lanciano sedie e divano in strada>rivolta dei migranti minorenni

Casteldaccia, protestano giovani migranti: “rivolta” in comunità. Hanno lanciato in strada sedie, divani, banchetti e altro ancora. Mattinata di tensione a Casteldaccia per la protesta dei giovani stranieri non accompagnati ospiti della struttura di via Lungarini. Poco più di una ventina di ragazzi ha dato il via alla “rivolta” contro il centro che li accoglie chiedendo “maggiore attenzione, cibo migliore e la consegna dei soldi previsti dal pocket money“.

 I ragazzi hanno lanciato oggetti dalle finestre, la protesta è scattata perché non sarebbero stati autorizzati dalla struttura a festeggiare l’ultimo giorno del Ramadan.

Così sono voltate, sedie, indumenti e panche.  Molti degli ospiti della comunità sono musulmani.domanda>perche- non festeggiano a casa loro____

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

4 messaggi in questa discussione

Potresti scrivere su i settimanali gossipari...tipo grazia, graziella e grazie al ca zz o ! :D

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... l'integrazione continua con buona pace dei buonisti ke li accolgono poiké i minori rendono meglio anke se rompono parimenti la massa adulta.

cibo migliore? se a casa loro mangiavano da gourmet, ke caxxo son venuti a rompere qui?  l'unica fine ke faranno sarà esser ulteriore mano d'opera delinquenziale o merce robottica o merce da *** fatti ke i loro menefreghisti genitori fingono ignorare.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

... l'integrazione continua con buona pace dei buonisti ke li accolgono poiké i minori rendono meglio anke se rompono parimenti la massa adulta.

cibo migliore? se a casa loro mangiavano da gourmet, ke caxxo son venuti a rompere qui?  l'unica fine ke faranno sarà esser ulteriore mano d'opera delinquenziale o merce robottica o merce da *** fatti ke i loro menefreghisti genitori fingono ignorare.

al posto degli inutili *** ho scritto ped*ofili.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963