plastica tax?? ok...ringraziamo i gretini di turno per questi danni

Coca Cola lascia la Sicilia per colpa della plastic tax: "Produciamo in Albania"

 

La Sibeg, l'azienda etnea imbottigliatrice delle bevande gassate, è pronta a trasferire la linea produttiva della Coca Cola da Catania a Tirana per aggirare i balzelli della sugar free e plastic tax. L'azienda assicura a Catania 350 posti di lavoro, oltre ai 995 dell’indotto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

la Coca Cola vuole punirci per la plastic tax? 

Non beviamo più Coca Cola e passiamo alla Pepsi Cola, al chinotto, alla gazzosa o al teroldego.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

la Coca Cola vuole punirci per la plastic tax? 

Non beviamo più Coca Cola e passiamo alla Pepsi Cola, al chinotto, alla gazzosa o al teroldego.

ecco ..bravo,datti al tamarido...intanto qui 1300 posti saranno persi...e i sindacati,che dicono?? saranno preoccupati..e certo,delle tessere perse!! e siam osol oall'inizio..pensa alle fabbriche di acqua menerale....quanti ne lasceranno a casa?? e i gretini tirano i lghigno...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, director12 ha scritto:

ecco ..bravo,datti al tamarido...intanto qui 1300 posti saranno persi...e i sindacati,che dicono?? saranno preoccupati..e certo,delle tessere perse!! e siam osol oall'inizio..pensa alle fabbriche di acqua menerale....quanti ne lasceranno a casa?? e i gretini tirano i lghigno...

lei pensi alla terra e ai mari inquinati dalla plastica, pensi ai pesci che ingoiano microscopici pezzi di plastica e che poi finiscono sulle nostre tavole. 

Un tempo le bevande venivano imbottigliate in bottiglie di vetro, pensa che non si possa più fare?

Risultati immagini per foto mare pieno di plastica

Immagine correlata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, director12 ha scritto:

Coca Cola lascia la Sicilia per colpa della plastic tax: "Produciamo in Albania"

 

La Sibeg, l'azienda etnea imbottigliatrice delle bevande gassate, è pronta a trasferire la linea produttiva della Coca Cola da Catania a Tirana per aggirare i balzelli della sugar free e plastic tax. L'azienda assicura a Catania 350 posti di lavoro, oltre ai 995 dell’indotto

Già, e la Coca Cola e gli altri avvelenatori multinazionali troveranno in Albania pure la flat tax. Ma presto anche gli albanesi si stuferanno di essere avvelenati e li cacceranno a calci come hanno fatto o stanno facendo i cinesi e altri ex importatori asiatici dei rifiuti dei consumisti USA. I quali, presi come erano a ingozzarsi di cibo e a buttarne il 40% nella spazzatura insieme a milioni di tonnellate di plastiche e schifezze varie, si erano dimenticati di creare un ciclo integrato dei rifiuti e oggi vanno in crisi. Ben gli sta! Ora manderanno i loro scarti in Turchia, dove il servo Erdogan il accetta facendosi però pagare bene. Povero Mediterraneo!

 

 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Già, e la Coca Cola e gli altri avvelenatori multinazionali troveranno in Albania pure la flat tax. Ma presto anche gli albanesi si stuferanno di essere avvelenati e li cacceranno a calci come hanno fatto o stanno facendo i cinesi e altri ex importatori asiatici dei rifiuti dei consumisti USA. I quali, presi come erano a ingozzarsi di cibo e a buttarne il 40% nella spazzatura insieme a milioni di tonnellate di plastiche e schifezze varie, si erano dimenticati di creare un ciclo integrato dei rifiuti e oggi vanno in crisi. Ben gli sta!

 

 

l'albania non è nella UE??? ahahahaha e intanto si prende le nostre aziende,mentre noi stiamo a guardare che scappano p r le troppe tasse volute dalla sx e dai GRILLI,congiunta a qualche ragazzina scappata del collegio delle suore!! aggiungo qualche chicca:

La Sibeg Coca Cola è stata infatti "costretta a depotenziare gli stabilimenti catanesi spostando gran parte delle produzioni nei nostri impianti di Tirana in Albania" a causa delle due nuove tasse previste nella Finanziaria dal governo Pd e Cinque Stelle. Non si fa attendere il commento della Coldiretti che, senza mezzi termini, boccia i provvedimenti del Conte bis: "Anziché tassare le bevande bisogna aumentare il contenuto di frutta" Per Coldiretti Sicilia infatti "la sugar tax rischia di penalizzare l'intera filiera agroalimentare". "Non possiamo accettare questa situazione che impoverisce l'economia etnea - aggiunge Andrea Passanisi, presidente Coldiretti Catania - . Occorre avviare tutte le azioni perché questo non avvenga".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

che mi dice delle aziende che si sono trasferite all'estero anni prima della plastic tax, signor frizz, al tempo del governo Berlusconi- Lega?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

che mi dice delle aziende che si sono trasferite all'estero anni prima della plastic tax, signor frizz, al tempo del governo Berlusconi- Lega?

ah ah ah..(risatona)  chi era al governo quando si è lasciata scappare la FCA?? non ha alzato u n dito pe r fermare il gruppo,che ora sta andando a gonfie vele..ma incassa l'olanda....e tu stai con il naso curvo come una vecchia cornacchia all'insu'

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
38 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

la Coca Cola vuole punirci per la plastic tax? 

Non beviamo più Coca Cola e passiamo alla Pepsi Cola, al chinotto, alla gazzosa o al teroldego.

Mi associo al tuo appello, egregio. Tra l'altro da napoletano verace io non accompagno mai la pizza con la cocacola ma solo con la birra o, meglio ancora, con la gazzosa. Questi rincitrulliti dalla propaganda salviniana (non che prima di Salvini mostrassero una mente brillante, tutt'altro) ignorano i danni inenarrabili prodotti nei mari, nell'aria e sulle terre emerse dalle plastiche ricavate dal petrolio. Ma ignorano soprattutto la miriade di materiali alternativi, totalmente biologici, totalmente ecologici, totalmente riciclabili, alcuni perfino totalmente commestibili, che la scienza scopre e mette a disposizione. Ma che governi asserviti alle lobby (non il governo Conte) fingono di ignorare. Come ignorano l'enorme quantità di nuovi posti di lavoro che verranno creati nelle economie plastic free per produrre e lavorare questi materiali. 

https://risparmiovirtuoso.com/le-alternative-alla-plastica/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Mi associo al tuo appello, egregio. Tra l'altro da napoletano verace io non accompagno mai la pizza con la cocacola ma solo con la birra o, meglio ancora, con la gazzosa. Questi rincitrulliti dalla propaganda salviniana (non che prima di Salvini mostrassero una mente brillante, tutt'altro) ignorano i danni inenarrabili prodotti nei mari, nell'aria e sulle terre emerse dalle plastiche ricavate dal petrolio. Ma ignorano soprattutto la miriade di materiali alternativi, totalmente biologici, totalmente ecologici, totalmente riciclabili, alcuni perfino totalmente commestibili, che la scienza scopre e mette a disposizione. Ma che governi asserviti alle lobby (non il governo Conte) fingono di ignorare. Come ignorano l'enorme quantità di nuovi posti di lavoro che verranno creati nelle economie plastic free per produrre e lavorare questi materiali. 

https://risparmiovirtuoso.com/le-alternative-alla-plastica/

non cambiara' nulla!!! geometrino uscito dall'esame a benevento ieri....la plastica verra' prodotta ugualemente in albania!! e noi ci perderemo posti di lavoro in nome di qualche sciacquetta  in cerca di notorieta' supportata da finti ecologisti della domenica al par tua!! anch'io con la pizza bevo birra..e ci mancherebbe..anche a doppio malto,,..anche rossa...,ma che c'azzecca?? a proposito:la pizza che mangio io, non è manco parente alla lunga di quella napoletana tutta crosta  e bruciacchiata..con ingredienti di bufala ...blu!! se vuoi mangiare la vera pizza...vieni al nord!! ottima,abbondante e sopratutto ..igienica

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

non cambiara' nulla!!! geometrino uscito dall'esame a benevento ieri....la plastica verra' prodotta ugualemente in albania!! e noi ci perderemo posti di lavoro in nome di qualche sciacquetta  in cerca di notorieta' supportata da finti ecologisti della domenica al par tua!! anch'io con la pizza bevo birra..e ci mancherebbe..anche a doppio malto,,..anche rossa...,ma che c'azzecca?? a proeposito:la pizza che mangio io, non è manco parente alla lunga di quella napoletana tutta crosta  e bruciacchiata..con ingredienti di bufala ...blu!! se vuoi mangiare la vera pizza...vieni al nord!! ottima,abbondante e sopratutto ..igienica

La "vera" pizza è quella fatta al Nord??? Allora io potrei dirti che la vera cassoeula con le cotiche la fanno a Canicattì. Una leggera bruciacchiatura irregolare ti indica che la pizza è fatta con il forno a legna e non con quello elettrico che usate prevalentemente al Nord. C'è una differenza analoga tra una bistecca cotta alla brace e una cotta sulla griglia elettrica o sul gas. Naturalmente centinaia di pizzaioli campani si sono trasferiti al Nord, come pure all'estero. E da noi vengono allievi pizzaioli da tutto il mondo a imparare l'arte. Oggi puoi mangiare una discreta pizza perfino a Londra ma la pagherai salata e non avrà quel quid  che trovi nelle migliori pizzerie di Napoli. A proposito di cucina inglese. Ho amici che hanno trascorso anni in Inghilterra per lavoro e che sono tornati a casa con gli stomaci rovinati. Forse non tutti sanno che in Inghilterra fino a 2000 anni fa, cioè prima che la Britannia fosse sottomessa e civilizzata dai Romani, era praticato il CANNIBALISMO. Quella fu anche l'ultima volta che in Inghilterra si trovò qualcosa di buono da mangiare. Non ti offendere, ma noi napoletani anche la cucina del Nord la troviamo pesantina. Non dico che i sapori siano malvagi, tutt'altro, ma quel livello di grassi animali lo reggiamo per alcuni mesi, non di più. Ti informo poi che la vera margherita non si fa con la mozzarella di bufala bensì con il più asciutto fior di latte, possibilmente di Agerola ma vanno bene anche quelli di Aversa e Battipaglia. 

La plastica da idrocarburi sarà prodotta in Albania per una dozzina d'anni al massimo, poi la faranno solo nel Terzo Mondo, infine sarà messa al bando dalle Nazioni Unite.  

 

Modificato da fosforo311

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963