Botte in senato... ma sta gente non ha più nemmeno la vergogna!

Bagarre al Senato per il voto sullo Ius Soli tra le proteste di Lega e M5S. Nel parapiglia scoppiato in aula è stata colpita la ministra Valeria Fedeli. La titolare del ministero all'Istruzione è stata medicata nell'infermeria di palazzo Madama. "Sto bene, grazie a tutte e a tutti. Non saranno i tentativi di sopraffazione a fermare una battaglia di civiltà come lo #IusSoli" twitta la ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli.

sta gente non ha più nemmeno la vergogna!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

lega e m5s sono il nuovo schieramento populista che vincerà le prossime elezioni

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sto pagliacciume politico nn ha mai avuto vergogna a partire da ministri incapaci di sostenere ministeri ke detengono e carike istituz ke nn han rispettato la volontà dei cittadini con l'arroganza di voler favorire il proprio partito ed i frilli ke man mano han mandato a rappresentarlo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

c'é una sostanziale differenza: la Lega nn ha mai voluto clandestini extcmt mentre il M5Stalle si è unicamente adeguato al vento ke tira dopo la recentissima perdita di colpi...  come dire ke han kiuso la stalla dopo ke son scappate le bestie...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Perché Lega Nord e neofascisti si oppongono con così tanta rabbia a questo provvedimento? Sono due le possibili risposte. La prima è che questi ragazzi eserciteranno il diritto di voto attivo e passivo. Difficilmente il loro consenso andrà a chi non li considera degni della cittadinanza. La seconda motivazione è più complessa. Finché esista la categoria "straniero", la xenofobia tipica dei movimenti di estrema destra è "tollerata" e mascherata.

Lo slogan "prima gli italiani" (o i francesi o gli spagnoli) regge fin quando la cittadinanza taglia in modo netto una società. Ma se la cittadinanza diventa diritto universale, bisogna trovare nuovi elementi di esclusione. Ovviamente a quel punto scatta la questione "etnica". Non ti posso più discriminare perché straniero, ma perché "oriundo"... Ecco che togliere l'alibi della cittadinanza all'estrema destra li svela per quello che sono: movimenti xenofobi. E non vale più il silenzio complice di chi in queste ore si sta astenendo per calcolo elettorale di piccolo cabotaggio. Si sta di qua o di là rispetto alle democrazie occidentali.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

credo che sia semplicemente un modo per prendere voti... ai legisti a palazzo dei neri non frega nulla, frega di prendere i soldi... poi se glieli desse un nero nato in Italia sarebbero soddisfatti comunque...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

a questi le botte gliele dovremmo dare noi... aspettarli fuori, come ai tempi delle giostre, e gonfiarli... poi vediamo se passano le settimane a discutere del nulla

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Una volta i politici erano l'élite della società.... Ormai c'è la feccia anche lì

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

feccia  celodura   

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Senza dignità... andrebbero mandati a zappare la terra  per imparare cosa significa lavorare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963