Alessandro Gassman lascia twitter dopo gli insulti ricevuti per la difesa dello Ius Soli. Quanti sciacalli da tastiera...

«Ok...lo faccio... ma va tutto bene ci vediamo nel mondo».

Poche parole per annunciare la rinuncia al social.

Così Alessandro Gassmann ha sancito l'addio a Twitter. La decisione arriva dopo giorni di polemiche, di offese e di insulti, arrivati via social, perché l'attore aveva espresso la sua posizione favorevole allo «ius soli».

Non entro nel merito, però il fatto di cominciare a vedere vip che si allontanano dal virtuale potrebbe non essere negativo... stiamo diventando tutti molto bravi a sentenziare e poco pronti quando occorrer fare fatti...

quello che credo davvero? Presto detto: ci si sta scordando di vivere la vita, quella reale...

Quanti sciacalli da tastiera...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

Questo era lo stesso che diceva che avrebbe ospitato un profugo a casa e poi quando Le Iene gli han chiesto se era pronto, ha cominciato a balbettare

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

lascia twitter?? ce ne faremo una ragione!! ma non ha un c@@o d'altro da fare che twittare tutto il giorno,tra l'altro esponendosi con delle idee sbilenghe??  un tizio con un gran cognome..che piu' in la' di una pubblicita',non ha riesce a a fare!!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Attaccare le persone sui social è comunque un comportamento da maleducati

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 minuti fa, mariallen ha scritto:

Attaccare le persone sui social è comunque un comportamento da maleducati

e quindi dai ragione alla "presidenta" che vorrebbe la censura preventiva....vorrei ricordare a tutti che attualmente e  pe ril momento,siamo ancora in democrazia!! chi vuole la censura ricorda molto un ventennio.....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il tipo fu, unitam a canzonettare con visibilità appannata, consigliare -solo agli altri- raccattare e mantenere in casa nostra sedicenti profughi.  ricordate come rispose la figlia di un grande amico della massa "poveri migranti"?  pago le tasse ed in casa mia nn ce li voglio quindi, xké dovremmo volerceli noi?

nn basta un dato anagrafico x esser qualcuno, venda pesci in scatola, insalatine, bevande ke, pubblicizzate da lui, nn comprerò mai e ringrazi la TV di Stato ke ogni tanto, grz al partito, lo fa apparire altrimenti, lui come tanti altri, se ne perderebbero le tracce. 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ha  ragione  alessandro

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963