NUTELLA SI NUTELLA NO OOHH LA MADONNA !

Ecco  il  massimo  della   coerenza  nella  INCOERENZA    evvai  capitan  fracassa  gli  aaaaaaammmmmbecccilli  ci credono

Ieri  no   nutella ,  dopo  essersi fatto  i  selfie con  la  nutellla su tutta  la  faccia  ,  oggi  cambia   idea  nutella  dolcissima ...  ma  vafffff

 

 

 MA    INDOVINATE  CHI  POTREBBE  ESSERE 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

A volte Salvini mi fa quasi pena,  e arrivo perfino quasi a giustificare le sue castronerie. Mi spiego. Se la specie umana si evolvesse in modo salviniano, tra 1 milione di anni le nostre bocche sarebbero più grandi, in proporzione, di quelle degli ippopotami o dei pesci piranha. La bocca è il 99% della vita di Salvini. La usa per mangiare e per parlare che sono le sue due uniche attività, a parte il dormire, ma scommetterei che dorme a bocca aperta. Un piranha più che un capitone. Orbene, uno che parla sempre, anche quando mangia, ma scommetterei che parla pure nel sonno, è matematico che debba dire molte fesserie. Questa volta, non sapendo più cosa dire, si è messo a parlare della Nutella, invece di mangiarla come al solito. Anzi dice che non la mangerà più perché una parte delle nocciole viene dalla Turchia. Scommetterei che se venissero dalla Svizzera lui non si porrebbe nemmeno il problema. Esattamente come non se lo poneva il suo amico Savoini sul petrolio o sul gas provenienti dalla Russia. Ma chissà se il nostro piranha nazionalista usa un telefonino e un computer totalmente made in Italy, o se fa il pieno dell'auto solo con petrolio estratto in Basilicata o nell'Adriatico, oppure in Russia (per quello garantisce Savoini), ma mai con petrolio arabo o iraniano, o peggio nigeriano. Quindi fa bene Selvaggia Lucarelli a bacchettare il parolaio leghista. Anche se pure la Ferrero meriterebbe qualche bacchettata. E non certo perché compra nocciole in Turchia (in realtà ha comprato l'azienda agricola turca che le produce) dato che l'intera produzione italiana non le basterebbe (cosa che Salvini ignora). Molto più grave (ma Salvini non ne parla) è che la sede fiscale della famosa azienda di Alba sia in Lussemburgo e che solo un sesto dei dipendenti e della produzione sia rimasto in Italia. 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il  campione   di   coerenza   nell' Incoerenza  ma   come  fanno  a  crederci e   soprattutto  a  votarlo... 

è vero tutto e il contrario di tutto........oggi dico una cosa domani l'esatto contrario.......
P.S. mi soffermerei sulla faccia di questo soggetto..non aggiungo altro

 
60472382_10158887270116151_6992523490251
la Repubblica
La dolcezza vince sempre
safe_image.php?d=AQCrKwPvfxAxjyzd&w=476&
 
REPUBBLICA.IT
 
Dopo le dichiarazioni di ieri con cui aveva affermato di non volerla più mangiare perché "Ferrero utilizza nocciole turche", il leader

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, pm610 ha scritto:
Il  campione   di   coerenza   nell' Incoerenza  ma   come  fanno  a  crederci e   soprattutto  a  votarlo... 

è vero tutto e il contrario di tutto........oggi dico una cosa domani l'esatto contrario.......
P.S. mi soffermerei sulla faccia di questo soggetto..non aggiungo altro

 
60472382_10158887270116151_6992523490251
la Repubblica
La dolcezza vince sempre
safe_image.php?d=AQCrKwPvfxAxjyzd&w=476&
 
REPUBBLICA.IT
 
Dopo le dichiarazioni di ieri con cui aveva affermato di non volerla più mangiare perché "Ferrero utilizza nocciole turche", il leader

Salvini, come ho sempre scritto e motivato, a mio avviso era l'uomo dei poteri forti messo nel governo del cambiamento per impedire il cambiamento. Ora il governo è cambiato (per effetto di una cavolata agostana di cui il Capitone si è pentito tardi) e ovviamente i poteri forti lo hanno un po' mollato (nel Conte 2 hanno altri fedeli amici). Il tappetaro leghista ha addolcito la posizione perché preferisce mangiare Nutella fatta con nocciole turche che i cavoli amari che gli stavano cucinando proprio i poteri forti (nella fattispecie la multinazionale Ferrero e potentati annessi) dopo quel post infelice che rischiava di scalfire, sia pure di pochissimo, le entrate del primo o del secondo uomo più ricco d'Italia, quel Giovanni Ferrero che ha un patrimonio triplo del pregiudicato alleato di Salvini. 

A proposito di amici fedeli dei poteri forti: hai sentito di quell'articolo uscito non sul Fatto  Quotidiano ma sulla Stampa di Torino (giornale ben inserito negli ambienti dei potentati) che parla di un incontro segreto a tre che si sarebbe tenuto sulle colline fiorentine nella magnifica villa di Denis Verdini con due suoi comuni e carissimi amici: i due Matteo? Ambedue i Matteo smentiscono, ma stranamente non querelano La Stampa, mentre stranamente il padrone di casa per ora non smentisce nulla. Il FQ trae le sue deduzioni, e tu che ne pensi?

https://www.ilfattoquotidiano.it/in-edicola/articoli/2019/12/07/verdini-battezza-i-due-matteo-e-il-salvirenzi-per-le-elezioni/5600542/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ma  chi  ci  crede  non  è salviniano  ,  ma  poi  alla  fine   sta  nutella  la  mangia  o no  il  capitan fracassa ?    Intanto  girano  suoi  selfie   che  lo immortalano  a  mangiare  una  cosa  marrone   .... ma  sarà  Nutellla  ?L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, cappello e testo

Te lo dice la nonna perché.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 "Quella sul Mes è una discussione che ci sarebbe stata comunque, a prescindere da questo dibattito sopra le righe, ma è avvenuta in un contesto in cui la Lega, Salvini e Borghi con cinismo hanno iniziato a fare una campagna terroristica per spaventare le persone. Certo, se non ci si riesce a esprimersi con competenza e serietà sulla Nutella è evidente che la credibilità su ciò che si dice sul Mes sia piuttosto scarsa”. Lo dice il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri a “Mezz’ora in più”. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tra  loro  c'è  pure   diretoinreto...

Vedo un video in cui si raccolgono firme contro il Mes, una cosa complessa i cui provvedimenti furono votati quando al governo c’erano Lega e Forza Italia. Ora il capitan fracassa fa dei gazebo con la raccolta delle firme per fermare lo scempio da lui avviato. Chiedono a qualcuno se ha capito cos'è la cosa contro cui firma, la risposta è che non lo sa ma si fida del fracassa.
Traduzione: “Non so cosa ho firmato, ma se me lo dice uno che gliel'ha detto la Madonna, non posso che fidarmi”.

safe_image.php?d=AQDHt2ZXCvvHngzn&w=540&
YOUTUBE.COM
 
#STOPMES, a Milano si raccolgono le firme: "Non sappiamo cosa firmiamo, ma ci fidiamo di Salvini" Confusione sul "meccanismo europeo di stabilità" tra i firm..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Speriamo che si approfondisca   ma  purtroppo  con   capitan  fracassa  finisce  tutto   a  nutella  e  rosari
ILFATTOQUOTIDIANO.IT
 
Operazioni per oltre 450 mila euro compiute tra il marzo 2013 e l’aprile 2018, quando Matteo Salvini era segretario della Lega. Secondo i pm genovesi sarebbero una fetta dei 49 milioni che gli inquirenti cercano da anni nelle casse del Carroccio. Nell’inchiesta sul tesoro scomparso della Lega ar...
Operazioni per oltre 450 mila euro compiute tra il marzo 2013 e l’aprile 2018, quando Matteo Salvini era segretario della Lega. Secondo i pm genovesi sarebbero una fetta dei 49 milioni che gli inquirenti cercano da anni nelle casse del Carroccio. Nell’inchiesta sul tesoro scomparso della Lega ar...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963