taranto:ottima integrazione!!!!

Ogni zona d’Italia è benedetta dall’integrazione. Questa è Taranto, e i due esseri che si affrontano seminudi per strada non sono chimere frutto dell’inquinamento Ilva, ma due migranti, due profughe secondo le testimonianze. Certamente non sono italiane, almeno per ora.

 

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

ma in Puglia son contenti di st'integrazione!  hanno ciò x cui votarono quindi, ke voler di + se nn sti fulgidi esempi di civiltà?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono due Nigeriane...Da come parlano..Al loro paese ci sono stato per 2 anni.Scene di botte,uomini che picchiano a sangue ragazze che non hanno portato a casa abbastanza denaro,prostituzione,bambini abbandonati per strada al loro destino,accoltellamenti,risse,sparatorie.Cadaveri seppelliti davanti alla porta di casa,bambini soldato.A Elelewue una sera mi hanno sparato contro la macchina mentre uscivo dalla raffineria di Port Harcourt e me l'hanno rubata,un'altra sera gli abitanti del villaggio che c'era prima del nostro campo ci hanno bloccato sulla strada mettendo di traverso delle macchine,poi hanno tirato fuori i machete..Per fortuna è intervenuta la polizia che ne ha seccato qualcuno a colpi di arma da fuoco.Da quella sera,per andare a lavorare avevamo la scorta.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, virus128 ha scritto:

Sono due Nigeriane...Da come parlano..Al loro paese ci sono stato per 2 anni.Scene di botte,uomini che picchiano a sangue ragazze che non hanno portato a casa abbastanza denaro,prostituzione,bambini abbandonati per strada al loro destino,accoltellamenti,risse,sparatorie.Cadaveri seppelliti davanti alla porta di casa,bambini soldato.A Elelewue una sera mi hanno sparato contro la macchina mentre uscivo dalla raffineria di Port Harcourt e me l'hanno rubata,un'altra sera gli abitanti del villaggio che c'era prima del nostro campo ci hanno bloccato sulla strada mettendo di traverso delle macchine,poi hanno tirato fuori i machete..Per fortuna è intervenuta la polizia che ne ha seccato qualcuno a colpi di arma da fuoco.Da quella sera,per andare a lavorare avevamo la scorta.

l'italia oramai,è una succursale dell'africa!! a cominciare dal parlamento

...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963