eccone un altro

Ubriaco fradicio e in preda alla furia, si è accanito contro numerose automobili posteggiate nelle vicinanze della stazione ferroviaria di San Donà di Piave (Venezia), arrivando a danneggiarle anche in modo serio, e mandando poi in frantumi la vetrata di un bar, prima di aggredire poliziotti e carabinieri intervenuti sul posto per placarlo. Protagonista in negativo della vicenda un 30enne di nazionalità nigeriana residente a Udine, che è stato tratto in arresto non senza difficoltà durante la mattina della scorsa domenica 1 dicembre ed è ora accusato di danneggiamento e resistenza a pubblico ***.

Barcollante ed in evidenti condizioni di alterazione psico fisica dovute all’*** di alcolici, l’extracomunitario ha dato in escandescenze una volta raggiunta via Sabbioni. Qui ha raccolto da terra delle pesanti pietre, per poi scagliarle con forza contro le vetture in sosta nell’area di parcheggio della stazione ferroviaria locale.

e se questa fosse stata la vostra auto??

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

3 messaggi in questa discussione

25 minuti fa, director12 ha scritto:

Ubriaco fradicio e in preda alla furia, si è accanito contro numerose automobili posteggiate nelle vicinanze della stazione ferroviaria di San Donà di Piave (Venezia), arrivando a danneggiarle anche in modo serio, e mandando poi in frantumi la vetrata di un bar, prima di aggredire poliziotti e carabinieri intervenuti sul posto per placarlo. Protagonista in negativo della vicenda un 30enne di nazionalità nigeriana residente a Udine, che è stato tratto in arresto non senza difficoltà durante la mattina della scorsa domenica 1 dicembre ed è ora accusato di danneggiamento e resistenza a pubblico ***.

Barcollante ed in evidenti condizioni di alterazione psico fisica dovute all’*** di alcolici, l’extracomunitario ha dato in escandescenze una volta raggiunta via Sabbioni. Qui ha raccolto da terra delle pesanti pietre, per poi scagliarle con forza contro le vetture in sosta nell’area di parcheggio della stazione ferroviaria locale.

e se questa fosse stata la vostra auto??

 

Lei dovrebbe solidarizzare con il nigeriano, che semplicemente aveva esagerato col frizzantino, signor Ippofrizzantino Primo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Lei dovrebbe solidarizzare con il nigeriano, che semplicemente aveva esagerato col frizzantino, signor Ippofrizzantino Primo.

Mi perdoni, sig frizzantino, ma anche lei assomiglia al nigeriano. La differenza è che lei, invece che lanciare pietre sulle auto, scaglia kagate mostruose sul forum.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963