Amore e ....Colpa !!

 

Non è un mistero che io abbia stima umana e politica per Matteo Renzi, che riconosco come leader indiscusso della mia parte politica. L'altra sera un'intera trasmissione della Sette, quella celeberrima di Floris, presentando un plotone d'eccezione a commentare le Amministrative, ha parlato solo di Renzi. Tutto quello che avviene avviene perchè c'è Renzi. Grillo va male, è colpa di Renzi. Le elezioni le ha perse Renzi. E così ieri l'alro Bersani e il giorno prima Speranza, innamoratissimo e ossessionato. Pisapia, che non si sa davvero cosa voglia fare, vede Renzi e si va a nascondere sotto la gonna di D'Alema, impaurito e pieno d'emozione. Salvini dice che alle Amministrative ha perso Renzi. E non si perita nemmeno di commentare il suo tutto sommato lusinghiero risultato. E' più importante dire che ha perso Renzi. Dunque tutto è colpa di Renzi. Anche quando Renzi sta zitto. E tutti parlano sempre e solo male di Renzi. La colpa è sempre di Renzi. La colpa di avere fatto breccia nei cuori innamorati di tutti i suoi colleghi politici. Che palpitano alla sua vista e lo temono. Fuor di metafora: Renzi fa ancora molta paura. Se vince le elezioni ,  e staremo a vedere, io certo lo sosterrò e con molta convinzione .  Ora possiamo giocare a carte scoperte: chi ha votato No al Referendum è escluso da qualsiasi futura alleanza col Pd! Soprattutto coloro che hanno tradito in modo ignobile l'appartenenza ad un gruppo e ad una comunità politica, nella quale sceglie una consistente maggioranza rappresentativa e non già Renzi e basta. E lo fa solo il Pd in Italia! Bersani, Speranza, D'Alema e soci se ne sono andati sua sponte, nessuno li ha cacciati. Dirigenti del Pd, hanno brindato al No referendario dopo avere votato la Riforma in Parlamento. D'Alema ha fatto propaganda per la Raggi a Roma contro Roberto Giachetti e ora flirta con Montanari e la Falcone, rispetto ai quali Stalin è un pacato democristiano baciapile! Con Articolo 1 Mdp il discorso è chiuso: lo hanno deciso loro. Che affondino nella palude del loro 2% prossimo venturo e che se ne vadano per sempre dalla vita politica! Non si può stare insieme a chi tracima solo odio, livore, invidia e fra l'altro non propone nulla. Il vuoto totale non ha appeal. Il popolo della Sinistra moderna e contemporanea vuole governare il paese, migliorarlo, riformarlo: si chiama Partito democratico e basta. Non abbiamo più a che fare con le classi sociali di hegeliana memoria , estasi concettuale e ideologica , ma con la società, gente vera, con problemi veri, ai quali va garantita la possibilità di vivere felicemente insieme! Punto! Si mira al 40% e si governa al massimo coi migliori centrocampisti di sempre, quelli che hanno votato Sì. Anche Pisapia ha votato Sì: ci pensi due volte e scelga bene. I noisti sono fuori, soprattutto quelli che hanno stuprato le regole della loro casa! E la hanno presa a martellate per rovinarla. Ma non la hanno distrutta! C'è stato un Congresso. Due milioni di donne e di uomini hanno scelto. Vogliamo mettere in discussione anche questo? Come si permette qualcuno a dettare le regole del gioco senza nemmeno avere un gruppo fra le mani? Stiamo scherzando? Come ci si può axzzardare a prendere per il naso la più grande comunità politica d'Europa? Molti innamorati sono fuori gioco. Lo sanno e sono adiratissimi! Giacchè la strega cattiva non è riuscita a uccidere il loro principe azzurro.Gentaglia, solo gentaglia! Saluti 

 

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963