attentatore fassista,dicevano i sx

ANCORA ATTACCHI E INTIMIDAZIONI NEOFASCISTE IN QUARTIERE

***-spazio 161 ha aperto le porte ufficialmente sabato scorso, ed è già la seconda volta in cui ci ritroviamo a denunciare pubblicamente un attacco #neofascista.

 

Il ‘fascista’ è invece il solito immigrato. Un tunisino

.

Non era un gesto politico ma un atto vandalico. Lo scorso 24 novembre, in via Muro Padri, un cassonetto ha preso fuoco dopo l’inaugurazione di «***-spazio 161», la nuova sede di un «laboratorio di resistenza nella città roccaforte delle destre», nonché «luogo di memoria storica, formazione critica, canale di movimento e di solidarietà».

Ma l’indagine degli agenti della Digos di Verona si è conclusa con l’individuazione dell’autore dell’incendio, estraneo ai movimenti politici. Secondo la questura, tratta di un cittadino tunisino di 49 anni che è stato chiaramente ripreso dalle telecamere di sorveglianza cittadine mentre, con una camminata poco stabile, si avvicina ai cassonetti, vi rovista all’interno e si allontana poco prima che prendano fuoco.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

Non ti sarà difficile , ebe te padano , relazionarci e fare qualche nome di partito o movimento di sx che ha detto che ciò era di matrice politica . Scommetto che non farai manco un (1) nome...!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Non ti sarà difficile , ebe te padano , relazionarci e fare qualche nome di partito o movimento di sx che ha detto che ciò era di matrice politica . Scommetto che non farai manco un (1) nome...!! 

nomi?? detto fatto!! riebbette panzone di sx

ANCORA ATTACCHI E INTIMIDAZIONI NEOFASCISTE IN QUARTIERE

***-spazio 161 ha aperto le porte ufficialmente sabato scorso, ed è già la seconda volta in cui ci ritroviamo a denunciare pubblicamente un attacco #neofascista.
Ebbene sì, i #camerati, dopo aver fatto militarizzare il quartiere sabato sera con l’apertura delle loro sedi, facendo riempire le vie di #Veronetta di reparti antisommossa, hanno deciso di ritirare fuori la loro famosa passione per i botti.
La notte di domenica un #ordigno è esploso nei cassonetti dell’immondizia davanti la porta del 161, sviluppando un incendio domato velocemente dai pompieri prima che potesse fare ulteriori danni.
Il nuovo spazio critico in via Muro Padri ha l’obiettivo di continuare a monitorare ciò che prima era una emergenza o minaccia neofascista, ma che oggi noi definiamo diversamente: normalità neofascista. Il neofascismo è diventato parte integrante della vita di tutti i giorni, è entrato nella testa delle persone come un parassita, con le sue idee, le sue parole d’ordine, la sua violenza soprattutto verbale ma anche fisica, come dimostrano gli ultimi avvenimenti in città. Non è difficile capire come uno spazio come il nostro sia una minaccia alla propaganda e alla narrazione quotidiana dei neofascisti. Sia quelli più sfrontati, come quelli con il feticcio per i feti o i tartarughi frecciati, sia quelli più vigliacchi ma molto più pericolosi: quelli che stanno seduti a #Palazzo #Barbieri, che non hanno neanche il coraggio di rivendicare la propria appartenenza politica: "personaggi" che rinnegano il fascismo in quanto fenomeno storico morto ma che allo stesso tempo non hanno mai speso una parola di condanna nei confronti del #neofascismo locale e che sdoganano idee e parole d’ordine, finanziano conferenze e concerti nazisti e incidono sulla vita cittadina con un peso politico, quasi egemone, rispetto a quei quattro annoiati figli della borghesia che giocano a fare le gang nere in Veronetta.
È scontato che queste azioni vorrebbero terrorizzare e intimidire chi vuole mantenere veramente sicuro il quartiere, dal razzismo e da ogni tipo di discriminazione, vivendolo e attraversandolo ogni giorno. È scontato che queste azioni ci fanno solo sorridere, di un sorriso carico di rabbia che ogni giorno ci dà la forza di continuare a resistere.

Suburban
***-spazio 161
Azione Antifascista Verona

150
5
113

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Spazio 161 ?? Ma cosa e’ ?? Lo sai vero che trattasi di un centro sociale peraltro inaugurato il 23 novembre 2019 (12 giorni fa). Cosa c’entra la sinistra , ahahahahaha ha 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, mark222220 ha scritto:

Spazio 161 ?? Ma cosa e’ ?? Lo sai vero che trattasi di un centro sociale peraltro inaugurato il 23 novembre 2019 (12 giorni fa). Cosa c’entra la sinistra , ahahahahaha ha 

e gia'..ora i centri sociali sono fassisti!! vatte amagna' un kebap...con gli occhi di pecora dentro condita

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963