signor gioprando, nel 2017 hitler era ancora vivo

Argentina, Ex Nazista di 128 anni: “Io sono Adolf Hitler”

28 giugno 2017

 

Hitler sarebbe vivo e vegeto in Argentina: a dichiararlo … lui stesso.

Herman Guntheberg, 128 anni, rivela che darà alle stampe una biografia sconvolgente.

Gli ingredienti per crederci ci sono tutti. Luogo: Argentina, nota destinazione per i nazisti in fuga in incognito. Persona: un (probabile, come sostiene anche la moglie) ex nazista. Età: 128 anni: esattamente quella che avrebbe Adolf Hitler.   Intervistato dal gionale El patriota, a Salta, nel nord ovest del paese, Guntherberg avrebbe raccontato di essersi rifugiato in Argentina già nel 1945, grazie a un passapprto falso procuratogli dalla Gestapo. Si sarebbe svelato ora, solo dopo che i servizi segreti del Mossad avrebbero dichiarato, l’anno scorso, conclusa la “caccia al nazista”. L’uomo si dichiarerebbe innocente per i molti crimini di cui è accusato. sono stato descritto come un cattivo soltanto perché abbiamo perso la guerra”. ha dichiarato.

hitler2-1.png

La moglie: “E’ solo Alzheimer”

secondo la consorte, Angela Martinez, quella dell’ultracentenario marito, sarebbe soltanto Alzheimer. Eppure, lei stessa sa che egli probabilmente fu un nazista negli anni terribili della Germania.

Risultati immagini per intervista al sosia del duce, filmato

Dunque aveva ragione lei ?

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

16 messaggi in questa discussione

43 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Argentina, Ex Nazista di 128 anni: “Io sono Adolf Hitler”

28 giugno 2017

 

Hitler sarebbe vivo e vegeto in Argentina: a dichiararlo … lui stesso.

Herman Guntheberg, 128 anni, rivela che darà alle stampe una biografia sconvolgente.

Gli ingredienti per crederci ci sono tutti. Luogo: Argentina, nota destinazione per i nazisti in fuga in incognito. Persona: un (probabile, come sostiene anche la moglie) ex nazista. Età: 128 anni: esattamente quella che avrebbe Adolf Hitler.   Intervistato dal gionale El patriota, a Salta, nel nord ovest del paese, Guntherberg avrebbe raccontato di essersi rifugiato in Argentina già nel 1945, grazie a un passapprto falso procuratogli dalla Gestapo. Si sarebbe svelato ora, solo dopo che i servizi segreti del Mossad avrebbero dichiarato, l’anno scorso, conclusa la “caccia al nazista”. L’uomo si dichiarerebbe innocente per i molti crimini di cui è accusato. sono stato descritto come un cattivo soltanto perché abbiamo perso la guerra”. ha dichiarato.

hitler2-1.png

La moglie: “E’ solo Alzheimer”

secondo la consorte, Angela Martinez, quella dell’ultracentenario marito, sarebbe soltanto Alzheimer. Eppure, lei stessa sa che egli probabilmente fu un nazista negli anni terribili della Germania.

Risultati immagini per intervista al sosia del duce, filmato

Dunque aveva ragione lei ?

Non solo Hitler, anche Mussolini, Stalin e Mao Tse Tung.

Tutti vivi e vegeti !!!

Si nascondono a Fino Mornasco (Como) e ad Aulla (Massa Carrara), dove il sig. Gioprando li ha personalmente conosciuti !!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ragazzi che tristezza che fate! come fate a credere che quello sia hitler? che si scappato e' un dato di fatto , ormai aveva perso la guerra e lo sapeva, nomino' il suo successore e si diede alla fuga non stette li a farsi ammazzare! svegliatevi! con molta probabilita' fini' in argentina dove ancora oggi il 20 aprile si festeggia come se fosse una festa nazionale! secondo voi se la cia non avesse avuto prova della sua morti negli anni 70 avrebbe interrotto le ricerche? cmq quei file desecretati li potete trovare online e avevano buone indicazioni ma hitler era protetto piu' che bene in argentina e probabilmente , per quanto vi possa far stare male , mori' di cause naturali!  sapete i russi che avvistarono il corpo di hitler e lo bruciarono che fine fecero? furono ammazzati al loro rientro a casa e gia' questo la dice lunga!

 

per quanto riguarda Mussolini in molti sanno che riusci' a fuggire in svizzera e il corpo appeso e tumefatto non era il suo ma solo quello di un ciccione sfortunato che gli assomigliava!!! quando desecreteranno, se mai lo faranno, anche qui i file sulla sua ricerca nel dopo guerra vi cadra' un mondo addosso!!! cmq io mi ci giocherei le palle e altro che se facessero il dna del corpo che c'e' a Predappio, se fatto senza imbrogliare e manipolazioni, scoprireste che non e' il suo corpo ma che scappo' in svizzera dove molti lo avvistarono anche molti anni dopo la guerra e li probabilmente si dovette spostare ancora

Modificato da gioprando

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, gioprando ha scritto:

ragazzi che tristezza che fate! come fate a credere che quello sia hitler? che si scappato e' un dato di fatto , ormai aveva perso la guerra e lo sapeva, nomino' il suo successore e si diede alla fuga non stette li a farsi ammazzare! svegliatevi! con molta probabilita' fini' in argentina dove ancora oggi il 20 aprile si festeggia come se fosse una festa nazionale! secondo voi se la cia non avesse avuto prova della sua morti negli anni 70 avrebbe interrotto le ricerche? cmq quei file desecretati li potete trovare online e avevano buone indicazioni ma hitler era protetto piu' che bene in argentina e probabilmente , per quanto vi possa far stare male , mori' di cause naturali!  sapete i russi che avvistarono il corpo di hitler e lo bruciarono che fine fecero? furono ammazzati al loro rientro a casa e gia' questo la dice lunga!

 

per quanto riguarda Mussolini in molti sanno che riusci' a fuggire in svizzera e il corpo appeso e tumefatto non era il suo ma solo quello di un ciccione sfortunato che gli assomigliava!!! quando desecreteranno, se mai lo faranno, anche qui i file sulla sua ricerca nel dopo guerra vi cadra' un mondo addosso!!! cmq io mi ci giocherei le palle e altro che se facessero il dna del corpo che c'e' a Predappio, se fatto senza imbrogliare e manipolazioni, scoprireste che non e' il suo corpo ma che scappo' in svizzera dove molti lo avvistarono anche molti anni dopo la guerra e li probabilmente si dovette spostare ancora

Lo sapevo che lei sapeva quello che io non sapevo.

Si figuri che io mi son chiesto ma sto Hitler cosa si è fatto fare per arrivare a 128 anni (130 se oggi è ancora vivo). Quindi secondo lei Hitler è morto negli anni 70 a circa 81 più o meno. Meno male altrimenti chissà quanto sarebbe costata la CIA agli americani, solo per la ricerca del dittatore.

Di Mussolini invece non ha notizie, quindi non mi sa dire dove, quando e come è deceduto. Speriamo almeno che dopo la guerra se la sia spassata con la sua amante Claretta, dopo tutte le peripezie che ha dovuto passare per colpa di Hitler.

A proposito di Claretta, quella appesa per i piedi assieme al sosia di Benito, era proprio Claretta o solo qualcuno che le assomigliava.

Modificato da ahaha.ha

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, ahaha.ha ha scritto:

Lo sapevo che lei sapeva quello che io non sapevo.

Si figuri che io mi son chiesto ma sto Hitler cosa si è fatto fare per arrivare a 128 anni (130 se oggi è ancora vivo). Quindi secondo lei Hitler è morto negli anni 70 a circa 81 più o meno. Meno male altrimenti chissà quanto sarebbe costata la CIA agli americani, solo per la ricerca del dittatore.

Di Mussolini invece non ha notizie, quindi non mi sa dire dove, quando e come è deceduto. Speriamo almeno che dopo la guerra se la sia spassata con la sua amante Claretta, dopo tutte le peripezie che ha dovuto passare per colpa di Hitler.

A proposito di Claretta, quella appesa per i piedi assieme al sosia di Benito, era proprio Claretta o solo qualcuno che le assomigliava.

su Mussuolini nessuno sa quando sia morto e dove sia morto, non ci sono notizie e non sono mai riuscito a raccoglierne

guardi purtroppo per le povere donne dell'epoca, essere mogli o compagni di certi personaggi le equiparava a tali e quali a loro, cosa piu' stupida che ci possa essere ! quindi i cadaveri di eva braun e di claretta erano i loro che magari gli stessi fuggiaschi hanno sacrificato per la loro fuga, anzi molto probabilmente! detto questo un pensiero mio e una preghiera va anche a loro sopratutto perche' oggi e' il giorno contro la violenza sulle donne

spero che riposino in pace e che le donne non debbano mai subire piu' atrocita' del genere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

Lo sapevo che lei sapeva quello che io non sapevo.

Si figuri che io mi son chiesto ma sto Hitler cosa si è fatto fare per arrivare a 128 anni (130 se oggi è ancora vivo). Quindi secondo lei Hitler è morto negli anni 70 a circa 81 più o meno. Meno male altrimenti chissà quanto sarebbe costata la CIA agli americani, solo per la ricerca del dittatore.

Di Mussolini invece non ha notizie, quindi non mi sa dire dove, quando e come è deceduto. Speriamo almeno che dopo la guerra se la sia spassata con la sua amante Claretta, dopo tutte le peripezie che ha dovuto passare per colpa di Hitler.

A proposito di Claretta, quella appesa per i piedi assieme al sosia di Benito, era proprio Claretta o solo qualcuno che le assomigliava.

Se facessero il DNA al Sig. Gioprando, scoprirebbero che è scappato dal nido del cuculo.

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, cortomaltese-*** ha scritto:

Se facessero il DNA al Sig. Gioprando, scoprirebbero che è scappato dal nido del cuculo.

no spiacente non sono tuo fratello

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, gioprando ha scritto:

no spiacente non sono tuo fratello

Meno male !!!! Dovrei somministrarti le pastiglietta tutte le sere. Ma dove ti hanno lobotomizzato ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, cortomaltese-*** ha scritto:

Meno male !!!! Dovrei somministrarti le pastiglietta tutte le sere. Ma dove ti hanno lobotomizzato ?

mi sa che a te ti hanno lobotomizzato perche' hai il cervello un po' fuso per usare un eufemismo!

ti da fastidio che qualcuno ti dica la vera Storia come sia andata realmente? mi dispiace che ti hanno cresciuto facendoti credere cose inesatte, ma ad un certo punto puoi iniziare a guardare il mondo con occhi diversi! tanto quel vecchio e pazzo mondo non tornera' mai piu' e puoi starne certo , ma nulla ci toglie che possiamo sicuramente renderlo un posto migliore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ci crederete e non ci avrei creduto neppure io prima di conoscerlo, ma da qualche anno conosco un tizio, ottima persona, benestante, padre di 6 figli, filantropo con un lavoro importante, impegnato in politica e nel sociale, che è affetto da sindrome acuta, probabilmente incurabile, di dietrologia complottista. Anche secondo lui Hitler è morto di vecchiaia, ma pure i fratelli Kennedy. Inoltre sostiene che l'uomo non ha mai messo piede sulla Luna, che la Terra è piatta, che l'attacco alle Torri gemelle fu una sceneggiata finalizzata a una speculazione edilizia, che Bin Laden è vivo e vegeto, che gli extraterrestri sono tra noi e che i presidenti del Consiglio, da De Gasperi in poi, in Italia li sceglie il papa. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Non ci crederete e non ci avrei creduto neppure io prima di conoscerlo, ma da qualche anno conosco un tizio, ottima persona, benestante, padre di 6 figli, filantropo con un lavoro importante, impegnato in politica e nel sociale, che è affetto da sindrome acuta, probabilmente incurabile, di dietrologia complottista. Anche secondo lui Hitler è morto di vecchiaia, ma pure i fratelli Kennedy. Inoltre sostiene che l'uomo non ha mai messo piede sulla Luna, che la Terra è piatta, che l'attacco alle Torri gemelle fu una sceneggiata finalizzata a una speculazione edilizia, che Bin Laden è vivo e vegeto, che gli extraterrestri sono tra noi e che i presidenti del Consiglio, da De Gasperi in poi, in Italia li sceglie il papa. 

su hitler si possono vedere anche online i file desecretati della cia che lo cercarono fino agli anni 70! quindi sapevano anche loro che non era morto! i russi che ne bruciarono il corpo e dissero che era morto al loro rientro a casa furono misteriosamente ammazzati!!! e questo gia' la dice lunga

i kennedy che siano morti e' un dato di fatto!

credere che l'uomo e' andato sulla luna e' una boi ata pazzesca! e come mai 50 anni dopo non ci siamo ancora tornati? la tecnologia e' andata all'indietro? sarebbe il primo caso della storia! ma perfavore dai , posso capirlo da un bambino che ha 6 anni e crede a tutto quello che si racconta, ma da lei fosforo non me lo sarei mai aspettato

la terra non e' piatta , e questo e' piu' che appurato

dietro alle torri gemelle c'e' piu' marcio di quello che si pensa, chi parla di gas, oleodotti, business immobiliare , etc etc pero' non ci sono prove e ce' molto poca chiarezza

Bin laden probabilmente e' morto , ma probabilmente di cause naturali e non come si vuol far credere con un attacco americano mirato! era malato da una vita e faceva la dialisi da una vita e gia' arrivare alla sua eta' era un record per una persona che aveva molteplici malattie!  qualcuno sa chi si prese i 50 milioni di ricompensa per la sua morte o cattura? qualcuno sa che di tutti quei navy seals che parteciparono all'operazione ne rimasero solo un paio e che ora ricoprono altissime cariche governative ? gli altri morirono tutti pochissimo tempo dopo durante una operazione, non li fecero neanche calare dall'elicottero che c'erano gia persone ad attenderli con lanciamissili e fecero esplodere l'elicottero in volo uccidendo tutti!  vi sembra una cosa normale o parecchio strana? prove certe non ce ne sono ma lasciamo molte ambiguita'!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Caro Gioprando, nel luglio 1969 ero con i miei a casa di una mia carissima zia che aveva un televisore tutto nuovo, un Autovox in b/n credo da 27 o 28 pollici, quasi una rarità per l'epoca. Pensa che funzionò per quasi 30 anni! 

All'epoca noi e i tedeschi producevamo i migliori televisori del mondo. Noi tutti guardavamo, con grande emozione, gli astronauti camminare sul suolo lunare, con il commento di Tito Stagno e dell'indimenticabile Ruggero Orlando. Solo mia zia guardava distrattamente, e ci compativa come fossimo dei fessi creduloni. Non vi fate capaci - diceva - che è tutto un film? Lei non riusciva proprio a concepire che si potesse camminare 'ncoppa 'a luna. Quella mia zia era un angelo. Aveva un candore, una spontaneità, una bontà eccezionali. Mai sposata, nella vita fece solo opere di bene ma ne ricavò molta ingratitudine e cattive azioni da persone malvagie che si approfittavano della sua ingenuità. Ecco, tu forse un pochino me la ricordi. Spero che tu sia più corazzato contro la cattiveria umana. Di sicuro mi sembri più propenso al ragionamento. E allora ti chiedo: perché spendere miliardi di dollari, dell'epoca, per girare un film? Nelle missioni precedenti ci furono anche astronauti morti, veri non finti. La motivazione poteva essere plausibile nella guerra fredda: vincere con un trucco la corsa spaziale contro il nemico sovietico. Ma non pensi che l'Unione Sovietica avesse mezzi tecnologici sufficienti per svelare l'inganno? Io penso che li avesse. Come pure aveva spie infiltrate negli USA, forse anche nella NASA. La NASA aveva migliaia di dipendenti, tutti d'accordo a coprire l'inganno e a tenere la bocca chiusa per decenni? Molto improbabile. Chiedi perché in 50 anni nessuno è tornato sulla Luna. In realtà le missioni lunari furono  ben 7, l'ultima nel 1972. Ma cosa si ricavò da quelle missioni? Sassi e sabbia. Troppo poco. Forse anche se ci fosse oro non sarebbe conveniente oggi tornare sulla Luna. Anche con l'attuale tecnologia sarebbe un'impresa costosissima e rischiosa. 

Questa cosa dei Navy Seals sterminati dopo il blitz che tu ritieni fallito su Bin Laden mi giunge nuova. Dove l'hai letta? 

Saluti

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Caro Gioprando, nel luglio 1969 ero con i miei a casa di una mia carissima zia che aveva un televisore tutto nuovo, un Autovox in b/n credo da 27 o 28 pollici, quasi una rarità per l'epoca. Pensa che funzionò per quasi 30 anni! 

All'epoca noi e i tedeschi producevamo i migliori televisori del mondo. Noi tutti guardavamo, con grande emozione, gli astronauti camminare sul suolo lunare, con il commento di Tito Stagno e dell'indimenticabile Ruggero Orlando. Solo mia zia guardava distrattamente, e ci compativa come fossimo dei fessi creduloni. Non vi fate capaci - diceva - che è tutto un film? Lei non riusciva proprio a concepire che si potesse camminare 'ncoppa 'a luna. Quella mia zia era un angelo. Aveva un candore, una spontaneità, una bontà eccezionali. Mai sposata, nella vita fece solo opere di bene ma ne ricavò molta ingratitudine e cattive azioni da persone malvagie che si approfittavano della sua ingenuità. Ecco, tu forse un pochino me la ricordi. Spero che tu sia più corazzato contro la cattiveria umana. Di sicuro mi sembri più propenso al ragionamento. E allora ti chiedo: perché spendere miliardi di dollari, dell'epoca, per girare un film? Nelle missioni precedenti ci furono anche astronauti morti, veri non finti. La motivazione poteva essere plausibile nella guerra fredda: vincere con un trucco la corsa spaziale contro il nemico sovietico. Ma non pensi che l'Unione Sovietica avesse mezzi tecnologici sufficienti per svelare l'inganno? Io penso che li avesse. Come pure aveva spie infiltrate negli USA, forse anche nella NASA. La NASA aveva migliaia di dipendenti, tutti d'accordo a coprire l'inganno e a tenere la bocca chiusa per decenni? Molto improbabile. Chiedi perché in 50 anni nessuno è tornato sulla Luna. In realtà le missioni lunari furono  ben 7, l'ultima nel 1972. Ma cosa si ricavò da quelle missioni? Sassi e sabbia. Troppo poco. Forse anche se ci fosse oro non sarebbe conveniente oggi tornare sulla Luna. Anche con l'attuale tecnologia sarebbe un'impresa costosissima e rischiosa. 

Questa cosa dei Navy Seals sterminati dopo il blitz che tu ritieni fallito su Bin Laden mi giunge nuova. Dove l'hai letta? 

Saluti

 

le mie fonti non posso darle, ma si puo 'documentare con ogni mezzo dove vuole e credere a quello che vuole credere!

veramente crede all'uomo sulla luna? crede che piu' volte ci e' andata e poi dal 72 ha smesso di farlo? ora stanno stanziando miliardi per tornare sulla luna e qualcuno dice che prima o poi ci torneranno? ma la tecnologia in 50 anni e' tornata indietro? e' ovvio che poi hanno smesso di raccontare ba lle alla gente!!! prima chi poteva dare certe notizie? i giornali , le tv dell'epoca secondo lei? si ricorda una famosa trasmissione tv che raccontava dello sbarco degli alieni sulla terra? ci fu tantissima gente che ci credette e magari ci crede ancora! pensi un po' la forza della televisione e della radio che cosa riesce a fare! cmq sulla luna del 69 si vedono anche ombre di faretti e quant'altro perche' le tecnologie dell'epoca erano davvero scadenti, se lo facessero ora sarebbe un video che sembrerebbe autentico al mille per mille!!! all'epoca vi era la guerra fredda e l'america per trascinare da se e nella loro alleanza molti stati che sarebbero se no passati al blocco sovietico dovettero dimostrare di essere avanti in tutto e per tutto! ma veramente ci crede ancora? lo so che magari ci ha vissuto una vita sognando l'uomo sulla luna e magari si ricorda ancora l'emozione della visione in televisione, ma se se lo va a rivedere ora quel video si farebbe delle grosse risata sopratutto guardandoli saltellare!!! ma perfavore!.......

sui navi seals trova anche in rete e guardi che e' il nuovo capo della cia e guardi il suo curriculum ci sara' anche scritto di quella operazione eroica! tanto sono megalomani e credono che siano tutti stu pidi! legga anche degli uomini dei navyseals che uccisero bin laden che fine fecero e veda i sopravvissuti dove sono ora! vedere per credere!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, fosforo311 ha scritto:

Caro Gioprando, nel luglio 1969 ero con i miei a casa di una mia carissima zia che aveva un televisore tutto nuovo, un Autovox in b/n credo da 27 o 28 pollici, quasi una rarità per l'epoca. Pensa che funzionò per quasi 30 anni! 

All'epoca noi e i tedeschi producevamo i migliori televisori del mondo. Noi tutti guardavamo, con grande emozione, gli astronauti camminare sul suolo lunare, con il commento di Tito Stagno e dell'indimenticabile Ruggero Orlando. Solo mia zia guardava distrattamente, e ci compativa come fossimo dei fessi creduloni. Non vi fate capaci - diceva - che è tutto un film? Lei non riusciva proprio a concepire che si potesse camminare 'ncoppa 'a luna. Quella mia zia era un angelo. Aveva un candore, una spontaneità, una bontà eccezionali. Mai sposata, nella vita fece solo opere di bene ma ne ricavò molta ingratitudine e cattive azioni da persone malvagie che si approfittavano della sua ingenuità. Ecco, tu forse un pochino me la ricordi. Spero che tu sia più corazzato contro la cattiveria umana. Di sicuro mi sembri più propenso al ragionamento. E allora ti chiedo: perché spendere miliardi di dollari, dell'epoca, per girare un film? Nelle missioni precedenti ci furono anche astronauti morti, veri non finti. La motivazione poteva essere plausibile nella guerra fredda: vincere con un trucco la corsa spaziale contro il nemico sovietico. Ma non pensi che l'Unione Sovietica avesse mezzi tecnologici sufficienti per svelare l'inganno? Io penso che li avesse. Come pure aveva spie infiltrate negli USA, forse anche nella NASA. La NASA aveva migliaia di dipendenti, tutti d'accordo a coprire l'inganno e a tenere la bocca chiusa per decenni? Molto improbabile. Chiedi perché in 50 anni nessuno è tornato sulla Luna. In realtà le missioni lunari furono  ben 7, l'ultima nel 1972. Ma cosa si ricavò da quelle missioni? Sassi e sabbia. Troppo poco. Forse anche se ci fosse oro non sarebbe conveniente oggi tornare sulla Luna. Anche con l'attuale tecnologia sarebbe un'impresa costosissima e rischiosa. 

Questa cosa dei Navy Seals sterminati dopo il blitz che tu ritieni fallito su Bin Laden mi giunge nuova. Dove l'hai letta? 

Saluti

 

guarda riguardo ai navi seals ecco il sito

https://www.ilfattoquotidiano.it/2013/04/02/bin-laden-maledizione-dei-militari-che-uccisero/548905/

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

anche queste sono verità, sig gioprando

1) Bin Laden era morto svariati anni prima sulle montagne di Tora Bora, ma era stato mantenuto il segreto per sostenere la guerra al terrorismo.[212][213]

2) Bin Laden era morto parecchio tempo prima, ma si era taciuto per non turbare il matrimonio del Principe William con Catherine Middleton.[213]

3) È sospetto che la morte si sia verificata esattamente otto anni dopo l'annuncio di Mission accomplished proclamato da George W. Bush.[213]

4) Il fatto che la morte di Osama e quella di Hitler siano state annunciate il primo maggio (ora USA) sarebbe riconducibile a un ipotetico "sacrificio" per opera degli Illuminati.[214]

5) La Casa Bianca avrebbe confezionato il raid solo per favorire la ri-elezione di Obama.[215]

6) Secondo ciò che sostiene la ex spia italiana Mary Pace, Bin Laden sarebbe stato ucciso da una squadra di mercenari commissionati dalla Casa Bianca e il video della cattura sarebbe stato falso. Testimonianza retta dal fatto che quasi l'intera squadra dell'intelligence (o il cast degli attori) sono morti poco tempo dopo in un incidente: l'elicottero su cui si trovavano molti di loro andò infatti in avaria, colpito da un RPG.[216][217]

7) Nel maggio 2015, un articolo di Seymour Hersh ricostruì l'intera vicenda in termini significativamente differenti dalla versione ***.[218][219] Oltre a essere stata smentita dalla Casa Bianca,[220][221] la versione di Hersh è stata giudicata poco attendibile da diversi siti di notizie e giornali, incluso lo stesso New Yorker – del quale Hersh era collaboratore di lunga data – che rifiutò di pubblicare l'articolo.[222][223]

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963