C’è Comune e comune ...

Quasi inavvertitamente , mi e’ capitato di leggere , sul Sole 24 Ore ,  una notizia riguardante i dati su quanto i comuni incassano ogni anno rispetto alle multe accertate.  Ovviamente si fa riferimento all’anno 2018 non essendo ancora disponibili quelli del 2019.  Il totale nazionale è 605 milioni di incassi su un accertato di 1,63 miliardi. Vale a dire, i comuni italiani incassano solo il 37% delle somme accertate per violazione del codice della strada. La media e’ bassa e comunque inferiore a quella di quasi tutti i paesi europei .  Come sempre però (e in particolare quando si parla di comuni) questo numero nasconde enormi differenze territoriali: si va dal 99% di Udine e Massa al 8%  di Catania e al 11% di Brindisi. Tra le città metropolitane fa picco una città , che magari non immaginate,  ad essere quella con la percentuale inferiore di riscossione : Napoli con il 15% . Va detto che tutti  i comuni che hanno avuto o hanno grossi problemi di bilancio (e sono in procedura di pre-dissesto o dissesto) sono agli ultimi posti di questa classifica. Per evitare che qualche Cazzaro dica che sto esprimendo la solita forma di razzismo contro Napoli ed il Sud in generale , dico invece , plaudendo,  che una città del profondo Sud (Catanzaro), incassa ben il 90,2% delle multe accertate. A testimoniare che la serietà e l’efficienza non hanno connotazione geografica. Ed allora cosa voglio dire con questo post ??  Che la causa principale dei problemi di bilancio dei comuni è data dalla scarsa (a volte inesistente) capacità di riscossione delle entrate proprie. Se i cittadini considerano un optional pagare i tributi locali, quel comune non sarà mai in grado ne’ di fornire servizi di qualità ne’ di abbassare il peso di quei tributi. Ecco perché il Cazzaro Napoletano invece di perorare e di proporre una legge che manda i vigili urbani della giunta del Compagno De Magistris a controllare che sia garantito il coprifuoco per le bevande alcoliche , farebbe meglio ad inviare una mail al Sindaco affinché si impegni in  una guerra all’ultimo sangue verso chi se ne infischia altamente delle multe e delle sanzioni che gli vengono comminate . Ne guadagnerebbe il decoro e la dignità  della città sempre più collocata in basso in tutte le classifiche .  Saluti 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

dici bene che hai "quasi inavvertitamente" letto il  sole 24 ore.....tu faresti meglio leggere i rotocalchi tipo balle 3000....e seguire le avventure della *** da napoli....tutt'alpiu' se non trovi l'articolo sulla ***,puoi sempre iscriverti agli amici di maria....e leggere le rubriche "cuori  e korna infranti"....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma  poi  ti  ritrovi  un  governo gialloverde    che    anche  sulle  multe   ti  partorisce  un  condono  mascherato  da   pace  fiscale ...

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963