L'AVVELENATO ( TESTO F.GUCCINI )

Mio padre in fondo aveva anche ragione a dir che la pensione è davvero importante....VASCO-ROSSI-CON-FRANCESCO-GUCCINI-NEL-1991-1150x748.jpg

Secondo voi ma a me cosa mi frega di assumermi la bega di star quassù a parlare , 
godo molto di più nell' ubriacarmi oppure a masturbarmi o, al limite, a ***... 
se son d' umore nero allora scrivo frugando dentro alle nostre miserie: 
di solito ho da far cose più serie, costruire su macerie o mantenermi vivo... 

Io tutto, io niente, io str..zo, io ubriacone, io poeta, io buffone, io anarchico, io fascista, 
io ricco, io senza soldi, io radicale, io diverso ed io uguale, ne gro, ebreo, comunista! 
Io fr ocio, io perchè canto so imbarcare, io falso, io vero, io ge nio , io  cre tino, 
io solo qui alle quattro del mattino, l'angoscia e un po' di vino, voglia di bestemmiare! 

Secondo voi ma chi me lo fa fare di stare ad ascoltare chiunque ha un tiramento? 
Ovvio, il medico dice "sei depresso", nemmeno dentro al cesso possiedo un mio momento. 
Ed io che ho sempre detto che era un gioco sapere usare o NO ad un certo metro: 
compagni il gioco si fa peso e tetro, comprate il mio didietro, io lo vendo per poco! 

Modificato da beatrixxx2017

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora