non volevano trasferirsi..stavano troppo bene in terra sicula

Non vogliono lasciare la città, scoppia la protesta fra i migranti. Non volevano andar via. Non volevano lasciare quella comunità alloggio, al Villaggio Mosè, e meno che mai volevano abbandonare Agrigento dove si erano trovati più che bene. Non è stato affatto semplice, ieri mattina, riuscire a fare in modo che tutti i migranti accolti – nella comunità del Villaggio Mosè – lasciassero la città. Su una ottantina da trasferire, circa dieci si sono impuntati e non volevano, di fatto, saperne di salire sull’autobus che li avrebbe trasferiti a Palermo. Un trasferimento di routine, come sempre avviene appunto dopo un certo periodo di tempo, che ha rischiato di trasformarsi in una bolgia.

La decina di immigrati, tutti maggiorenni, che non volevano lasciare Agrigento hanno iniziato ad agitarsi e perfino a minacciare chi, in quel momento, provava a spiegar loro che non c’era alcuna altra possibilità. Prima che la situazione degenerasse, visto che gli animi erano decisamente agitati, al Villaggio Mosè sono accorse più pattuglie della sezione Volanti della Questura.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963