Londra e Parigi sotto attacco...voi riuscireste a vivere tranquillamente le vostre giornate?

Londra e Parigi continuano a subire attacchi terroristici di varie matrici. colpiti luoghi casuali in momenti casuali. Quindi qualcosa che si avvicina molto al concetto di indifendibile e non prevedibile. 

Voi, se viveste in queste metropoli (io vivo a Trapani città abbastanza tranquilla per più e più e più motivi), riuscireste a trascorrere giornate tranquille o sareste sempre in preda all'ansia?

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

Io sono terrorizzato qui tra i boschi ogni volta che ci sono fuori i miei figli, figurati se vivessi a Londra... ma non per me, di me mi interessa poco

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

no, e infatti anche a stare a roma non sono molto traquillo

ma almeno c'è un vantaggio a stare in periferia, di certo non verranno a farsi esplodere tra noi poveracci, anche perché se ci provano je menamo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se dovessi seguire i consigli dei politici itaGliani dovrei vivere normalmente senza preoccupazioni e contemporaneam, secondo il musulmano di londra, imparare a convivere sotto continui attakki terroristici dei suoi amiketti.  bella contraddizione vero?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo in queste cose c'è molta fortuna/sfortuna. Vista la natura degli ultimi attacchi penso non ci possa essere una città più sicura di un'altra

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, romanoema1 ha scritto:

no, e infatti anche a stare a roma non sono molto traquillo

ma almeno c'è un vantaggio a stare in periferia, di certo non verranno a farsi esplodere tra noi poveracci, anche perché se ci provano je menamo!

purtroppo secondo me questa gente non fa differenza tra poveracci e ricchi... anche se in effetti i bersagli per ora sono sempre stati nei centri delle città. comunque la dimostrazione che la fobia ci sia gà anche in italia è stato dimostrato da quello che è accaduto in piazza san carlo a torino... non è esplosa nessuna bomba vera e propria ma la paura ha fatto comunque 1500 feriti...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Onestamente non riuscirei a stare tranquilla... veramente due metropoli nel mirino! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

inghilterra e francia sono i due paesi con il maggior numero di immigrati, quelli che per tanto tempo si sono vantati dei loro modelli di integrazione... e invece quello che sta accadendo è la dimostrazione che hanno miseramente fallito... io avrei paura sia a parigi che a londra

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, uvabianca111 ha scritto:

se dovessi seguire i consigli dei politici itaGliani dovrei vivere normalmente senza preoccupazioni e contemporaneam, secondo il musulmano di londra, imparare a convivere sotto continui attakki terroristici dei suoi amiketti.  bella contraddizione vero?

uvabianca ma veramente??

credo che tu stia generalizzando un pò.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Forse un po' di ansia in più c'è. Però non va alimentata, semmai occorre contribuire a svelenire il clima.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
44 minuti fa, zerograno ha scritto:

uvabianca ma veramente??   credo che tu stia generalizzando un pò.

mai ascoltati i loro commenti, post attakko terroristico, quando son intervistati dalle varie TV?  si é sempre detto ke in medio stat virtus ma sti consigli io li trovo agli antipodi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963