quante personcine educate ci sono in giro...eh??

1e0d422226e26e21d19f253a320bd620.jpg

Una ragazza, che si definisce "artista incompresa, gattara, amante della carbonara e di ogni cosa grassa, 19 y.o. portati male", posta un tweet in cui si vede lei in primo piano su un aereo che mostra il dito medio riferendosi a Matteo Salvini che dorme qualche poltrona più in là.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

14 messaggi in questa discussione

Sai  che  ha  imparato  da  un  maestro  imbattibile ...

Risultati immagini per foto di salvini con dito alzatoImmagine correlata

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Che figura di kakka sig Frizz

Figura de che????su quelle postate dallosche.mo del villaggio esiste un contesto piu che giustificato!!!mentra sull aereo vi e'solo la volonta'di offendere!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

figura de che? figura di kakka sig Frizz.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, director12 ha scritto:

Figura de che????su quelle postate dallosche.mo del villaggio esiste un contesto piu che giustificato!!!mentra sull aereo vi e'solo la volonta'di offendere!!!

Rumor di zoccoli sugli specchi....

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Rumor di zoccoli sugli specchi....

E  queste  altre   sono   da  prendere  ad  esempio  ,  magari  sono  quelli  che  credono  nel  rosario e  nel  vangelo  sbandierati  dal  capitan fracassa.... tutte  personcine  a  modo   come   il  diretoinreto Mr Frizz...

“Schifoso”, “Vai a fan..lo”, “Vai a cag…e”, “Blasfemo”. Questi sono solo alcuni dei commenti ricevuti, oggi, da Papa Francesco. Il motivo? Perché si è permesso di dire che “Bisogna soccorrere e salvare, perché siamo tutti responsabili della vita del nostro prossimo, e il Signore ce ne chiederà conto al momento del giudizio".

Ma tra tutti gli insulti, un commento in particolare salta all'occhio: “Non abbiamo lo stesso Dio”. Colpisce per essere secco. Freddo. Molto freddo. E’ come se quest’uomo, l'autore, si rivolgesse proprio al Papa. E' come se lo guardasse dritto negli occhi e gli dicesse, con disgusto, che lui quel Dio, il suo Dio che chiederebbe alla gente di salvare vite umane, lo odia. Perché ne ha un altro. Diverso. Differente.

E sapete cosa? Quelle poche parole pesano come macigni. E sono forse anche peggiori degli insulti. Perché svelano una grande, triste verità: che è vero. Ha ragione: quell'uomo non ha lo stesso Dio che ha il Papa. Quello cristiano. Quello del Vangelo. Ma forse neanche quello che, se credessero, avrebbero anche molti atei o agnostici che conosciamo, che vediamo ogni giorno vivere la propria vita decentemente. Decentemente.

No. Perché se il Dio di quell'uomo dice alla gente che è giusto far affogare persone innocenti, che è bene lasciar morire donne, uomini e bambini, allora quello non è un dio umano. Non può appartenere a nessun essere umano. Credente o non credente. Cristiano, musulmano, buddhista o induista. Non può appartenere a nessun uomo, donna o bambino al mondo.

Ma solo, e soltanto, a delle bestie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... la didascalia vuole ke il ditino alzato della signorina, magari anke sardina, sia dedicato a salvini ed i soliti si son affrettati mostrare foto dello stesso ke ripete pari gesto ergo, la signorina, sempre magari appartenente a quel banco di pesci promosso dalla SX, ripetendo il disapprovato gesto, ha dimostrato aver la stessa educazione di ki sta criticando...  

se era così infastidita poteva cambiar posto o le conveniva star li x lo scoop da pubblicare in rete?

nn so se la gentil donzella appartenga all'attuale mercatino ittico ma sti pesci, alcuni freski ed altri scongelati da tempo, si dikiarano esser un nuovo movim contro tutto e tutti ma usano la vekkia ipocrisia tuttora cavallo di battaglia della SX cui appartengono.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
38 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

... la didascalia vuole ke il ditino alzato della signorina, magari anke sardina, sia dedicato a salvini ed i soliti si son affrettati mostrare foto dello stesso ke ripete pari gesto ergo, la signorina, sempre magari appartenente a quel banco di pesci promosso dalla SX, ripetendo il disapprovato gesto, ha dimostrato aver la stessa educazione di ki sta criticando...  

se era così infastidita poteva cambiar posto o le conveniva star li x lo scoop da pubblicare in rete?

nn so se la gentil donzella appartenga all'attuale mercatino ittico ma sti pesci, alcuni freski ed altri scongelati da tempo, si dikiarano esser un nuovo movim contro tutto e tutti ma usano la vekkia ipocrisia tuttora cavallo di battaglia della SX cui appartengono.

la classica incivile di sx

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, pm610 ha scritto:

E  queste  altre   sono   da  prendere  ad  esempio  ,  magari  sono  quelli  che  credono  nel  rosario e  nel  vangelo  sbandierati  dal  capitan fracassa.... tutte  personcine  a  modo   come   il  diretoinreto Mr Frizz...

“Schifoso”, “Vai a fan..lo”, “Vai a cag…e”, “Blasfemo”. Questi sono solo alcuni dei commenti ricevuti, oggi, da Papa Francesco. Il motivo? Perché si è permesso di dire che “Bisogna soccorrere e salvare, perché siamo tutti responsabili della vita del nostro prossimo, e il Signore ce ne chiederà conto al momento del giudizio".

Ma tra tutti gli insulti, un commento in particolare salta all'occhio: “Non abbiamo lo stesso Dio”. Colpisce per essere secco. Freddo. Molto freddo. E’ come se quest’uomo, l'autore, si rivolgesse proprio al Papa. E' come se lo guardasse dritto negli occhi e gli dicesse, con disgusto, che lui quel Dio, il suo Dio che chiederebbe alla gente di salvare vite umane, lo odia. Perché ne ha un altro. Diverso. Differente.

E sapete cosa? Quelle poche parole pesano come macigni. E sono forse anche peggiori degli insulti. Perché svelano una grande, triste verità: che è vero. Ha ragione: quell'uomo non ha lo stesso Dio che ha il Papa. Quello cristiano. Quello del Vangelo. Ma forse neanche quello che, se credessero, avrebbero anche molti atei o agnostici che conosciamo, che vediamo ogni giorno vivere la propria vita decentemente. Decentemente.

No. Perché se il Dio di quell'uomo dice alla gente che è giusto far affogare persone innocenti, che è bene lasciar morire donne, uomini e bambini, allora quello non è un dio umano. Non può appartenere a nessun essere umano. Credente o non credente. Cristiano, musulmano, buddhista o induista. Non può appartenere a nessun uomo, donna o bambino al mondo.

Ma solo, e soltanto, a delle bestie.

Quel DIO era un motto sulla cintola delle Skutzstaffeln.  GOT MIT UNS.

A chi crede in quel Dio lì, ricordiamo che l'Armata Rossa è arrivata a Berlino.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963