I 10 comandamenti

Ezechiele 20:19

Io sono il SIGNORE, il vostro Dio; camminate secondo le mie leggi, osservate i miei precetti e metteteli in pratica;

Giovanni 15:10

Se osservate i miei comandamenti, dimorerete nel mio amore; come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e dimoro nel suo amore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

187 messaggi in questa discussione

oggi, molte denominazioni religiosi insegnano che i comandamenti non sono più validi, Gesù Cristo li avrebbe aboliti con il Suo sacrificio in croce.

1Giovanni 2:4

Chi dice: «Io l'ho conosciuto», e non osserva i suoi comandamenti, è bugiardo e la verità non è in lui;

la Parola di Dio non parla invano.

i comandamenti sono la strada per arrivare al vero Dio. La Sua legge è eterna

Apocalisse 12:17

Allora il dragone s'infuriò contro la donna e andò a far guerra a quelli che restano della discendenza di lei che osservano i comandamenti di Dio e custodiscono la testimonianza di Gesù.

tutti e 10 comandamenti sono validi, anche l'osservanza del 4°  comandamento, il riposo del sabato, il sabato giorno santificato e benedetto da Dio, nessun altro giorno è stato santificato e benedetto da Dio

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Matteo 5:19

Chi dunque avrà violato uno di questi minimi comandamenti e avrà così insegnato agli uomini, sarà chiamato minimo nel regno dei cieli; ma chi li avrà messi in pratica e insegnati sarà chiamato grande nel regno dei cieli.

1Giovanni 3:24

Chi osserva i suoi comandamenti rimane in Dio e Dio in lui. Da questo conosciamo che egli rimane in noi: dallo Spirito che ci ha dato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 25/10/2020 in 11:11 , lagraziaviva ha scritto:

 

tutti e 10 comandamenti sono validi, anche l'osservanza del 4°  comandamento, il riposo del sabato, il sabato giorno santificato e benedetto da Dio, nessun altro giorno è stato santificato e benedetto da Dio

Se il sabato è il giorno benedetto da Dio, cosa bisognerebbe fare in questo giorno? secondo il cattolicesimo corrisponde alla domenica, ma a quale giorno corrisponderebbe realmente nei nostri tempi? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il sabato che vuol dire riposo, é il giorno di riposo, i cattolici possono osservare quello che voglio e così tutte le religioni ma certamente non rendono gloria e onore al vero Dio. Il sabato è sempre rimasto lo senno. 

Bisogna credere il quello che dice la bibbia e non il capo umano di turno. osserveresti una data importante cambiandola con un altro giorno?! Se Dio a stabilito il sabato è tutti si riuniscono in altro giorno a chi rendono lode? Non al Padre e Dio di tutti. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il tuo ragionamento non fa una grinza, mi sembra giusto che ogni ricorrenza deve essere osservata il giorno stabilito, ma cosa si può fare in senso pratico in giorno di sabato per rendere gloria e onore a Dio? Potresti indicarmi secondo te qualcosa che mi sia utile e pratico? 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il Sabato è giorno di festa e di riposo, gioire con la famiglia dedicare del tempo alla lettura della bibbia, godere del riposo, senza fare lavori per danaro, naturalmente se un amico ha urgente bisogno aiutarlo, fare in modo che anche la moglie non passi tutto il tempo in cucina, passare del tempo con i Fratelli, il sabato è stato fatto per l'uomo, staccarsi da questo mondo e pensare alle cose spirituali... Il Sabato rappresenta il futuro millennio di una vita tranquilla ed è quello che il Sabato bisogna fare. Naturalmente ognuno deve fare la scelta e la bibbia descrive come Gesù Cristo insegnava ai suoi Apostoli sul sabato. 

Matteo 12:11

Ed egli disse loro: «Chi è colui tra di voi che, avendo una pecora, se questa cade in giorno di sabato in una fossa, non la prenda e la tiri fuori?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Molto interessante, infatti Gesù nei tre anni e mezzo del suo ministero diede risalto all'insegnamento  della Parola di Dio e comandò di fare la stessa cosa a tutti i suoi discepoli anche in futuro, fino alla fine del sistema di cose. Mat. 28:19,20

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La Parola é Gesù Cristo... E Gesù, avvicinatosi, parlò loro, dicendo: «Ogni potere mi è stato dato in cielo e sulla terra... I comandamenti sono leggi spirituali stabiliti prima di ogni creazioni che tutti dovranno rispettare sia nei cieli come già fanno, che sulla terra... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Giovanni 9:16

Perciò alcuni dei farisei dicevano: «Quest'uomo non è da Dio perché non osserva il sabato». 

Chi non osserva il Sabato giorno benedetto e santificato da Dio non conosce il vero Dio è la Sua Santa legge 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Negli insegnamenti di Gesù non vi è nessun riferimento all'osservanza di un giorno particolare della settimana, e nemmeno gli apostoli ordinarono mai di osservare il sabato. Anzi Rom. 7:6 dice che i cristiani sono "esonerati dalla Legge. (che conteneva l'osservanza del sabato)" Efesini 2:15 ribadisce quanto segue: "mediante la sua carne (Cristo) ha abolito la causa dell'inimicizia, la Legge costituita da comandamenti sotto forma di decreti". 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Veramente la Scrittura dice il contrario. Ma ognuno raccoglierà quello che avrà creduto, bene o male. 

Gli apostoli santificavano il Sabato. Se non leggi bene cosa dice Romani 7 come fai nel sapere le cose?! Studia meglio tutto il capitolo. 

La legge sotto forma di precetti é stata abolita ma non la legge dei 10 comandamenti. 

Conosci i 10 comandamenti? Sono 10 oppure no?! 

Grazie 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sta scritto 

Marco 2:27

Poi disse loro: «Il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato;perciò il Figlio dell'uomo è signore anche del sabato».

Venuto il sabato, si mise a insegnare nella sinagoga; molti, udendolo, si stupivano e dicevano: «Da dove gli vengono queste cose? Che sapienza è questa che gli è data? E che cosa sono queste opere potenti fatte per mano sua?

Poi discese a Capernaum, città della Galilea, e qui insegnava alla gente nei giorni di sabato.

Luca 23:56

Poi, tornarono indietro e prepararono aromi e profumi. Durante il sabato si riposarono, secondo il comandamento.

Atti13

Mentre uscivano, furono pregati di parlare di quelle medesime cose il sabato seguente.

Atti 15:21

Perché Mosè fin dalle antiche generazioni ha in ogni città chi lo predica nelle sinagoghe dove viene letto ogni sabato».

Atti 16:13

Il sabato andammo fuori dalla porta, lungo il fiume, dove pensavamo vi fosse un luogo di preghiera; e sedutici parlavamo alle donne là riunite.

Chissà perché molti dicono che il Sabato non sia più valido da osservare, giorno santificato e benedetto da Dio, l'unico giorno per avere comunione con Dio. Chissà perché molti dicono che gli Apostoli non santificassero il Sabato, essi negano la Scrittura, chi non osserva il Sabato non è da Dio... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tutti gli apostoli e anche Gesù erano tenuti ad osservare il sabato perchè erano ancora sotto la Legge mosaica fino a quando Gesù con il suo sacrificio vi pose fine. Se in seguito gli ebrei continuarono ad osservare la Legge mosaica e quindi anche il giorno del sabato era perchè non riconobbero Gesù come messia e questo vale fino ai giorni nostri. Quindi o si è cristiani o si è ebrei, non si può stare con un piede su due staffe. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È vero, ma non quello che tu affermi, la Scrittura dice il contrario, i dicevi comandamenti sono in vigore in ogni angolo dell'universo e il sabato fu stabilito fin dal principio e così tutti gli altri comandamenti

Io sono cristiano e nella bibbia sta scritto di osservare i comandamenti di Dio. 

Giovanni 15:10

Se osservate i miei comandamenti, dimorerete nel mio amore; come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e dimoro nel suo amore

1Giovanni 2:4

Chi dice: «Io l'ho conosciuto», e non osserva i suoi comandamenti, è bugiardo e la verità non è in lui;

Parlare di indolatria quando non si conosce la Verità é peccato. 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/12/2020 in 17:27 , gianchi2020 ha scritto:

Tutti gli apostoli e anche Gesù erano tenuti ad osservare il sabato perchè erano ancora sotto la Legge mosaica fino a quando Gesù con il suo sacrificio vi pose fine. Se in seguito gli ebrei continuarono ad osservare la Legge mosaica e quindi anche il giorno del sabato era perchè non riconobbero Gesù come messia e questo vale fino ai giorni nostri. Quindi o si è cristiani o si è ebrei, non si può stare con un piede su due staffe. 

Sono convinto che tu fai il doppio gioco. Paura che qualcuno ti scopra se non osservi quello che loro ti dicono?! La Verità non lascia altre vie, essa é una sola Beato chi la trova e vi si incammina. 

Proverbi 28

Chi spinge i giusti a percorrere una via sbagliata
cadrà egli stesso nella fossa che ha scavata;
ma gli uomini integri erediteranno il bene.

Giovanni 14

Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 7/12/2020 in 10:01 , lagraziaviva ha scritto:

Sono convinto che tu fai il doppio gioco. Paura che qualcuno ti scopra se non osservi quello che loro ti dicono?! La Verità non lascia altre vie, essa é una sola Beato chi la trova e vi si incammina. 

Non so cosa voglia dire fare il doppio gioco, e non ho nessuna paura di nessuno, io gioco a carte scoperte, anche perchè se mai devo rendere conto a Dio che vede tutto anche nel cuore, e non agli uomini. Hai detto bene che la verità è una sola e sono più che mai sicuro di averla trovata già da molto tempo. I 10 comandamenti sono tuttora validi perchè riportati nelle Scritture Greche Cristiane sotto varie forme ma non l'osservanza del sabato di cui non si parla nè dai vangeli e nemmeno in tutte le lettere degli apostoli. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quali sarebbero questi dieci comandamenti validi visto che ne hai annullato uno. 

Il Sabato é il segno che distingue il Popolo di Dio. 

Esodo 31:17

Esso è un segno perenne tra me e i figli d'Israele; poiché in sei giorni il SIGNORE fece i cieli e la terra, e il settimo giorno cessò di lavorare e si riposò"».

Già, non fai parte dell'Israele spirituale, ma fai parte dei tdg. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 Beato l'uomo che fa così,
il figlio dell'uomo che si attiene a questo,
che osserva il sabato astenendosi dal profanarlo,
che trattiene la mano dal fare qualsiasi male!»

 Se tu trattieni il piede dal violare il sabato,
facendo i tuoi affari nel mio santo giorno;
se chiami il sabato una delizia
e venerabile ciò che è sacro al SIGNORE;
se onori quel giorno anziché seguire le tue vie
e fare i tuoi affari e discutere le tue cause,
14 allora troverai la tua delizia nel SIGNORE;Isaia58 

Isaia 66:23

Avverrà che, di novilunio in novilunio e di sabato in sabato,
ogni carne verrà a prostrarsi davanti a me», dice il SIGNORE.

Buon Sabato in Cristo Gesù presto venga 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/12/2020 in 14:34 , lagraziaviva ha scritto:

Esodo 31:17

Esso è un segno perenne tra me e i figli d'Israele; poiché in sei giorni il SIGNORE fece i cieli e la terra, e il settimo giorno cessò di lavorare e si riposò"».

Già, non fai parte dell'Israele spirituale, ma fai parte dei tdg. 

Bravo, hai detto bene, infatti Eso. 31:17 conferma che era un segno perenne fra Dio e Israele, perchè  l'Israele di quel tempo non esiste più da 2000 anni da quando Gesù li ha rigettati scegliendo le persone da tutte le nazioni del mondo. E dici ancora bene sul fatto che io non sono dell'Israele spirituale, non ho questa pretesa, poichè per esserlo bisogna amare profondamente il prossimo e avere certi requisiti fortemente spirituali, e secondo la scrittura di 2 Tess. 2:13,14 e Rom. 9:6,16 non dipende da dalla volontà di una persona ne dai suoi sforzi ma da Dio che ha misericordia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Certo la Verità é che solo chi é stato chiamato dal Padre eterno e Dio di tutti fa parte del suo Popolo. Secondo me dovresti studiare meglio le profezie e il popolo di Israele che oggi esiste.... 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Esodo 20 

Non avere altri dèi oltre a me.
4 Non farti scultura, né immagine alcuna delle cose che sono lassù nel cielo o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra. 5 Non ti prostrare davanti a loro e non li servire, perché io, il SIGNORE, il tuo Dio, sono un Dio geloso; 

Eppure l'uomo si é costruito tanti idoli di getto e di legno, li chiama dei e vi rivolge le sue preghiere. 

Isaia 48:5

io ti annunciai queste cose anticamente;
te le feci sapere prima che avvenissero,
perché tu non avessi a dire: "Le ha fatte il mio idolo,
le ha ordinate la mia immagine scolpita, la mia immagine fusa".

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Giovanni 15:10

Se osservate i miei comandamenti, dimorerete nel mio amore; come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e dimoro nel suo amore. 

Eppure molti insistono che i comandamenti sono cambiati, il sabato è stato annullato, i comandamenti non sono più validi. 

Levitico 19:37

Osservate dunque tutte le mie leggi e tutte le mie prescrizioni e mettetele in pratica. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 12/12/2020 in 18:33 , lagraziaviva ha scritto:

Secondo me dovresti studiare meglio le profezie e il popolo di Israele che oggi esiste....

Di quali profezie stai parlando? e quale sarebbe il popolo di Israele che oggi esiste? che cosa ha a che fare la scrittura di Esodo 20:4 e Isaia 48:5 con l'argomento?

 

1 ora fa, lagraziaviva ha scritto:

Eppure molti insistono che i comandamenti sono cambiati, il sabato è stato annullato, i comandamenti non sono più validi. 

Non è che voglio insistere sui comandamenti che sono stati cambiati, ho solo detto che i 10 comandamenti sono stati riproposti nei vangeli e nelle lettere degli apostoli, quindi tuttora validi, tranne quello dell'osservanza del sabato.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dove sta scritto che il Sabato non è più valido?! 

Da dove prendete e interpretate tale errore?! Il giorno del Signore quale è?! 

 

Atti 15:21

Perché Mosè fin dalle antiche generazioni ha in ogni città chi lo predica nelle sinagoghe dove viene letto ogni sabato».

Atti 18:4

Ma ogni sabato insegnava nella sinagoga e persuadeva Giudei e Greci.

Atti 17:2

e Paolo, com'era sua consuetudine, entrò da loro, e per tre sabati tenne loro ragionamenti tratti dalle Scritture,

La Parola di Dio parla meglio degli uomini. 

Forse non è eresia dire che i comandamenti sono stati riproposti o cambiati?! 

Malachia 3:6

«Poiché io, il SIGNORE, non cambio;

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963