Non tutti i giudici sono d'accordo

Nella nostra costituzione esiste la netta separazione e indipendenza fra politica e magistratura, la politica tramite camera e senato decide gli orientamenti,  promulga le leggi e la magistratura le applica; accade però sempre più frequentemente che la magistratura tenti di sostituirsi alla politica anticipando leggi che non esistono, interpretando certe leggi sino a stravolgerle, oppure  facendo sentenze in netto contrasto con altre sentenze emesse precedentemente da altri giudici o addirittura in contrasto con pareri  espressi dalla corte costituzionale; non è mistero per nessuno che ci sono giudici politicizzati che fanno sentenze ideologiche di parte, decisioni   che provocano  critiche anche da parte di altri giudici loro colleghi,  come è avvenuto in questa strana  sentenza di pochi giorni fa    https://www.lanuovabq.it/it/cannabis-la-sentenza-creera-zone-franche-per-la-droga  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963