Raiola: "Gigio minacciato di morte, Milan sarà responsabile". Da che parte state?

"Mi prendo io tutte le colpe, ma lascino in pace Gigio. Sono arrivate addirittura minacce di morte alla sua famiglia, è incredibile". Così Minone Raiola in uno stralcio della conferenza stampa dell'altra sera

voi da che parte state in questo affaraccio?

Per me bisogna smettere di trattare Donnarumma da 18enne, è un top player che fa le scelte da top player... e quindi basta con sto pianti preventivi

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

io non ho apprezzato la scelta di donnarumma, ma arrivare a minacciare di morte la famiglia mi pare un po' eccessivo!!!

Quello che non capisco è perchè Raiola accusa il milan, che c'entra la società?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo nell'era dei social queste cose sono all'ordine del giorno. Come si fa ad arrivare alle minacce per una scelta professionale???

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Toni esacerbati cui diamo seguto ogni giorno....

Cosa mi ha colpito di tutta la vicenda? Ecco, ve lo dico: conosciamo tutti le condizioni drammatiche in cui versa il lavoro e per sentire parlare di MOBBING abbiamo dovuto aspettare Raiola.... è un insulto a milioni di lavoratori. Poi, per carità, ognuno la pensi come vuole...

Cose assurde, povera Italia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se Gigio non desiderava altro che il Milan perché aspettare e premere tempo?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

le scelte professionali di un giocatore vanno rispettate.

Che c'è di male a cambiare squadra anche con lo scopo di guadagnare di più, lo fanno tantissimi giocatori ogni anno,
non vedo perchè si deve fare un caso mediatico su Donnarumma.

Il Milan comunque è una grandissima società ed è giusto che resti, è già in una grande squadra.

Modificato da fenarcom

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963