La straordinaria favola del Leghista: da anti italiano a fascista

Sembra di leggere una di quelle favole dei Fratelli Grimm quando si vanno a vedere i vecchi video della Lega Nord, dove i sostenitori intervistati facevano fatica a contenersi per non mandare a "cagar" il Meridione, visto ai loro occhi un pò come l'Africa in questo momento. Poi riaccendendo la televisione ora può capitare di rivedere di nuovo quelle facce che fino a 5 anni nessuno avrebbe mai scommesso di poterli vedere difendere la Patria (Italiana), quella che prima però odiavano a morte.

E niente.. Questa è la straordinaria favola del leghista, dove quel senso di odio per il Meridionale oggi si è magicamente trasformato in amore.  Magari chissà.. tra altri 20 anni quando arriverà E.T. anche il nemico numero uno di adesso, l'immigrato, potrà beneficiare del rispetto del Leghista che, a quanto pare, non sembra avere molti problemi a cambiare ideologia.

download (17).jpg

Modificato da ginotopia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

11 ore fa, ginotopia ha scritto:

Sembra di leggere una di quelle favole dei Fratelli Grimm quando si vanno a vedere i vecchi video della Lega Nord, dove i sostenitori intervistati facevano fatica a contenersi per non mandare a "cagar" il Meridione, visto ai loro occhi un pò com

 

dall'accredine con cui parli,sembra che sei dalla val d'osta!! o no??

cmq,apri un nik "nuovo" per offendere la lega...e con la stessa disinvoltura,sparirari..ecco,meglio che sparisci dalla circolazione,kompagno del nulla!!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963