comizi , senza giudici che cessano di fare i giudici  si candidano in un partito, vanno in parlamento e al termine del mandato tornano in magistratura; che garanzia di imparzialità danno?  attualmente gran parte della magistratura fa politica senza essere stata eletta da nessuno; perlomeno se i giudici fossero eletti dalla gente (come avviene in alcune nazioni) il loro fare politica sarebbe in sintonia con quello che pensa e vuole la gente  cosa che spesso oggi non avviene ; oggi avviene che il parlamento regolarmente eletto e sovrano fa le leggi e poi qualche magistrato al quale quella legge non piace la interpreta, la stravolge,   non l'applica e la rende vana

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, etrusco1900 ha scritto:

Se i giudici  nella loro attività e nelle loro sentenze vogliono fare politica mi sembra logico che i giudici debbano essere eletti dalla gente; l'ideale sarebbe una magistratura senza correnti, senza partiti, senza giudici che vanno in televisione a fare comizi , senza giudici che cessano di fare i giudici  si candidano in un partito, vanno in parlamento e al termine del mandato tornano in magistratura; che garanzia di imparzialità danno?  attualmente gran parte della magistratura fa politica senza essere stata eletta da nessuno; perlomeno se i giudici fossero eletti dalla gente (come avviene in alcune nazioni) il loro fare politica sarebbe in sintonia con quello che pensa e vuole la gente  cosa che spesso oggi non avviene ; oggi avviene che il parlamento regolarmente eletto e sovrano fa le leggi e poi qualche magistrato al quale quella legge non piace la interpreta, la stravolge,   non l'applica e la rende vana

Si chiama "separazione dei poteri" e risale al 1748.

Già oggi i Parlamentari anziché eletti dal popolo, sono nominati dai Capi partito che controllano la classifica delle liste elettorali in modo che i primi eletti siano amici loro.

Vedo che a lei piacerebbe un sistema simile anche per i giudici.

C'è già stato.

In Italia, in Germania ed in Unione Sovietica.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Già oggi i Parlamentari anziché eletti dal popolo, sono nominati dai Capi partito che controllano la classifica delle liste elettorali in modo che i primi eletti siano amici loro.

Vede un sistema elettorale perfetto non esiste, dove sono presenti le preferenze proprio grazie alle preferenze si può rendere riconoscibile il voto e si può comprare e vendere come purtroppo accade in certe zone del paese, in ogni seggio se la preferenza è numerica si possono fare combinazioni di numeri per rendere riconoscibile il voto, se la preferenza è alfabetica si possono alternare lettere minuscole con lettere maiuscole e formare centinaia di combinazioni sullo stesso nome visto che si può anche per tutte le combinazioni  invertire il nome con il cognome e viceversa e  raddoppiare le combinazioni matematicamente possibili.   lei ha citato la Germania e l'Unione Sovietica. si è dimenticato di citare gli USA che non mi sembra che sia una dittatura dove la giustizia è politicizzata e dove molti giudici sono elettivi http://www.comicus.it/marvelit/Database/Racconti/Database_org_giud.htm

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Vede un sistema elettorale perfetto non esiste, dove sono presenti le preferenze proprio grazie alle preferenze si può rendere riconoscibile il voto e si può comprare e vendere come purtroppo accade in certe zone del paese, in ogni seggio se la preferenza è numerica si possono fare combinazioni di numeri per rendere riconoscibile il voto, se la preferenza è alfabetica si possono alternare lettere minuscole con lettere maiuscole e formare centinaia di combinazioni sullo stesso nome visto che si può anche per tutte le combinazioni  invertire il nome con il cognome e viceversa e  raddoppiare le combinazioni matematicamente possibili.   lei ha citato la Germania e l'Unione Sovietica. si è dimenticato di citare gli USA che non mi sembra che sia una dittatura dove la giustizia è politicizzata e dove molti giudici sono elettivi http://www.comicus.it/marvelit/Database/Racconti/Database_org_giud.htm

Guardi, GB e USA fanno storia a sé. Il loro sistema di Common Low non è riproponibile altrove.

Piuttosto noterei che lei è il principe dei luoghi comuni.

"dove sono presenti le preferenze proprio grazie alle preferenze si può rendere riconoscibile il voto e si può comprare e vendere come purtroppo accade in certe zone del paese, in ogni seggio se la preferenza è numerica si possono fare combinazioni di numeri per rendere riconoscibile il voto'.

Dopo il referendum che abolì il voto plurimo di preferenza, si era sulla via giusta.

Basta fissare ad UNA le preferenze esprimibili, e limitare l'espressione al SINGOLO NUMERO.

Fine del controllo del voto, il popolo potrà tornare a scegliere i Parlamentari.

Vuol scommettere che avremo un ritorno al proporzionale, ma i Capipartito si terranno stretto il loro potere di nominare il Parlamento ?

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

AL  SOLITO  L'  ETRUSCO    FA  DISTRAZIONE  DI  MASSA  E  NON RISPONDE  AL POST  INIZIALE..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, pm610 ha scritto:

AL  SOLITO  L'  ETRUSCO    FA  DISTRAZIONE  DI  MASSA  E  NON RISPONDE  AL POST  INIZIALE..

Mi sembra che sia poca cosa questa ....non dimentichiamoci che la dx tutta, poco tempo fà, voto un noto imprenditore talmente inguaiato con la giustizia, che lui stesso ammise di essersi messo in politica per evitare la prigione, tal berlu......lo votò a tal punto da farlo diventare capo del Gov.,....non dimentichiamo che il capo della lega è inquisito per vari reati non dà poco, ma la dx lo vota a piene mani, tutto finisce nella scusa che sono i giudici che, essendo "comunisti" non sono imparziali...xD.....secondo me è la dx stessa che di uno pulito non sà che farsene.....:D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, sempre135 ha scritto:

tutto finisce nella scusa che sono i giudici che, essendo "comunisti" non sono imparziali

Mi viene in mente quel professore che quando voleva affossare un esaminando lo interrogava e se vedeva che su quell'argomento era ferrato passava oltre finché non trovava una cosa sul quale quel candidato non era ferrato e allora anziché passare oltre insisteva. insisteva e faceva andare male l'esame; le norme fiscali Italiane sono talmente ingarbugliate e contraddittorie fra di loro che se la finanza va in una qualsiasi azienda qualche cosa che non va lo trova sempre: non mi vorrei sbagliare ma mi sembra che alcuni anni fa persino la banca d'Italia aderì a un condono perché nemmeno loro erano sicuri di essere in regola su tutto ; fatta questa lunga premessa mi sembra che Berl.. sia stato condannato in via definitiva solo una volta relativamente a un aspetto fiscale sui diritti televisivi mediaset allora mi chiedo fatto statisticamente 100 il numero dei processi nei quali è stato inquisito qual'è la percentuale statistica dei processi nei quali è stato condannato?  quante visite della finanza e indagini subiva Berl.. prima di entrare in politica?  quante indagini e visite della finanza riceve mediamente  ogni azienda o industria Italiana? quante indagini e ispezioni ha subito Berl.. dopo essere entrato in politica? siete sicuri che quelli che parlano di giustizia politicizzata  e di persecuzione giudiziaria abbiano tutti i torti? non è per caso che certi giudici si comportano contro  gli avversari politici come faceva quel professore che affossava gli alunni sgraditi?  indaga indaga qualche cosa che non va prima o poi si trova su tutti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, pm610 ha scritto:
19 ore fa, pm610 ha scritto:

Per  i fasciodestriceloduri  che  certamente  non sono  d'accordo ... ma  chi se  ne  frega  ....

https://www.la7.it/otto-e-mezzo/video/un-politico-sullorlo-di-andare-in-galera-sarebbe-stato-preso-a-pomodori-oggi-vince-le-elezioni-20-01-2020-303016

"Un politico sull'orlo di andare in galera sarebbe stato preso a pomodori, oggi vince le elezioni..."

Per  i fasciodestriceloduri  che  certamente  non sono  d'accordo ... ma  chi se  ne  frega  ....

https://www.la7.it/otto-e-mezzo/video/un-politico-sullorlo-di-andare-in-galera-sarebbe-stato-preso-a-pomodori-oggi-vince-le-elezioni-20-01-2020-303016

"Un politico sull'orlo di andare in galera sarebbe stato preso a pomodori, oggi vince le elezioni..."

 

A13.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, sempre135 ha scritto:

Mi sembra che sia poca cosa questa ....non dimentichiamoci che la dx tutta, poco tempo fà, voto un noto imprenditore talmente inguaiato con la giustizia, che lui stesso ammise di essersi messo in politica per evitare la prigione, tal berlu......lo votò a tal punto da farlo diventare capo del Gov.,....non dimentichiamo che il capo della lega è inquisito per vari reati non dà poco, ma la dx lo vota a piene mani, tutto finisce nella scusa che sono i giudici che, essendo "comunisti" non sono imparziali...xD.....secondo me è la dx stessa che di uno pulito non sà che farsene.....:D

Oggi  lo vorrebbero   come  Padre  della   Patria   come   quel  pregiudicato trasnfugo   di  bettino...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

indagini subiva Berl.. prima di entrare in politica?

Era già nell'elenco delle indagini di mafia condotte allora da Borsellino....e ribadisco che il berlu entrò in politica per evitare la galera, lo affermava lui stesso...naturalmente nella sua elezione si portò dietro vagonate di avvocati (e signorine), portandoli in Parlamento, i quali fecero leggi su misura per il berlu stesso, per far si che cadesse in prescrizione o non si potesse proseguire per altri motivi, quindi in tutti i suoi casi fù lo stesso berlu ad essere quel prof.....e l'alunno la giustizia...ma comunque ribadisco che ai fasci interessa il ritorno al potere, se poi è un inquisito che glieli porta, poco importa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 21/1/2020 in 13:44 , pm610 ha scritto:

Per  i fasciodestriceloduri  che  certamente  non sono  d'accordo ... ma  chi se  ne  frega  ....

https://www.la7.it/otto-e-mezzo/video/un-politico-sullorlo-di-andare-in-galera-sarebbe-stato-preso-a-pomodori-oggi-vince-le-elezioni-20-01-2020-303016

"Un politico sull'orlo di andare in galera sarebbe stato preso a pomodori, oggi vince le elezioni..."

QUESTA E' DEMOCRAZIA , CARO LEI , 

A13.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

pm610  HAI RAGIONE  si chiama servizio pubblico e l'uso che i  partiti ( tutti i partiti)  fanno del servizio pubblico è vergognoso; basta guardare uno spezzone di questa trasmissione https://youtu.be/ZH4qHXMVf9Q   la tv di stato appartiene a tutti gli Italiani e non può essere usata per combattere gli avversari politici... a proposito: quanti soldi  (dell'abbonamento che noi paghiamo) prende il conduttore di questa trasmissione?; https://youtu.be/ZH4qHXMVf9Q quei soldi li recupera con la pubblicità?  il discorso sarebbe giusto se fosse in una tv  commerciale dove l'unica risorsa è la pubblicità, ma quella trasmissione è su una rete pubblica... oppure le trasmissioni si considerano di parte  se sono contro qualcuno e non sono di parte se sono contro altri?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, etrusco1900 ha scritto:

pm610  HAI RAGIONE  si chiama servizio pubblico e l'uso che i  partiti ( tutti i partiti)  fanno del servizio pubblico è vergognoso; basta guardare uno spezzone di questa trasmissione https://youtu.be/ZH4qHXMVf9Q   la tv di stato appartiene a tutti gli Italiani e non può essere usata per combattere gli avversari politici... a proposito: quanti soldi  (dell'abbonamento che noi paghiamo) prende il conduttore di questa trasmissione?; https://youtu.be/ZH4qHXMVf9Q quei soldi li recupera con la pubblicità?  il discorso sarebbe giusto se fosse in una tv  commerciale dove l'unica risorsa è la pubblicità, ma quella trasmissione è su una rete pubblica... oppure le trasmissioni si considerano di parte  se sono contro qualcuno e non sono di parte se sono contro altri?

Purtroppo   però  la  destra   ha  occupato  tutto  e  i dati  poi   dicono  che   ha  invaso  le  nostre  case  e  per  lo  più indesiderata 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, pm610 ha scritto:

Purtroppo   però  la  destra   ha  occupato  tutto  e  i dati  poi   dicono  che   ha  invaso  le  nostre  case  e  per  lo  più indesiderata

Non mi sembra che la destra abbia occupato tutto, visto che ci sono trasmissioni come questa (metto uno spezzone)  https://youtu.be/ZH4qHXMVf9Q

i telespettatori  però hanno un arma che si chiama telecomando

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 21/1/2020 in 13:44 , pm610 ha scritto:

Per  i fasciodestriceloduri  che  certamente  non sono  d'accordo ... ma  chi se  ne  frega  ....

https://www.la7.it/otto-e-mezzo/video/un-politico-sullorlo-di-andare-in-galera-sarebbe-stato-preso-a-pomodori-oggi-vince-le-elezioni-20-01-2020-303016

"Un politico sull'orlo di andare in galera sarebbe stato preso a pomodori, oggi vince le elezioni..."

VOTA

untitled.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quando  si  dice   nessun  rispetto , nessun  valore  , nessuna  morale   e nessuna  onestà...  si  usa  tutto  pur  di  avere  qualche  voto da  chi  la   mente  la  usa  solo per.. Oramai   il  coso  ha   sorpassato  tutti  i limiti della  decenza  , Grilli e sx  sx  antipiddi non lasciate  lo  spazio  a  questo  becero   votate  pure  i 5S ma con  il    voto  disgiunto  votate  per   BONACCINI

Citofonata  alla  lega  :  Qui  ci  sono    ladri ?  Si  lo  dice  una  sentenza  e  non una  supposizione 

NEXTQUOTIDIANO.IT
 
Scrive il Corriere di Bologna che l’Arma verificherà se il contatto c’è stato, chi è il maresciallo tirato in ballo e a quale titolo abbia sentito la signora

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963