l'Italia cambierà marcia solo se

farà la cosa più semplice che ci sia, diminuire l'Irpef per le aliquote sino a 50.000 euro annue solo in questo modo ci sarà una seria ripresa dei consumi e automaticamente dei posti di lavoro (più produzione più assunzioni) non certamente con i bonus dati a testa di kazzo anche a chi non servono e quindi li conservano e neanche con il reddito minimo o di cittadinanza perchè se dato come i bonus servono a poco dare un reddito minimo a chi ha genitori che guadagnano 10.000 euro al mese è come i bonus denaro buttato, inoltre dare la possibilità di poter detrarre dalle tasse tutto quello che si acquista in modo da ridurre l'evasione fiscale e non ultimo eliminare tutte le spese inutili dello stato centrale, delle regioni e dei comuni. Ma ci sono politici che vogliono questo o sono in cerca solo del potere e dei relativi benefici ?  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

signor monello

lei arriva a 50.000 eu?

io no ma 50.000 euro lordi sono circa 2500 euro netti al mese e, x una famiglia di 5 persone con casa in affitto arrivano a fine mese e basta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

signor monello mi scusi

ma 2500 eu x 14 mensilità non dovrebbe fare 35.000 eu?

Mi permetta ancora una domanda: quante famiglie conosce con cinque figli e un affitto da pagare? A parte che cinque figli, oggi in Italia sono rarissimi, gli affitti come si sa sono molto differenti tra una città e paesi periferici.

In una città come Roma, per esempio, sono capacissimi di chiedere 2500 eu al mese per un appartamentino di 60/70 mq. mentre in un paesino di periferia ti chiedono 400 eu.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

signor monello mi scusi

ma 2500 eu x 14 mensilità non dovrebbe fare 35.000 eu?

Mi permetta ancora una domanda: quante famiglie conosce con cinque figli e un affitto da pagare? A parte che cinque figli, oggi in Italia sono rarissimi, gli affitti come si sa sono molto differenti tra una città e paesi periferici.

In una città come Roma, per esempio, sono capacissimi di chiedere 2500 eu al mese per un appartamentino di 60/70 mq. mentre in un paesino di periferia ti chiedono 400 eu.

Mi sa che non mi sono spiegato bene i 50.000 euro sono lordi perchè l'irpef si paga sul lordo no sul netto quindi alla fine sono qualcosa in più di 30.000 euro netti annui, poi quando dico una famiglia composta da 5 persona sono compresi i genitori quindi 3 figli e no 5 infine una casa in affitto normalmente va dai 500 ai 900 euro dipende dal posto, logicamente escluso Roma, Milano o Napoli centro anche perchè ormai al centro delle grandi città ci sono prevalentemente uffici o chi ha molte risorse economiche.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

signor monello

la ringrazio per i chiarimenti, ma credo che  Roma, Milano, Napoli abbiano più abitanti che uffici.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora