Rai, salta il tetto stipendi. Le star possono stare tranquille... mentre noi le paghiamo!

Salta il tetto dei 240mila euro degli stipendi alla Rai. Il Cda di Saxa Rubra, riunitosi per la prima volta con il nuovo dg Mario Orfeo, approva infatti il "Piano per la remunerazione dei contratti con prestazioni di natura artistica". I criteri del documento servono a definire "prestazioni per cui sia possibile il superamento del limite retributivo dei 240mila euro". Per ogni deroga al tetto, si precisa, "dovrà essere fornita adeguata motivazione". Insomma le star possono stare tranquille... mentre noi le paghiamo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

11 messaggi in questa discussione

la vittoria di Bruno Vespa che continueremo a pagare per i suoi servizi osceni

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
10 minuti fa, crocy75 ha scritto:

Salta il tetto dei 240mila euro degli stipendi alla Rai. Il Cda di Saxa Rubra, riunitosi per la prima volta con il nuovo dg Mario Orfeo, approva infatti il "Piano per la remunerazione dei contratti con prestazioni di natura artistica". I criteri del documento servono a definire "prestazioni per cui sia possibile il superamento del limite retributivo dei 240mila euro". Per ogni deroga al tetto, si precisa, "dovrà essere fornita adeguata motivazione". Insomma le star possono stare tranquille... mentre noi le paghiamo!

Chi sarebbero le star Vespa, Conti, Giletti etc etc ? Ma x favore giovani alle prime armi farebbero lo stesso forse anche meglio.

Modificato da monello.07

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, monello.07 ha scritto:

Chi sarebbero le star Vespa, Conti, Giletti etc etc ? Ma x favore.

A loro modo sì

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, pallantani ha scritto:

A loro modo sì

Si ma, solo a loro modo anche renzusconi credono di essere degli statisti poi si svegliano.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

una vergogna pagare così tanto gente ke ormai son solo delle mezze calzette e noi, oltre pagare un vergognoso canone, dobbiamo subire della pubblicità con inserti di films, di spettacolini miserrimi, delle fiction ke fan skifo e delle gran replike. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, uvabianca111 ha scritto:

una vergogna pagare così tanto gente ke ormai son solo delle mezze calzette e noi, oltre pagare un vergognoso canone, dobbiamo subire della pubblicità con inserti di films, di spettacolini miserrimi, delle fiction ke fan skifo e delle gran replike. 

... pardon, dimenticavo ke dobbiamo anke pagare e subire il soliti "figli di" ad esclusione di Alberto Angela ke sa il fatto suo mentre gli altri son solo pakki raccomandati dal parente già in Rai o dal partito...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questa è la lassica dimostrazione di come - quando tutti fanno quadrato - i risultati si ottengono eccome.

Lo hanno imparato a fare le star mentre lo hanno disimparato coloro che davvero - dal fare gruppo - avrebbero tutto l'interesse (e le aziende gongolano)....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Assurdo! Dopo il tetto è iniziato il fuggi fuggi e adesso pur di far contenta gente che guadagna milioni di milioni fanno pagare sempre i soliti scemi... noi!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Remunerazione per prestazione artistica? Ahahahahahah!!! La classica trovata da paese di Pulcinella. Il quale Pulcinella era un artista molto più serio e assai meno pagato dei suoi colleghi, o presunti tali, i vari Vespa, Fazio & C., "artisti" con la faccia come il kulo, il conto in banca a 7 cifre e i calli sulla lingua, che, sei io fossi al posto del renziano Orfeo, butterei fuori a calci dal servizio pubblico. Prestazioni artistiche??? Fatta la legge, trovato l'inganno! Con tanti saluti al famoso tetto sugli stipendi di cui Matteo Do Nascimento Renzi si era riempito la bocca per mesi. Con l'immancabile codazzo di servi a spargere incenso sul presunto e inflessibile rottamatore di privilegi. Se ci affidiamo a personaggetti del genere per cambiare l'Italia, stiamo freschi! La verità è che siamo governati da venditori di pentole che ci fanno rimpiangere Wanna Marchi e il suo socio brasiliano. Venghino signori, venghino!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
30 minuti fa, fosforo31 ha scritto:

Remunerazione per prestazione artistica? Ahahahahahah!!! La classica trovata da paese di Pulcinella. Il quale Pulcinella era un artista molto più serio e assai meno pagato dei suoi colleghi, o presunti tali, i vari Vespa, Fazio & C., "artisti" con la faccia come il kulo, il conto in banca a 7 cifre e i calli sulla lingua, che, sei io fossi al posto del renziano Orfeo, butterei fuori a calci dal servizio pubblico. Prestazioni artistiche??? Fatta la legge, trovato l'inganno! Con tanti saluti al famoso tetto sugli stipendi di cui Matteo Do Nascimento Renzi si era riempito la bocca per mesi. Con l'immancabile codazzo di servi a spargere incenso sul presunto e inflessibile rottamatore di privilegi. Se ci affidiamo a personaggetti del genere per cambiare l'Italia, stiamo freschi! La verità è che siamo governati da venditori di pentole che ci fanno rimpiangere Wanna Marchi e il suo socio brasiliano. Venghino signori, venghino!

Capisco che per qualche rappresentante fascioleghistapentastellatorivoluzionario alla pommarola 'n Coppa , il problema potrebbe essere di difficile comprensione visto il non elevatissimo quoziente intellettivo , ma la cosa e' molto semplice : Si inquadrano in prestazioni artistiche tutte quelle manifestazioni che , per volume di pubblicità e relativi incassi , apportano guadagni alla TV pubblica e quindi introiti non indifferenti . Il Cazzaro Napoletano , quindi , tenga fermi i piedi per scalciare qualcuno e , semmai , provi a cagarsi in mano e poi a prendersi a schiaffi!! 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963