Le donne che si salvano sanno fare le valigie al primo schiaffo

Le donne che si salvano sanno dire di no ai soprusi e alle prepotenze, sanno allontanarsi al primo insulto, alla prima mancanza di rispetto, sanno fare le valigie al primo schiaffo, alla prima spinta, sanno proteggere se stesse e i loro figli. Le donne che si salvano vorrebbero salvare tutte le donne che non si amano abbastanza, che restano in balia psicologica o economica di uomini bestiali. Le donne che si salvano sono fortunate perchè sono state bambine amate, conoscono il loro valore e la bellezza dell'amore. Alle altre meno fortunate non si può che insegnare a volersi bene, ad avere coraggio, si può uscire anche dalle situazioni più difficili, da quelle che fanno paura, da quelle che sembrano impossibili da cambiare, si può e lo si deve a se stesse. Amatevi, siate autonome e indipendenti economicamente, amate la vita con coraggio e la vita ricambierà

Risultati immagini per donna valigia casa
 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

10 messaggi in questa discussione

Le donne che si salvano sono anche quelle che al primo sintomo di gelosia patologica lasciano il partner al suo destino.

Non sto parlando del sano sentimento della gelosia, ma di qualcosa che va ben oltre e che assume i connotati del sospetto.

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

... come dissi kiaramente a colui ke diventò mio marito, ovviam nel rispetto dei comportamenti, sono nata libera e tale intendo restare; idem ho insegnato a mia figlia.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

... come dissi kiaramente a colui ke diventò mio marito, ovviam nel rispetto dei comportamenti, sono nata libera e tale intendo restare; idem ho insegnato a mia figlia.

Con una persona che si possa definire tale, non occorre mettere in chiaro nulla: lo sa già.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

... come dissi kiaramente a colui ke diventò mio marito, ovviam nel rispetto dei comportamenti, sono nata libera e tale intendo restare; idem ho insegnato a mia figlia.

Con una persona che si possa definire tale, non occorre mettere in chiaro nulla: lo sa già.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Inviata (modificato)

oggi ho ascoltato tante belle kiakkiere uscite da bokke di uomini di legge, foto di pankine colorate di rosso, striscioni, scarpe rosse ben allineate su piazze, commenti dei soliti scalda seggiole in vari talk Tv e soprattutto politici ma nessuno, ripeto, nessuno, ha mai parlato di cambiare leggi affinké avere CERTEZZA DELLA PENA, D'ERGASTOLO SCONTATO FINO ALL'ULTIMO GIORNO, a questa sottospecie di maski e kiave della cella in fondo al mare.  nessuno di loro ha detto ke é una skifezza concedere permessi premio (ma premio di ke???) a questi assassini avallando la possibilità di delinquere nuovamente, ed é accaduto!

nessuno di queste menti superiori, di queste bokke spalancate sull'ovvio, ha pensato ke anke se - magari! - x sempre in galera, il femminicida vedrà il sole sorgere ma ki é sottoterra, ki hanno ucciso, NO.

Modificato da uvabianca111

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Con una persona che si possa definire tale, non occorre mettere in chiaro nulla: lo sa già.

verissimo ma certe sottolineature nn fanno mai male...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
In questo momento, uvabianca111 ha scritto:

verissimo ma certe sottolineature nn fanno mai male...

Credo cambi da persona a persona. Io mi sarei offeso se mia moglie avesse sentito il bisogno di precisare qualcosa in proposito. Mi sarei offeso per la sua mancanza di fiducia e mi sarei offeso per me per aver dato l'impressione che mi sarebbe mai potuto sfuggire uno schiaffo, per esempio.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, lupogrigio1953 ha scritto:

Credo cambi da persona a persona. Io mi sarei offeso se mia moglie avesse sentito il bisogno di precisare qualcosa in proposito. Mi sarei offeso per la sua mancanza di fiducia e mi sarei offeso per me per aver dato l'impressione che mi sarebbe mai potuto sfuggire uno schiaffo, per esempio.

nn son d'accordo con la tua analisi. 

io e mio marito ci siamo sempre permessi libertà di movimenti, ovviam nel lecito, ergo nn trovo nulla d'offensivo nell'esprimere proprie idee o punti di vista. tale libertà era sottintesa anke nell'acquisto di un'auto, di un mobile, della posateria di casa.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
53 minuti fa, uvabianca111 ha scritto:

nn son d'accordo con la tua analisi. 

io e mio marito ci siamo sempre permessi libertà di movimenti, ovviam nel lecito, ergo nn trovo nulla d'offensivo nell'esprimere proprie idee o punti di vista. tale libertà era sottintesa anke nell'acquisto di un'auto, di un mobile, della posateria di casa.

Infatti ho premesso che cambia da persona a persona. Io e mia moglie le cose le decidiamo insieme. Poi qualche volta prevalgo io, qualche volta prevale lei. Questo non vuol dire che qualche volta non si litighi.

Comunque quello che conta, tanto per rimanere in tema, è che le mani non si alzano mai. E questa è una cosa che va capita senza bisogno di doverla specificare.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Il 25/11/2019 in 19:18 , lupogrigio1953 ha scritto:

Infatti ho premesso che cambia da persona a persona. Io e mia moglie le cose le decidiamo insieme. Poi qualche volta prevalgo io, qualche volta prevale lei. Questo non vuol dire che qualche volta non si litighi.

Comunque quello che conta, tanto per rimanere in tema, è che le mani non si alzano mai. E questa è una cosa che va capita senza bisogno di doverla specificare.

beh, ovvio ke vivendo assieme, taluni acquisti si possano fare consigliandosi o  congiuntamente.

vero, le mai alzate sono una cosa ke nn veniva neppure messa in discussione;  nelle nostre famiglie d'origine nn é mai esistita anzi, sia a me ke a mio marito ci fu sempre insegnato a vivere liberi e difendere questo valore.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora