Bebe Vio conduttrice Rai... ma perché? Non è già una gran cosa essere un esempio nel suo ambito?

Questa cosa proprio non la capisco...

Premessa: adoro Bebe Vio e il suo modo di porsi nei confronti della vita. La trovo un ottimo esempio capace di esprimere in ambito sportivo valori e messaggi assolutamente positivi.

Poi, però, leggo che in autunno le verrà affidato un programma tv dalla Rai.

La campionessa paralimpica e mondiale condurrà "La Vita è una figata" un programma in sei puntate che andrà in onda il sabato pomeriggio sulla rete ammmiraglia, dove verranno raccontate le storie straordinarie di chi come lei ce l'ha fatta. 

Set d'eccezione la casa di Bebe Vio che accoglierà tantissimi personaggi eccellenti come Geppi Cucciari, l’ex rugbista Martin Castrogiovanni e il Presidente del Coni Giovanni Malagò. 

Ecco, questa cosa - ripeto - non la capisco...

Perché creare una commistione di ambiti e spendere personaggi che farebbero bene a continuare il proprio lavoro nel migliore dei modi all'interno di contesti nei quali esistono già professionisti in grado di sviluppare bene il proprio lavoro?

Fossì davanti a bebe le direi che non è necessario forzare la mano... e che non ha bisogno di farlo... già con lo sport le riesce d'avere un ruolo sociale incredibilmente lodevole...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

Un personaggio positivo in tutti sensi. Non sfigurerebbe di certo nel presentare un programma

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perché  no ??  MI  sembra   che  il  suo  approccio  alle  telecamere  è più  che  positivo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, pm610 ha scritto:

Perché  no ??  MI  sembra   che  il  suo  approccio  alle  telecamere  è più  che  positivo

Certo che lo è, ma perché strafare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sfrutta la sua attuale fama sportiva e la sua "condizione fisica" per sfondare anche nel mondo televisivo, vuole assicurarsi un futuro magari in televisione quando deciderà di smettere con lo sport.

La stimo molto, ma mi da fastidio che un personaggio sportivo faccia carriera televisiva.

Oguno faccia il suo lavoro.

Modificato da fenarcom

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, piccolina907 ha scritto:

Certo che lo è, ma perché strafare?

Perché  dovrebbe  essere   un  strafare, la  sua  carriera  atletica  non  dura  in  eterno  di  sportivi e  non  che  hanno calcato le  scene  in  questi  anni  ce  ne  sono  stati,  con  merito  o  meno.  Lasciamola  provare  se   ci  riuscirà tanto  meglio  per  Lei e  anche  per  noi che   avremo  una  NOVITA'  e  non  i soliti  noti 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sembra sempre di più renzi in gonnella ringiovanita

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963