Indovina chi e’ e vincerai un premio ...!!

Autorevoli scienziati di provenienza Gruppo Cazzaro di Napoli , premio Nobel di Economia e laureato alla Scampia University di Agerola, uno che , mica pizza e fichi , afferma che nel giro di pochi anni , tutte ( e ripeto il tutte , nda) le banche spariranno dalla circolazione , sostengono che la responsabilità politica del fallimento della Popolare di Bari è anche, se non soprattutto, della riforma delle banche popolari voluta da Renzi.  Le banche popolari sono, meglio dire erano , prima di quella riforma, cooperative nelle quali per nominare il Consiglio di Amministrazione, quindi i Vertici aziendali e il management strategico, ogni socio valeva un voto. Per capire la Popolare di Bari aveva 70.000 soci che, non volendosi riunire tutti in una Assemblea, si esprimevano in minima parte attraverso cordate organizzate dalle immancabili baronie politiche locali che erano in grado di convogliare il consenso su questo o quel candidato. Tanti soci, nessuna democrazia nella gestione, garantita nella forma ma non nella sostanza, che dava sempre lo stesso esito di conservazione e riproduzione dei *** dirigenti.  La riforma Renzi trasforma le banche popolari da cooperative in società per azioni. Siccome la perfezione non è di questo mondo inutile obbiettare che passare dal sistema una testa un voto a quello tanti voti per quanto capitale hai investito non sia, comunque, un passo avanti. Quanto meno gli investitori più consistenti eserciteranno il ruolo di azionista con maggiore responsabilità di quanto non abbiano fatto decine di migliaia di soci, possessori ciascuno di una azione da 9 euro. Questo succede nelle SpA meglio governate.   Dopo una prima resistenza le popolari cedono a Renzi, ma non tutte si trasformano per tempo. La Bari segue percorsi lunghi, prende tempo, continuando coi suoi standard operativi mentre le azioni, nella prospettiva comunque di un cambiamento che, presto o tardi, arriverà, scendono da 9 euro a 7 euro. Di conseguenza scende anche il suo capitale e molti soci, anche per una cultura non propriamente da azionisti, chiedono di monetizzare la loro partecipazione e andarsene, indebolendo ancora di più il capitale sociale. Non ci si domanda perché questo non sia successo nelle altre principali banche popolari, né perché i Vertici aziendali della Bari non abbiano saputo o voluto, come quelli delle altre popolari, dirigere positivamente il cambiamento, anche orientando per il meglio i loro soci.  Qualche malalingua sostiene che la resistenza fosse ispirata politicamente da chi si opponeva alla riforma, ma soprattutto al governo che l’aveva voluta. Si tratta sicuramente di una maldicenza, considerando che il territorio pugliese era politicamente saldamente controllato dallo stesso partito dell’allora Premier. O no? E la vigilanza di Bankitalia nel frattempo? Quando si tratta di decidere il nuovo Governatore , Renzi si pronuncia pubblicamente contro la riconferma di Visco. Ma Gentiloni, nel frattempo divenuto Premier, si irrita e lo conferma. Coro di critiche unanimi, dalla politica ai media, contro Renzi, il solito arrogante, il solito prepotente direbbe oltre che il Pukcinella Partenopeo , un noto Archibugiatore .  Quindi anche in questa vicenda la colpa, in fondo, di chi è ?? Chi indovina ?? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

E' sua signor mark

lei deve smetterla di fare il maggiordomo di un conferenziere, prestato alla politica.  

Lei è così informato, così introdotto nei meandri della società, della politica, dell'economia da farmi pensare che lei è l'uomo giusto, altro che Leopoldino, per risollevare le sorti dell'Italia.

Suvvia prenda il coraggio nelle sue mani e scenda, o salga, nell'agone della politica.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Di sicuro non sono l’uomo giusto . Per tutti eccetto per lei !! Ma guardi , solo per un unico e semplice motivo : bevo con molta *** . Lei non da questa impressione . Ahahahahaha 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Di sicuro non sono l’uomo giusto . Per tutti eccetto per lei !! Ma guardi , solo per un unico e semplice motivo : bevo con molta *** . Lei non da questa impressione . Ahahahahaha 

Lei non beve con molta***, sig Mark, lei beve molto e basta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Lei non beve con molta***, sig Mark, lei beve molto e basta.

Perché non prova ad argomentare invece di fare il Ping pong . Non ci riesce ?? Guardi sono consapevole che rifugiarsi nel trangugiare sia più facile ma se ci mette un po’ di impegno , ...se po fa !!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Perché non prova ad argomentare invece di fare il Ping pong . Non ci riesce ?? Guardi sono consapevole che rifugiarsi nel trangugiare sia più facile ma se ci mette un po’ di impegno , ...se po fa !!

Beh, si studi il "caso UBI" e scoprirà che la riforma Renzi delle popolari non ha riformato un beato kazzo.

A Bergamo il potere, dopo la trasformazione sollecita in Spa, è rimasto nella stessa governance della Popolare.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963