quelli che fermentano l'odio....

FERRARA – “Chiamate intimidatorie, boicottaggi, minacce, odio sui social. E tutto per essersi permesso di ospitare nel suo ristorante una cena natalizia della Lega, promossa da una locandina goliardica. E questi sarebbero quelli che accusano la Lega di fomentare l’odio? C’è un brutto clima. Noi andiamo avanti senza paura, forti delle nostre idee. Tanta solidarietà al titolare della Locanda della Zucca Dario Padovani. I suoi cappellacci, consigliatissimi, vincono sull’odio 10 a 0”.

Così la candidata alla presidenza della Regione Emilia Romagna Lucia Borgonzoni, dopo che il titolare della Locanda della Zucca di Ferrara, Dario Padovani, è stato duramente attaccato per aver messo a disposizione una sala del proprio ristorante per una cena natalizia della Lega, giovedì prossimo alle 21.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963