"La sergente di Hitler", un'invasata impiegata di 50 anni, a capo di una banda di neonazisti, ci mancavano anche questi...

Hanno creato un movimento filonazista, xenofobo ed antisemita denominato "Partito Nazionalsocialista Italiano dei Lavoratori". La Digos di Enna e il Servizio Antiterrorismo Interno hanno portato a 19 perquisizioni in tutta Italia nei confronti di altrettanti estremisti di destra. Alcuni degli accusati avevano fatto riferimento ad una disponibilità di armi ed esplosivi e avevano condotto attività di reclutamento attraverso i propri account social.

Tra le persone coinvolte c'è un pluripregiudicato calabrese, esponente di spicco della 'ndrangheta, con un passato da collaboratore di giustizia e già referente di Forza Nuova per il ponente ligure. 

L’inchiesta fra l'altro stava per saltare. Una talpa aveva avvisato Francesca Rizzi, una delle principali indagate che aveva vinto il titolo di "Miss Hitler" : “Un mio amico poliziotto di Torino mi ha detto che sono attenzionata dagli sbirri aveva detto ad Antonella Pavin, l'ideologa del gruppo, dobbiamo essere prudenti, bisogna far sparire le foto dal profilo Facebook Manu Manu o addirittura oscurare il sito”.  La talpa è stata individuata, è un assistente capo che era in servizio all’ufficio di gabinetto della questura Torino, si tratta di L.N., 54 anni, che è stato indagato per rivelazione di notizie riservate e accesso abusivo a un sistema informativo.
Per gli investigatori, coordinati dalla procura di Caltanissetta, è stata una corsa contro il tempo: dopo la soffiata, avvenuta nel novembre dell’anno scorso, gli indagati si erano fatti più prudenti nelle loro relazioni interne ed esterne. Stavano progettando attentati contro sedi dell'ANPI e centri di accoglienza.
Nella foto Miss Hitler e i suoi orrendi tatuaggi, giovane mamma che vive in provincia di Milano, precisamente a Pozzo D’Adda, e viveva di lavoretti saltuari e dell’appoggio economico della propria famiglia. Attraverso il suo account Fra-Fra-Fra-Fra-Fra-Fra in rete si è scagliata aspramente contro gli ebrei e Liliana Segre: “Questi subumani devono sparire dalla faccia della terra. Con i forni ci vorrebbe troppo tempo”, sono solo alcune delle frasi che si leggevano sul profilo della giovane, che oggi risulta eliminato per fortuna...  Ma pure questi esalti pericolosi adesso?
Risultati immagini per Miss Hitler

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

2 messaggi in questa discussione

10 ore fa, mia-2017 ha scritto:

Hanno creato un movimento filonazista, xenofobo ed antisemita denominato "Partito Nazionalsocialista Italiano dei Lavoratori". La Digos di Enna e il Servizio Antiterrorismo Interno hanno portato a 19 perquisizioni in tutta Italia nei confronti di altrettanti estremisti di destra. Alcuni degli accusati avevano fatto riferimento ad una disponibilità di armi ed esplosivi e avevano condotto attività di reclutamento attraverso i propri account social.

Tra le persone coinvolte c'è un pluripregiudicato calabrese, esponente di spicco della 'ndrangheta, con un passato da collaboratore di giustizia e già referente di Forza Nuova per il ponente ligure. 

L’inchiesta fra l'altro stava per saltare. Una talpa aveva avvisato Francesca Rizzi, una delle principali indagate che aveva vinto il titolo di "Miss Hitler" : “Un mio amico poliziotto di Torino mi ha detto che sono attenzionata dagli sbirri aveva detto ad Antonella Pavin, l'ideologa del gruppo, dobbiamo essere prudenti, bisogna far sparire le foto dal profilo Facebook Manu Manu o addirittura oscurare il sito”.  La talpa è stata individuata, è un assistente capo che era in servizio all’ufficio di gabinetto della questura Torino, si tratta di L.N., 54 anni, che è stato indagato per rivelazione di notizie riservate e accesso abusivo a un sistema informativo.
Per gli investigatori, coordinati dalla procura di Caltanissetta, è stata una corsa contro il tempo: dopo la soffiata, avvenuta nel novembre dell’anno scorso, gli indagati si erano fatti più prudenti nelle loro relazioni interne ed esterne. Stavano progettando attentati contro sedi dell'ANPI e centri di accoglienza.
Nella foto Miss Hitler e i suoi orrendi tatuaggi, giovane mamma che vive in provincia di Milano, precisamente a Pozzo D’Adda, e viveva di lavoretti saltuari e dell’appoggio economico della propria famiglia. Attraverso il suo account Fra-Fra-Fra-Fra-Fra-Fra in rete si è scagliata aspramente contro gli ebrei e Liliana Segre: “Questi subumani devono sparire dalla faccia della terra. Con i forni ci vorrebbe troppo tempo”, sono solo alcune delle frasi che si leggevano sul profilo della giovane, che oggi risulta eliminato per fortuna...  Ma pure questi esalti pericolosi adesso?
Risultati immagini per Miss Hitler

"........Nel corso delle operazioni si è proceduto altresì alla perquisizione di una dimora di proprietà dell’indagato attualmente in uso ad un ospite del medesimo, un ventimigliese di 48 anni, ove è stata rinvenuta e posta sotto sequestro una non trascurabile quantità di sostanza stupefacente. Nello specifico, oltre ad un bilancino elettronico di precisione, 1 kg di marijuana, semi di marijuana per un peso complessivo di oltre 90 grammi e circa 10 grammi di hashish.''

CREDEVO CHE LE S.S. HITLERIANE CONOSCESSERO SOLO LE CANNE DEI FUCILI.

INVECE.....

canna-1012041.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... esser di destra nn vuol dire essere come le persone di cui all'articolo con la mente imbevuta di droghe ed ideologie del passato ke cmq, nn é mai stato in casa nostra bensì,  a pieno titolo,  in una germania ke ora tutti ammirano ma col pallino del comando ke avevano ieri ed han tutt'oggi tant'é ke, specie con l'ItaGlia, tanti baci ed abbracci ma ci mettono in riga come fossimo burattini.

gli esaltati son sia a DX ke a SX, piaccia o no ai compagnucci ed i tedeski, l'idea fissa del comando ce l'hanno sempre avuta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora