il papa:via i muri!!

“Il trentesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino ci ha posto dinanzi agli occhi uno dei simboli più laceranti della storia recente del continente, rammentandoci quanto sia facile ergere barriere”. Lo ha detto il Papa in occasione della tradizionale udienza di inizio anno al corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede. “Il Muro di Berlino rimane emblematico di una cultura della divisione che allontana le persone le une dalle altre e apre la strada all’estremismo e alla violenza. Lo vediamo sempre più nel linguaggio d’odio diffusamente usato in internet e nei mezzi di comunicazione sociale.abbattere muri come questo in vaticano??

Immagine correlata

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

40 messaggi in questa discussione

1 ora fa, director12 ha scritto:

“Il trentesimo anniversario della caduta del Muro di Berlino ci ha posto dinanzi agli occhi uno dei simboli più laceranti della storia recente del continente, rammentandoci quanto sia facile ergere barriere”. Lo ha detto il Papa in occasione della tradizionale udienza di inizio anno al corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede. “Il Muro di Berlino rimane emblematico di una cultura della divisione che allontana le persone le une dalle altre e apre la strada all’estremismo e alla violenza. Lo vediamo sempre più nel linguaggio d’odio diffusamente usato in internet e nei mezzi di comunicazione sociale.abbattere muri come questo in vaticano??

Immagine correlata

 

Guardi che è un passaggio secondario. Poi le mura papaline furono abbattute il 20 settembre 1870 a Porta Pia dai Bersaglieri.....

Non lo ricorda ? Come !!! Lei c'era....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

L'immagine può contenere: cielo e notte, il seguente testo "LIBERIAMO L'EMILIA- ROMAGNA DALLA LEGA!"

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Guardi che è un passaggio secondario. Poi le mura papaline furono abbattute il 20 settembre 1870 a Porta Pia dai Bersaglieri.....

Non lo ricorda ? Come !!! Lei c'era....

passaggio secondario?? ahahaha quella porta va direttamente in stazione Fs!! e l'hanno blindata per non far passare nessuno!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, director12 ha scritto:

passaggio secondario?? ahahaha quella porta va direttamente in stazione Fs!! e l'hanno blindata per non far passare nessuno!! 

Che kakkio dici ? In Vaticano chiunque può entrare da Piazza San Pietro....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, director12 ha scritto:

passaggio secondario?? ahahaha quella porta va direttamente in stazione Fs!! e l'hanno blindata per non far passare nessuno!! 

Mi dà l'orario dei treni sig. Frizz, o devo passare per la porta della chiesa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Che kakkio dici ? In Vaticano chiunque può entrare da Piazza San Pietro....

e certo in piazza san pietro..prova a passare i varchi dello staterello..vedrei che qualche energumeno ti mette l'elemetto in testa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, director12 ha scritto:

e certo in piazza san pietro..prova a passare i varchi dello staterello..vedrei che qualche energumeno ti mette l'elemetto in testa

Piazza San Pietro È TERRITORIO VATICANO. E si entra liberamente.....

Altro sono i PALAZZI. Sono case private, e come lei mi insegna, se qualcuno mi entra in casa, gli devo sparare senza preavviso......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Alle volte bisogna cercare di capire anche il sig Frizz.

Per chi non lo sa, le porte di casa sua sono sempre aperte, anzi, spalancate di giorno e di notte.

Lui non lo da ad intendere, ma nel suo petto batte il cuore del buon samaritano.

Smettiamo dunque di contrastarlo e dai suoi post potremo finalmente percepire come dobbiamo comportarci con ogni essere umano che ci chieda aiuto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

A me non sembra affatto un muro, sembra un portone metallico apribile quando arrivano o partono merci. Come dimostra anche il furgone parcheggiato quasi sulla linea gialla. D'altra parte io sono entrato e uscito dal Vaticano decine di volte (amo molto la Pietà, la Cappella Sistina e i Musei vaticani, quando sono in forma mi piace scalare a piedi il Cupolone) e nessuno mi ha mai chiesto un documento. Francesco è un grande papa. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quindi ora sappiamo pure che il Cazzaro di Napoli si e’ recato in Vaticano decine , ripeto decine di volte . Dove decine sta per un minimo di 20 volte fino ad un massimo di centinaia ...!!  Ahahahahaha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, fosforo311 ha scritto:

A me non sembra affatto un muro, sembra un portone metallico apribile quando arrivano o partono merci. Come dimostra anche il furgone parcheggiato quasi sulla linea gialla. D'altra parte io sono entrato e uscito dal Vaticano decine di volte (amo molto la Pietà, la Cappella Sistina e i Musei vaticani, quando sono in forma mi piace scalare a piedi il Cupolone) e nessuno mi ha mai chiesto un documento. Francesco è un grande papa. 

esatto geom.filini..esatto..almeno sul punto che le porte BLINDATE si aprono  per il passaggio dei treni in vaticano,pe r richiudersi nel'ìimmediatezza il passaggio..perchè?? semplice:cosi' gli INTRUSI non entrano in vaticano!! semplice..perfino uno da scampia lo potrebbe capire.per dire che il papa è un grande,sono d'accordo con te:si è u n GRANDE KOMUNISTA!! a mio modesto parere,in duemila anni di stora la ,chiesa romana non ne ha avuto uno peggio!manco nell'inquisizione!!

prima degli ossequi un'altra perla della proverbiale ospitalita' vaticana:apriti e CHIUDITI sesamo!!

Immagine correlata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, director12 ha scritto:

esatto geom.filini..esatto..almeno sul punto che le porte BLINDATE si aprono  per il passaggio dei treni in vaticano,pe r richiudersi nel'ìimmediatezza il passaggio..perchè?? semplice:cosi' gli INTRUSI non entrano in vaticano!! semplice..perfino uno da scampia lo potrebbe capire.per dire che il papa è un grande,sono d'accordo con te:si è u n GRANDE KOMUNISTA!! a mio modesto parere,in duemila anni di stora la ,chiesa romana non ne ha avuto uno peggio!manco nell'inquisizione!!

prima degli ossequi un'altra perla della proverbiale ospitalita' vaticana:apriti e CHIUDITI sesamo!!

Immagine correlata

Lo sappiamo, sig. Frizzantino ! Lei adorava Ratzinger e Wojtila.

Lei adorava i Papi finanziati dai Cardinali U.S.A. pedofili ??

Dal cardinale McCarrick (colpevole di abusi) donazioni a Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.

Soldi alla Curia Vaticana dal porporato statunitense. Per coprire le accuse?

Avrebbe finanziato Giovanni Paolo II e poi Benedetto XVI per coprire gli abusi sessuali di cui veniva accusato. L'ex cardinale statunitense, Theodore McCarrick, primo porporato della storia dimesso dallo stato clericale perché riconosciuto colpevole di abusi sessuali contro minori e adulti, avrebbe versato centinaia di migliaia di dollari a importanti ecclesiastici, tra i quali anche consiglieri papali e due pontefici, nel corso di quasi vent'anni. A riferirlo è stato il Washington Post, che ha pubblicato i dati finanziari. Donazioni registrate proprio negli anni durante i quali le autorità della chiesa cattolica avrebbero ignorato le accuse di molestie sessuali rivolte a McCarrick.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Lo sappiamo, sig. Frizzantino ! Lei adorava Ratzinger e Wojtila.

Lei adorava i Papi finanziati dai Cardinali U.S.A. pedofili ??

Dal cardinale McCarrick (colpevole di abusi) donazioni a Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.

Soldi alla Curia Vaticana dal porporato statunitense. Per coprire le accuse?

Avrebbe finanziato Giovanni Paolo II e poi Benedetto XVI per coprire gli abusi sessuali di cui veniva accusato. L'ex cardinale statunitense, Theodore McCarrick, primo porporato della storia dimesso dallo stato clericale perché riconosciuto colpevole di abusi sessuali contro minori e adulti, avrebbe versato centinaia di migliaia di dollari a importanti ecclesiastici, tra i quali anche consiglieri papali e due pontefici, nel corso di quasi vent'anni. A riferirlo è stato il Washington Post, che ha pubblicato i dati finanziari. Donazioni registrate proprio negli anni durante i quali le autorità della chiesa cattolica avrebbero ignorato le accuse di molestie sessuali rivolte a McCarrick.

chissa' che c'azzeca con le porte blindate del vaticano...ba'!! solo il tuo cervelletto da pollo cotto lo sapra'

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
17 minuti fa, director12 ha scritto:

chissa' che c'azzeca con le porte blindate del vaticano...ba'!! solo il tuo cervelletto da pollo cotto lo sapra'

C'entra. Lei baciava il sottanone di Wojtyla e Ratzinger. Suonava il piffero per loro.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... benissimo.  il sottanone, invece di sbraitare agli altri come comportarsi in casa propria, dia l'esempio e,  x primo,  faccia abbattere tutte le mura, antike e piene di storia ke siano poiké, piaccia o no, limitano e proteggono la sua cittadella.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

... benissimo.  il sottanone, invece di sbraitare agli altri come comportarsi in casa propria, dia l'esempio e,  x primo,  faccia abbattere tutte le mura, antike e piene di storia ke siano poiké, piaccia o no, limitano e proteggono la sua cittadella.

Ma se sono entrato a Natale in Piazza San Pietro e nella Basilica (territori vaticani) e non ho visto porte o muri...

Li hanno messi dopo la Befana ?

Per vedere i Musei è vero, l'ingresso è limitato, ci sono le porte e bisogna pagare il biglietto. Come al Louvre o al British......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Ma se sono entrato a Natale in Piazza San Pietro e nella Basilica (territori vaticani) e non ho visto porte o muri...

Li hanno messi dopo la Befana ?

Per vedere i Musei è vero, l'ingresso è limitato, ci sono le porte e bisogna pagare il biglietto. Come al Louvre o al British......

risposta ke vorrebbe esser spiritosa ...  ovvio ke sulla piazza ed in basilica si può entrare altrimenti nn ci sarebbe pubblico x la solita nenia dell'accogliete. 

cmq, se x lei nn ci son le mura leonine a delimitare il territorio vaticano, le sarà facile accedervi  magari varcando il cancello piantonato dalle guardie svizzere e  soffermarsi oltre gli orari consentiti e trascorrere alcuni giorni nel residence domus sanctae marthae  riservato a cardinali o sacerdoti in attesa incontro papale e poi, se trovato in loco, le sarà facile affermare  ke é suo diritto rimanervi xké le mura sono un'invenzione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Ma se sono entrato a Natale in Piazza San Pietro e nella Basilica (territori vaticani) e non ho visto porte o muri...

Li hanno messi dopo la Befana ?

Per vedere i Musei è vero, l'ingresso è limitato, ci sono le porte e bisogna pagare il biglietto. Come al Louvre o al British......

risposta ke vorrebbe esser spiritosa ...  ovvio ke sulla piazza ed in basilica si può entrare altrimenti nn ci sarebbe pubblico x la solita nenia dell'accogliete. 

cmq, se x lei nn ci son le mura leonine a delimitare il territorio vaticano, le sarà facile accedervi  magari varcando il cancello piantonato dalle guardie svizzere e  soffermarsi oltre gli orari consentiti e trascorrere alcuni giorni nel residence domus sanctae marthae  riservato a cardinali o sacerdoti in attesa incontro papale e poi, se trovato in loco, le sarà facile affermare  ke é suo diritto rimanervi xké le mura sono un'invenzione.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

risposta ke vorrebbe esser spiritosa ...  ovvio ke sulla piazza ed in basilica si può entrare altrimenti nn ci sarebbe pubblico x la solita nenia dell'accogliete. 

cmq, se x lei nn ci son le mura leonine a delimitare il territorio vaticano, le sarà facile accedervi  magari varcando il cancello piantonato dalle guardie svizzere e  soffermarsi oltre gli orari consentiti e trascorrere alcuni giorni nel residence domus sanctae marthae  riservato a cardinali o sacerdoti in attesa incontro papale e poi, se trovato in loco, le sarà facile affermare  ke é suo diritto rimanervi xké le mura sono un'invenzione.

Ok. E posso sapere cosa c'è di diverso rispetto agli altri pontificati? Con Ratzinger, per esempio, era diverso?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

risposta ke vorrebbe esser spiritosa ...  ovvio ke sulla piazza ed in basilica si può entrare altrimenti nn ci sarebbe pubblico x la solita nenia dell'accogliete. 

cmq, se x lei nn ci son le mura leonine a delimitare il territorio vaticano, le sarà facile accedervi  magari varcando il cancello piantonato dalle guardie svizzere e  soffermarsi oltre gli orari consentiti e trascorrere alcuni giorni nel residence domus sanctae marthae  riservato a cardinali o sacerdoti in attesa incontro papale e poi, se trovato in loco, le sarà facile affermare  ke é suo diritto rimanervi xké le mura sono un'invenzione.

Magari gli extracomunitari entrassero in San Pietro per occuparlo e restarci accampati !! Vorrebbe dire che anziché chiedere elemosine, i poveri hanno capito che è meglio fare rivoluzioni !!

Quello che ancora non capisco è la differenza tra il sottanone di Bergoglio e quello di Ratzinger.

E perché lei userebbe l'accendino per il sottanone latino-americano, mentre sbaciucchiava le mutandone tedesche.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 12/1/2020 in 15:41 , director12 ha scritto:

esatto geom.filini..esatto..almeno sul punto che le porte BLINDATE si aprono  per il passaggio dei treni in vaticano,pe r richiudersi nel'ìimmediatezza il passaggio..perchè?? semplice:cosi' gli INTRUSI non entrano in vaticano!! semplice..perfino uno da scampia lo potrebbe capire.per dire che il papa è un grande,sono d'accordo con te:si è u n GRANDE KOMUNISTA!! a mio modesto parere,in duemila anni di stora la ,chiesa romana non ne ha avuto uno peggio!manco nell'inquisizione!!

prima degli ossequi un'altra perla della proverbiale ospitalita' vaticana:apriti e CHIUDITI sesamo!!

Immagine correlata

Perdona la mia ingenuità, direttoretto, ma se io fossi un migrante africano che vuole emigrare in Vaticano, valuterei prima di tutto lo spazio un po' scarsino a disposizione: meno di mezzo kmq, lo Stato più piccolo del mondo, ma anche tra i più affollati con una densità di popolazione di oltre 2000 abitanti per kmq. Dopodiché, volendo a tutti i costi lavorare per il papa, e non potendo arruolarmi nelle guardie svizzere (che sono per l'appunto svizzere), propenderei per un posto fisso ai Musei vaticani. Per andare a chiederlo di persona e in loco, prenderei il treno, scenderei alla Stazione Termini, e da lì prenderei la Metro (o un autobus) per raggiungere piazza San Pietro in pochi minuti come fanno i turisti. Ma, essendo povero come tutti i migranti, probabilmente mi farei quei 4 km a piedi. A passo svelto ci vogliono 45 minuti, lo so perché la passeggiata l'avrò fatta almeno una decina di volte, cioé tutte le volte che sono andato a Roma da solo e col bel tempo. Negli altri casi ho preso la metro (scendendo a Ottaviano). Mai fare la fesseria di andare a Roma in auto, il traffico è insopportabile perfino per un napoletano. Una volta arrivato al confine, che non ho mai esattamente capito dove sia, nessuno mi chiederà i documenti (almeno a me e ai miei familiari nessuno li ha mai chiesti). Di questi muri di Berlino di cui vaneggi, in Vaticano io non mi sono mai accorto. 

P.S. Ora che ci penso, in realtà una volta i documenti me li chiesero.  Ma non le guardie svizzere. Erano agenti in borghese che si qualificarono come polizia italiana. Fu moltissimi anni fa, probabilmente la prima volta che andai in Vaticano dopo l'attentato a Giovanni Paolo II.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ildi_vino ha scritto:

Ok. E posso sapere cosa c'è di diverso rispetto agli altri pontificati? Con Ratzinger, per esempio, era diverso?

ma che domande fa sig ildi_vino? Le mura e il portone in ferro sono state costruite dall'attuale pontefice, prima non c'erano. Le mura vecchie le aveva già fatte abbattere Woitila assieme al muro di Berlino.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Perdona la mia ingenuità, direttoretto, ma se io fossi un migrante africano che vuole emigrare in Vaticano, valuterei prima di tutto lo spazio un po' scarsino a disposizione: meno di mezzo kmq, lo Stato più piccolo del mondo, ma anche tra i più affollati con una densità di popolazione di oltre 2000 abitanti per kmq. Dopodiché, volendo a tutti i costi lavorare per il papa, e non potendo arruolarmi nelle guardie svizzere (che sono per l'appunto svizzere), propenderei per un posto fisso ai Musei vaticani. Per andare a chiederlo di persona e in loco, prenderei il treno, scenderei alla Stazione Termini, e da lì prenderei la Metro (o un autobus) per raggiungere piazza San Pietro in pochi minuti come fanno i turisti. Ma, essendo povero cono dopo l'attentato a Giovanni Paolo II.

 

eh eh eh...in fondo geom.Filini,mi sei anche simpatico..se non altro per la tua ingenuita'.....tu dici che un immigrato in cerca di .....qualcosa da rimediare,passa per le garitte delle guardie svizzere..e che fa?? gli chiede dove puo' rimediare quella produzione in oro fatta a falce e martello donata a questo papa'?  o magari dovè la statua di michelangelo,che se la vorrebbe  portare dal rigattiere per farci qualche centinaio di euro?? geom...maglio che strombazzi il clackon ai semafori napoletani,,,

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Magari gli extracomunitari entrassero in San Pietro per occuparlo e restarci accampati !! Vorrebbe dire che anziché chiedere elemosine, i poveri hanno capito che è meglio fare rivoluzioni !!

Quello che ancora non capisco è la differenza tra il sottanone di Bergoglio e quello di Ratzinger.

E perché lei userebbe l'accendino per il sottanone latino-americano, mentre sbaciucchiava le mutandone tedesche.

primo paragrafo: nn accadrà mai ed il vaticano é tranquillo xké la sua cittadella é ben protetta dalla discusse mura.

secondo paragrafo:  la differenza tra papa ratzinger ed il sottanone attuale é palese quindi se x lei uno vale l'altro, inutile ragguagliarla.

terzo paragrafo:  il 1°gennaio 2004 smisi di fumare ergo, via accendini ; il resto della frase é una sciokkezza cui le piace ricorrere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora