A BALLE IL COSO E IMBATTIBILE

https://www.facebook.com/emiliomolapagina/videos/961229077551463/

Versione integrale.
Giovedì scorso, durante la trasmissione "Uno Mattina", milioni di italiane e italiani hanno ascoltato per ben 20 minuti tondi, il vicepremier Matteo Salvini dire quello che gli pareva, senza che mai uno dei due conduttori - e purtroppo tra questi il buon Franco Di Mare - abbia mai osato alzare il ditino e garbatamente redarguirlo: "Ministro, ma guardi che lei sta dicendo un sacco di ***. Qui siamo in Rai, la tv di tutti, porti rispetto per la nostra professione e per l'intelligenza di milioni di italiani. La prego".

Magari anche con modi meno perentori. Invece zero. Un comizio di buon mattino come non se ne vedevano da tempo, senza che mai il diritto-dovere del giornalista di dire e far dire la verità, vi facesse capolino. Allora forse qualche precisazione, andrebbe fatta. Ma giusto qualche.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

https://www.facebook.com/movimentocinquestelle/videos/2473782389413826/

Quello che Umberto Bossi dice a proposito dei meridionali mostra tutta la vera natura della Lega.

Per Bossi il Sud è “un po' come l'Africa: se non li aiuti a casa loro, straripano e vengono al Nord”.

Parole inqualificabili, vergognose e offensive. Ma altrettanto indegno è il silenzio di Matteo Salvini, che gli stava accanto, e che non si è dissociato dal senatur.

A voi i commenti.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, pm610 ha scritto:

https://www.facebook.com/emiliomolapagina/videos/961229077551463/

Versione integrale.
Giovedì scorso, durante la trasmissione "Uno Mattina", milioni di italiane e italiani hanno ascoltato per ben 20 minuti tondi, il vicepremier Matteo Salvini dire quello che gli pareva, senza che mai uno dei due conduttori - e purtroppo tra questi il buon Franco Di Mare - abbia mai osato alzare il ditino e garbatamente redarguirlo: "Ministro, ma guardi che lei sta dicendo un sacco di ***. Qui siamo in Rai, la tv di tutti, porti rispetto per la nostra professione e per l'intelligenza di milioni di italiani. La prego".

Magari anche con modi meno perentori. Invece zero. Un comizio di buon mattino come non se ne vedevano da tempo, senza che mai il diritto-dovere del giornalista di dire e far dire la verità, vi facesse capolino. Allora forse qualche precisazione, andrebbe fatta. Ma giusto qualche.

Probabilmente avevano paura di qualche querela

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 ore fa, ahaha.ha ha scritto:

Probabilmente avevano paura di qualche querela

 

Oppure  li  sostengono  il  moccolo  ( bugia ) e  se  fossero  intervenuti   si  smontavano    automaticamente   tutte  le  sue  balle...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963