La maieutica applicata ai medici

 

La maieutica applicata ai medici

Gli antichi filosofi greci spiegavano ai propri discepoli i fatti della vita. Quando i fatti erano troppo complicati, gli stessi filosofi preferivano esprimersi tramite gli esempi, l’ ironia, o altri aspetti giocosi. La MAIEUTICA appunto.

Supponiamo che Gianni (nome di fantasia) si rechi presso un centro di riparazione. Il primo meccanico si accorge che il paraurti è ammaccato. Lo sostituisce con il primo che gli capita in mano e presenta il conto. Ceto, il nuovo paraurti è cromato e lucido, ma è troppo lungo. Questo blocca l’ apertura delle porte. Alle rimostranze del cliente, il primo meccanico risponde scocciato e permaloso. Io ho cambiato il paraurti, se le porte non funzionano vada dal meccanico successivo. Allora Gianni (lo stesso di prima, sempre nome di fantasia) si reca dal secondo meccanico. Viene sostituita la porta, ma anche questa è fuori misura e blocca il freno a mano. Alle osservazioni del cliente, anche il secondo meccanico fa il risentito e distrattamente e svogliatamente compila il foglio di via (leggasi ricetta medica) per andare dal meccanico successivo. A questo punto viene sostituito il freno a mano, ma allora si spengono i fanali. – Credete sia finita qui … ingenui ed illusi … la colpa rimane sempre del cliente. – domanda – per quale motivo i medici non riescono ad avere una visione d’ insieme della persona che si affida a loro. Possibile non siano in grado di accorgersi che certe “riparazioni” o certe “terapie” possono avere conseguenze assai gravi. In modo particolare per quale motivo lavorano come scatole chiuse. E’ più importante svuotare il conto al cliente, piuttosto che guarisca in maniera coordinata.

Cordiali saluti – oggi giovedì ventuno novembre - 

  

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

0 messaggi in questa discussione

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963