anche a berlinguer piacevano le auto strane

 

discorso serio – provate a vedere le foto – Bianchina jolly ghia – l’ auto che usava Berlinguer  quando andava in ferie in Sardegna – colore rosso arancio, tettuccio in tela avorio, sedili in vimini, e simpatica ragazza con vestitino mini azzurro alla guida – non è uno scherzo, guardate le foto e la ricostruzione storica e reale di questa mitica auto “vintage” – quegli degli anni settanta ricorderanno le mitiche Autobianchi e Fiat cinquecento giardinetta. Quella usata dal lattaio o dal piccolo negoziante per le consegne a domicilio. Oppure la Renault R quattro. – venivano trasformate asportando tettuccio e porte. Il telaio veniva irrobustito alla base ed installato un roll.bar anti ribaltamento. Erano le prime “spiaggine” che poi diventeranno le dune buggy dei poveri. La Renault R quattro modello “frog” era mitica poiché permetteva di attraversare piccoli guadi. Come pure la Citroen Mehari. – buona visione e buoni ricordi delle auto storiche – un saluto da – d/b.- 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

bianchina di Berlinguer targata Milano, sig dune buggi?

Guardi che è una balla.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

questa è la renault r4 nuova

Immagine correlata

se tornasse a rivivere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Risata da d/b – complimenti per avere osservato la targa. Se leggi bene l’ articolo allegato alla foto viene riportato che si tratta di una ricostruzione basandosi sui disegni e sulle foto originali. Il vero modello è andato perduto. Simpatica la nuova R.4, un poco arrotondata ma ricorda un poco quella storica. Speriamo sia abolito il pericoloso ed assurdo cambio a tre velocità a manico ombrello. … alle prossime da d/b.- 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E’ l’ora della pastiglia !!  Chiama l’infermiera ...!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Gent sig zero due zero due zero due – la informo che la terapia è stata modificata ed intensificata con il cambio dell’ ora. Le pastiglie da dieci grammi ciascuna non funzionavano più. Ora sono passati direttamente alle endovene da ripetersi ogni tre ore. Dispongo solamente di tre ore di autonomia, poi riprende la terapia endovena. Composizione – cera per auto, lucida pavimenti, diluente per catrame. Prossimamente si passerà alla carta vetrata a grana grossa. Quella per barche di ferro. – grazie per essere partecipe della mia malattia e di come procedono le terapie ospedaliere.

…. Se crede di farmi tornare serio e razionale, si sbaglia. Serio e razionale non lo sono mai stato. Per quale motivo dovrei cominciare oggi. Mi saluti i suoi (solamente suoi) amici – i sig. Nicola e Massimo - 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963