SE NON SEMINA ODIO, IL COSO NON SA CHE FARE O DIRE

Inviata (modificato)

Non da  risposte  , non  da  soluzioni    anzi  aggrava  i  problemi  ma  questo  è  il coso  e peggio lo  sono i camerati  che  lo  sostengono  non   è la  prima  volta e  non  sarà nemmeno  l'ultima   questa  è  la  sua   cosiddetta  politica.....

 
L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, possibile testo seguente "Matteo Salvini leri alle 17:37 Guardate la carica la grinta che avevano pesciolini e sinistri poco fa a San Pietro in Casale. Se pensano di fermarci così... abbiamo già vint... Altro... 7.067 Commenti: 5.433 Condivisioni: 561"
L'immagine può contenere: 1 persona, possibile testo seguente "Sergio ore Ho pianto molto in queste poche ore, è devastante l'odio che si è creato contro di me. Capisco di non aver fatto nulla per evitare l'insieme di queste reazioni, ma non potrò mai capire tutta questa shit storm.... Tu altre 37 persone Commenti: 9"

🔴 Salvini e il cyberbullismo 🔴

 

 

 

 

 

 

Ieri Salvini arriva a San Pietro in Casale, le sardine si riuniscono e un ragazzo di nome Sergio prende la parola. Tra l'emozione e il mal di gola a causa della mancanza di microfono parla in maniera un po' impacciata, del resto penso sia comprensibile da un ragazzo di 20 anni che parla davanti a una marea di sardine.

Salvini monta il video a regola d'arte, per sminuirlo e per deriderlo. Lui riceve commenti di odio, insulti e denigrazioni alla sua persona.
Salvini lo ha dato in pasto alla Bestia.

Questo è ciò che scrive Sergio sul suo profilo questa mattina. Sicuramente non dev'essere facile per una persona ricevere tanto odio e non sapere nemmeno il PERCHÉ.

Perché Sergio ieri non ha parlato di politica, non ha parlato di PD o di Bonaccini, ma ha parlato di cultura e di libertà, e per questo viene insultato.

Trovo sia una cosa INACCETTABILE.
#iostoconsergio

PS: ho oscurato il suo cognome e parte della sua immagine del profilo per correttezza nei suoi confronti, per evitare che altri possano cercarlo per scrivergli messaggi d'odio.

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

Vi faccio una domanda.

L’avete mai letta un’analisi politica di Salvini, che so, un articolo su un giornale, o semplicemente un post di una ventina di righe su Facebook?

La risposta è no. E sapete perché?

Perché non ha niente di intelligente da dire. La verità è che Salvini non ci capisce assolutamente nulla di politica.

È diventato un influencer semplicemente postando foto di cibo e di gattini, e arrabbiandosi per i crimini commessi da migranti, esattamente come gli ubriaconi che trovate in osteria.

E voi veramente volete dare in mano l’Italia, la quarta potenza europea, uno dei paesi fondatori del G7, a un ciucco come Salvini?

Amici, concittadini, svegliatevi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questi  sono  invece  gli  Italiani CHE  CI  COSTANO  MOLTO MA  MOLTO  DI PIU',  come  gli  evasori  e  gli  abusivi  ormai  si  sentono autorizzati  tanto  il  coso permette  tutto  purché non   siano di  pura  razza  padana... ed 
Etrusco  gli fa  da  sponda  a  braccetto  del  diretoinretoeuvapassita

Valentina ha 19 anni, è una ragazza di origini cinesi cresciuta in Italia. Racconta su Facebook di aver conosciuto bene il razzismo, sin da quando era piccola, quando per strada le gridavano “mangiariso di mer*a” o “cinese”, come se “cinese” fosse un insulto.

Valentina vive in quel luogo sempre più problematico che è la provincia veneta, culla della degenerazione umana e culturale che sta attraversando il Paese. Oggi, mentre era sul treno che la riportava a Mestre, un gruppo di ragazzini ha iniziato a insultarla e a schernirla con frasi come: “prova a pronunciare la erre, tanto non riesci, incapace”, “mangiamer*a tornatene al tuo paese”, “succhiamelo putt*na che tanto ti piace farlo”. Prima di scendere a Padova per tornare in quel luogo disagiato che chiamano casa, quei ragazzini le hanno sputato addosso facendole il segno del dito medio.

Questa è l’Italia figlia del razzismo, un Paese sottosviluppato e analfabeta dove la peste dell’odio fomentata da chi sull’odio fonda il suo consenso politico, infetta anche le nuove generazioni. Un Paese dove basta avere dei lineamenti diversi o la pelle nera per essere discriminati e insultati. Un Paese che ogni giorno ci “regala” la sua dose di vergogna.

MALA  OPPOSIZIONE  , SPERO PER  SEMPRE   DELLA  DESTRA  DI  CONDANNATI , PREGIUDICATI , AMNISTIATI ,INDAGATI ,  INQUISITI , RINVIATI A  GIUDIZIO , E  PRESCRITTI

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

.........Capito allora come funzionano i suoi trucchi? Oggi aveva bisogno dei titoli di giornale: "Salvini chiede scusa". Ma lui, in realtà, non voleva scusarsi. Quindi ecco il trucco: parlo di "errore". Ma non mio. Rimane lì, generico. Di chissà chi. Non chiedo direttamente scusa. Non rimuovo neanche il video, che è ancora lì sui social. Ma anzi, già che ci sono, sfrutto la vicenda a mio vantaggio e la strumentalizzo per attaccare gli avversari.
Risultato? Stamani i giornali parlano di Salvini che chiede scusa. E così qualcuno che non ha visto la diretta ci crederà davvero. Ma noi no. Noi che l'abbiamo vista sappiamo che non è stato così.
E vogliamo dirlo chiaro e forte perché questi trucchi, i suoi trucchi, vanno smascherati. E tu, caro Matteo, devi essere inchiodato alle tue responsabilità. Che anche stavolta hai provato a scaricare.
Come, d'altronde, fai sempre." (cit)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 16/1/2020 in 11:30 , pm610 ha scritto:

Non da  risposte  , non  da  soluzioni    anzi  aggrava  i  problemi  ma  questo  è  il coso  e peggio lo  sono i camerati  che  lo  sostengono  non   è la  prima  volta e  non  sarà nemmeno  l'ultima   questa  è  la  sua   cosiddetta  politica.....

 
L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, possibile testo seguente "Matteo Salvini leri alle 17:37 Guardate la carica la grinta che avevano pesciolini e sinistri poco fa a San Pietro in Casale. Se pensano di fermarci così... abbiamo già vint... Altro... 7.067 Commenti: 5.433 Condivisioni: 561"
L'immagine può contenere: 1 persona, possibile testo seguente "Sergio ore Ho pianto molto in queste poche ore, è devastante l'odio che si è creato contro di me. Capisco di non aver fatto nulla per evitare l'insieme di queste reazioni, ma non potrò mai capire tutta questa shit storm.... Tu altre 37 persone Commenti: 9"

🔴 Salvini e il cyberbullismo 🔴

 

 

 

 

 

 

Ieri Salvini arriva a San Pietro in Casale, le sardine si riuniscono e un ragazzo di nome Sergio prende la parola. Tra l'emozione e il mal di gola a causa della mancanza di microfono parla in maniera un po' impacciata, del resto penso sia comprensibile da un ragazzo di 20 anni che parla davanti a una marea di sardine.

Salvini monta il video a regola d'arte, per sminuirlo e per deriderlo. Lui riceve commenti di odio, insulti e denigrazioni alla sua persona.
Salvini lo ha dato in pasto alla Bestia.

Questo è ciò che scrive Sergio sul suo profilo questa mattina. Sicuramente non dev'essere facile per una persona ricevere tanto odio e non sapere nemmeno il PERCHÉ.

Perché Sergio ieri non ha parlato di politica, non ha parlato di PD o di Bonaccini, ma ha parlato di cultura e di libertà, e per questo viene insultato.

Trovo sia una cosa INACCETTABILE.
#iostoconsergio

PS: ho oscurato il suo cognome e parte della sua immagine del profilo per correttezza nei suoi confronti, per evitare che altri possano cercarlo per scrivergli messaggi d'odio.

 

A13.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

come  già  scritto....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora