pocket money in ritardo:;proteste

Agrigento – Pocket money in ritardo, scoppia la protesta dei migranti. Reclamavano – su tutte le furie – la consegna del pocket money. Le urla, ad un certo punto, hanno cominciato a farsi sempre più insistenti oltre che inquietanti. Motivo per il quale dagli operatori, di una comunità d’accoglienza per immigrati del Villaggio Mosè, è stata chiesto aiuto alla polizia di Stato. Gli agenti della sezione Volanti della Questura si sono immediatamente precipitati ed effettivamente hanno trovato degli ospiti agitati e in fase di protesta. Tutti, con un’unica voce, reclamavano i soldi che, a quanto pare, sarebbero in ritardo di una decina di giorni circa.Ma scusate,questi non erano migranti CLIMATICI????

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963