Due cose ( di sinistra , nda) da fare subito ...

La prima: riattivare 120 miliardi di opere pubbliche, stanziati negli anni passati e non spesi, sparsi in capitoli di bilancio bloccati dalla burocrazia e dall’incapacità dei governi di superarla, che farebbero rialzare la crescita e l’occupazione avviando il risanamento idrogeologico e ambientale, la rigenerazione delle periferie, la ristrutturazione e messa in sicurezza degli edifici pubblici, dalle scuole, agli ospedali, alle carceri, ammodernerebbero ferrovie, completerebbero strade e altro ancora. Centinaia di migliaia di occupati stabili, altro che RdC e Quota 100. 
La seconda: approfittare dei bassi tassi di interesse, praticamente a zero, per ristrutturare il debito pubblico, diluendolo in tempi più lunghi e recuperando almeno una ventina di miliardi l’anno da investire, invece che spendere per interessi, ma bisognerebbe fare presto, la situazione favorevole non rimarrà così in eterno. La maggioranza tace imbarazzata, ha altro a cui pensare, i media non ne parlano perché sono più interessati alle beghe del M5S. Perché sono proposte avanzate da Matteo Renzi al quale, per principio, non va data ragione? Sennò come si fa a dire che Italia Viva non ha contenuti ed è nata solo per rivalsa? Altro che, come scriveva Garcia Lorca “si spensero i fanali e si accesero i grilli”, qui si accendono i fanali e si spengono i cervelli. Lui fa “shock!” e quelli bravi fanno click!
Vittimismo di Italia Viva? No cretinismo di chi vuole morire salviniano !!   Saluti 

2 persone è piaciuto questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

8 messaggi in questa discussione

Al momento il ministero dell'economia e delle finanze è guidato da un piddino di sicura fede.

Invia queste due geniali proposte a

mef@pec.mef.gov.it

e facci sapere cosa ti rispondono.

Buona futura opposizione di inquisiti di sinistra a tutti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

I debiti si possono ristrutturare anche in questa maniera.

Un tizio aveva un grosso debito, doveva saldarlo il giorno seguente. Si rivoltava nel letto da ore senza prendere sonno. La moglie dell'indebitato, che nella storia si chiama Giuseppe, sfinita decide di risolvere la situazione. "Giuseppe, tra poco potrai dormire". Apre la finestra e grida al vicino dirimpettaio "Mio marito non ha una lira! Non può pagarti." E rivolta al marito: "Ora è lui ad avere il problema, soffrirà di insonnia!". Quindi si addormentano insieme.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

I debiti si possono ristrutturare anche in questa maniera.

Un tizio aveva un grosso debito, doveva saldarlo il giorno seguente. Si rivoltava nel letto da ore senza prendere sonno. La moglie dell'indebitato, che nella storia si chiama Giuseppe, sfinita decide di risolvere la situazione. "Giuseppe, tra poco potrai dormire". Apre la finestra e grida al vicino dirimpettaio "Mio marito non ha una lira! Non può pagarti." E rivolta al marito: "Ora è lui ad avere il problema, soffrirà di insonnia!". Quindi si addormentano insieme.

Simpatica storiella; peccato che nella realtà  le cose vadano in modo diverso; il sig Giuseppe della storiella avrebbe potuto non pagare il debito se non avesse avuto bisogno di farne continuamente di nuovo, se cioè avesse risanata la sua situazione finanziaria e da quel momento in poi  non avesse avuto più la necessità di fare nuovo debito "Mio marito.. non può pagarti"  tempo che il vicinato vista l'impossibilità di riscuotere i vecchi prestiti di concedere nuovi prestiti nemmeno a parlarne .....  forse la situazione Italiana si può risolvere togliendo il debito dalle mani delle banche straniere che possono "strozzarci" (verbo strozzare da strozzino  sinonimo di usuraio)  ma se obblighiamo le banche Italiane ad addossarsi il nostro debito le facciamo fallire; esisteva un tempo il prestito  forzoso... si decide di aprire un dossier titoli a ogni Italiano, ogni mese una piccola percentuale dello stipendio o della pensione si paga in titoli di stato che si versano sul dossier titoli di ogni Italiano e piano piano nel corso degli anni tutto il debito pubblico Italiano torna nelle mani di noi Italiani..... avete altre soluzioni concretamente  percorribili per ristrutturare il nostro debito?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ogni mese una piccola percentuale dello stipendio o della pensione si paga in titoli di stato che si versano sul dossier titoli di ogni Italiano e piano piano nel corso degli anni tutto il debito pubblico Italiano torna nelle mani di noi Italiani..... avete altre soluzioni concretamente  percorribili per ristrutturare il nostro debito?

ricordo quei tempi signor etrusco

ma nemmeno quella volta siamo riusciti a risanare i debiti, che erano importanti ma non come ora.

Ci sarebbe un'altra soluzione: addossare, per legge. tutto il debito al risparmio depositato dagli italiani in banca.

Provi ad immaginare cosa succederebbe se avvenisse una cosa del genere.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, ahaha.ha ha scritto:

ricordo quei tempi signor etrusco

ma nemmeno quella volta siamo riusciti a risanare i debiti, che erano importanti ma non come ora.

Ci sarebbe un'altra soluzione: addossare, per legge. tutto il debito al risparmio depositato dagli italiani in banca.

Provi ad immaginare cosa succederebbe se avvenisse una cosa del genere.

Diciamo che una cosa del genere fu fatta dal presidente  Giuliano Amato; accaddero cose paradossali, anziché prendere in considerazione la giacenza media di un conto corrente si prese il saldo alla mezzanotte di un certo giorno, con  migliaia e migliaia di paradossi; se per esempio uno aveva fatto un assegno e questo assegno era già stato versato sul conto del beneficiario ma non ancora addebitato, visti i tempi bancari,  sul conto di chi aveva emesso quell'assegno, quella cifra essendo presente su entrambi i conti veniva tassata due volte, se invece il pagamento era avvenuto con bonifico, la cifra già addebitata sul conto di partenza ma non ancora accreditata sul conto del beneficiario, quei soldi  non essendo presente su nessuno dei due conti, non venivamo tassati, senza contare le partite di giro, gente che il giorno dopo doveva fare un contratto e aveva depositata  sul conto i soldi ( magari presi a prestito) per stipulare il contratto si vede tassare quei soldi; un provvedimento evidentemente  incostituzionale nei modi in cui fu attuato ma che la corte costituzionale, stranamente, fece passare.... Diciamo che se il debito Italiano fosse addossato sul risparmio depositato in banca pagherebbero anche  i libretti di risparmio intestati ai bambini, non pagherebbero quelli che hanno i conti all'estero, le proprietà immobiliari, le società, le azioni, le obbligazioni, le polizze vita ... forse la soluzione di addebitare ogni mese a tutti gli Italiani una piccola cifra dandogli in cambio titoli di stato sarebbe la soluzione più praticabile e coraggiosa.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

Diciamo che una cosa del genere fu fatta dal presidente  Giuliano Amato; accaddero cose paradossali, anziché prendere in considerazione la giacenza media di un conto corrente si prese il saldo alla mezzanotte di un certo giorno, con  migliaia e migliaia di paradossi; se per esempio uno aveva fatto un assegno e questo assegno era già stato versato sul conto del beneficiario ma non ancora addebitato, visti i tempi bancari,  sul conto di chi aveva emesso quell'assegno, quella cifra essendo presente su entrambi i conti veniva tassata due volte, se invece il pagamento era avvenuto con bonifico, la cifra già addebitata sul conto di partenza ma non ancora accreditata sul conto del beneficiario, quei soldi  non essendo presente su nessuno dei due conti, non venivamo tassati, senza contare le partite di giro, gente che il giorno dopo doveva fare un contratto e aveva depositata  sul conto i soldi ( magari presi a prestito) per stipulare il contratto si vede tassare quei soldi; un provvedimento evidentemente  incostituzionale nei modi in cui fu attuato ma che la corte costituzionale, stranamente, fece passare.... Diciamo che se il debito Italiano fosse addossato sul risparmio depositato in banca pagherebbero anche  i libretti di risparmio intestati ai bambini, non pagherebbero quelli che hanno i conti all'estero, le proprietà immobiliari, le società, le azioni, le obbligazioni, le polizze vita ... forse la soluzione di addebitare ogni mese a tutti gli Italiani una piccola cifra dandogli in cambio titoli di stato sarebbe la soluzione più praticabile e coraggiosa.

 

Rientrare dal debito con la confisca dei beni agli evasori fiscali, ai malavitosi, alle mig.notte, agli spacciatori.

Evasione: recupero di 190 mld. X anno.

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.panorama.it/economia/tasse/italia-europa-evasione-fiscale-190-miliardi/%3Famp%3Dtrue&ved=2ahUKEwjljtjwrIXmAhUN4aQKHcIVCccQFjAAegQIBBAC&usg=AOvVaw2BPIVg6U_EjfLmOnutFaI-&ampcf=1

Fatturato Mafia Spa: 150 mld. X anno;

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=http://www.giannidragoni.it/finanza/quanto-vale-la-mafia-piu-tutta-la-borsa/&ved=2ahUKEwjO4pjArYXmAhXSsKQKHWLwBVkQFjADegQIAhAB&usg=AOvVaw0G_R-kqek-BWKm9-fbDiMO

Spaccio di droga: 24 mld. X anno;

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://www.ilfattoquotidiano.it/2014/06/26/droghe-cresce-uso-ricreativo-business-da-320-miliardi-ue-rischio-sostanze-sintetiche/1039259/amp/&ved=2ahUKEwjIruiFroXmAhUC3qQKHb7MCPIQFjAAegQIBhAB&usg=AOvVaw3fhCHCj0Z2Uqw3dULTuvub&ampcf=1&cshid=1574684896204

Prostituzione: 4 mld. X anno.

https://www.google.com/url?sa=t&source=web&rct=j&url=https://codacons.it/la-prostituzione-italia-vale-39-miliardi-euro-3-milioni-***-90-000-le-operatrici-del-sesso-10-minorenne/&ved=2ahUKEwifwY7aroXmAhUiuqQKHRJqBP8QFjAAegQIChAC&usg=AOvVaw10M9Q8xCLv4IhCpJ17U-DX

Ora sa come si può fare ?

Abolendo il denaro contante e rendendo obbligatorio l'utilizzo di strumenti tracciabili. Rendendo del tutto detraibili fiscalmente le relative spese (modello USA)

Per esempio: ippodirector, noto frequentatore di mig.notte, dovrà passare la tessera bancomat nella fessura..... Così la mig.notta non potrà nascondere al fisco quanto rende la bernarda.

Oooops: impossibile. Salvini, Berlusconi e Meloni stanno già urlando contro provvedimenti liberticidi e stalinisti, contro le tasse e le manette.......

E qui sul forum voi maldestri a sostenerli.

Allora facciamo che gli italiani votino per appello nominale sulla abolizione del contante.

Chi non la vuole, si addossa e si paga il debito pubblico italiano. Ok ?

 

Modificato da cortomaltese-im

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, cortomaltese-*** ha scritto:

 

Ora sa come si può fare ?

Abolendo il denaro contante e rendendo obbligatorio l'utilizzo di strumenti tracciabili. Rendendo del tutto detraibili fiscalmente le relative spese (modello USA)

Per esempio: ippodirector, noto frequentatore di mig.notte, dovrà passare la tessera bancomat nella fessura..... Così la mig.notta non potrà nascondere al fisco quanto rende la bernarda.

Oooops: impossibile. Salvini, Berlusconi e Meloni stanno già urlando contro provvedimenti liberticidi e stalinisti, contro le tasse e le manette.......

E qui sul forum voi maldestri a sostenerli.

Allora facciamo che gli italiani votino per appello nominale sulla abolizione del contante.

Chi non la vuole, si addossa e si paga il debito pubblico italiano. Ok ?

 

e io poi cosa faccio? ho il materasso pieno di fruscianti bigliettoni e risulto pieno di debiti, che se non fosse per le vacche nella stalla chiederei il reddito di cittadinanza.

Non vorrete mica che paghi uno spallone perchè porti il materasso all'estero. Ekkekaxzo!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
38 minuti fa, ahaha.ha ha scritto:

e io poi cosa faccio? ho il materasso pieno di fruscianti bigliettoni e risulto pieno di debiti, che se non fosse per le vacche nella stalla chiederei il reddito di cittadinanza.

Non vorrete mica che paghi uno spallone perchè porti il materasso all'estero. Ekkekaxzo!

No, stia tranquillo. Quelli col materasso pieno di soldi sono protetti da un santo evangelista.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963