Reggio Emilia: morsi a polpaccio e coscia.agente in ospedale.

Gli ha letteralmente strappato via, con un morso, un pezzo di polpaccio e della coscia destra. Vittima è un agente di polizia
L’attacco alle 21 di ieri, quando due volanti sono intervenute in centro a Reggio Emilia, città martire dell’immigrazione, su richiesta del 118 che non riusciva a controllare una donna di 24 anni, di nazionalità nigeriana, in forte stato di agitazione. L’africana urlava di aver ingerito della candeggina. Alcol, in realtà per i sanitari. Alla vista degli agenti l’immigrata ha iniziato a contorcersi a terra, e quando uno di questi si è avvicinato, lo ha morso ripetutamente in modo brutale. La 24enne è stata poi immobilizzata e accompagnata in ospedale, invece di essere  almeno, sottoposta ad una cura di taser.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

1 messaggio in questa discussione

a breve le cose in emilia-romagna cambieranno...ci potete scommettere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963