Lotteria degli scontrini si parte MALE

l'idea in partenza non era brutta, per rendere appetibile e conveniente per i cli e nti richiedere lo scontrino fiscale si agganciava allo scontrino una lo tt e ria a premi; ovviamente era necessario che la cosa fosse automatica, senza tante complicazioni e veloce sia per i cl  i e n ti che per i negozianti; si pensava che sarebbe stato sufficiente presentare alla cassa il tesserino sanitario o un tesserino con il proprio codice fiscale (come si fa in farmacia) il cassiere o la cassiera lo inquadrava con il lettore ottico ..e tutto fatto.. invece NO  la voglia tutta Italiana di complicare le cose semplici ha fatto si che per partecipare alle estrazioni sia necessario ottenere un codice cli e n te da presentare alla cassa; per ottenere il codice  cl  i e nte bisogna andare sul sito dell'agenzia delle entrate per farselo rilasciare, ma per entrare sul sito dell'agenzia delle entrate bisogna avere codici di acc ce ss o oltre ovviamente avere un computer e internet; pare inoltre che sia necessaria avere una pec  (posta elettronica certificata); a questo punto cosa faranno gli anziani e i pensionati? si recheranno tutti ai CAF per ottenere il codice cli e n t e  come si fa per la dichiarazione dei redditi?.. se è così la cosa parte male, molto male e non raggiungerà certo lo scopo per il quale era stata pensata (incentivare l'emissione degli scontrini fiscali); questo è uno dei tanti articoli reperibili in rete che parla del  problema  https://www.blitzquotidiano.it/economia/***-scontrini-codice-3112848/

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

5 messaggi in questa discussione

5 minuti fa, etrusco1900 ha scritto:

l'idea in partenza non era brutta, per rendere appetibile e conveniente per i cli e nti richiedere lo scontrino fiscale si agganciava allo scontrino una lo tt e ria a premi; ovviamente era necessario che la cosa fosse automatica, senza tante complicazioni e veloce sia per i cl  i e n ti che per i negozianti; si pensava che sarebbe stato sufficiente presentare alla cassa il tesserino sanitario o un tesserino con il proprio codice fiscale (come si fa in farmacia) il cassiere o la cassiera lo inquadrava con il lettore ottico ..e tutto fatto.. invece NO  la voglia tutta Italiana di complicare le cose semplici ha fatto si che per partecipare alle estrazioni sia necessario ottenere un codice cli e n te da presentare alla cassa; per ottenere il codice  cl  i e nte bisogna andare sul sito dell'agenzia delle entrate per farselo rilasciare, ma per entrare sul sito dell'agenzia delle entrate bisogna avere codici di acc ce ss o oltre ovviamente avere un computer e internet; pare inoltre che sia necessaria avere una pec  (posta elettronica certificata); a questo punto cosa faranno gli anziani e i pensionati? si recheranno tutti ai CAF per ottenere il codice cli e n t e  come si fa per la dichiarazione dei redditi?.. se è così la cosa parte male, molto male e non raggiungerà certo lo scopo per il quale era stata pensata (incentivare l'emissione degli scontrini fiscali); questo è uno dei tanti articoli reperibili in rete che parla del  problema  https://www.blitzquotidiano.it/economia/***-scontrini-codice-3112848/

tutte le volte che si digita cl i e n te il sistema mette gli asterischi  occorre ottenere un codice lo t t e ria  e non il codice cli e n t e 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Prova a scrivere “gen io” , “for um” , “ast eri sco” , tutto unito e la parola viene trasformata in “stel line” , per il passato ho scritto di meccanica ed elettricità elencando alcuni “dispo sitivi” e/o “stru menti” e venivo cancellato. Tornando alla “lotte ria” dei “piccoli incidenti” (leggasi scon trini) considera che è stata pensata dalle rosse cravatte per noleggiare i sistemi informatici per far vincere loro stessi. (potere delle rosse cravatte) – p/s – ho già capito che non riceverò alcuna conferma e/o risposta , come tradizione del passato. (ci sono abituato).- 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, dune-buggi ha scritto:

considera che è stata pensata dalle rosse cravatte per noleggiare i sistemi informatici per far vincere loro stessi.

La cosa mi fa tornare a mente il "SISTRI"  ..immagino che molti non sappiano nemmeno cose fosse; anche in quel caso l'idea non era brutta, si trattava di effettuare il tracciamento elettronico di ogni rifiuto speciale dal momento della produzione al momento dello smaltimento; il tallone d'Achille del sistema  derivava dal fatto che quando lo progettarono non avevano la minima idea della mole di dati che avrebbero dovuto elaborare; faccio un esempio: se vado al supermercato per fare la spesa mi basta una "panda" ma se devo svuotare un supermercato mi occorrono diversi tir con rimorchio; con il sistri avvenne questo, i trasportatori che si recavano presso una fabbrica per prelevare i rifiuti dovevano caricare su una chiavetta i dati relativi al trasporto connettendosi a un sito internet che gestiva tutto, solo che per fare il collegamento passavano ore e ore perché il sistema era sovraccarico e gli autotreni carichi di rifiuti anziché viaggiare verso la destinazione stavano fermi nel sito di partenza; tutto questo però  non era gratis, le aziende (le fabbriche tanto per intenderci) dovevano pagare un abbonamento annuale al servizio pena severe sanzioni....l'entrata del SISTRI fu  continuamente rimandata  perché il sistema non funzionava, ma le  aziende costrette a pagare per diversi anni per un servizio che non ricevevano, finché alla fine il sistri anziché entrare in funzione fu abolito  https://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_di_controllo_della_tracciabilità_dei_rifiuti   con la  lo t t e ria degli scontrini temo che si faccia lo stesso errore, per il momento ,tanto per fare un esempio, le farmacie sono esenti, ma quando saranno abilitate un cl i e nte della farmacia dovrà usare contemporaneamente tre tessere; la prima la carta di credito per pagare, la seconda il codice fiscale per avere lo "scontrino parlante" da portare in detrazione e la terza tessera sarà la tessera con il codice lo t t e ria..  se le cose stanno così mi viene da piangere... la lo tt e ri a  degli scontrini impostata così parte male e farà la fine del SISTRI

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quarantacinque gatti in fila per sei con il resto di tre … facciamo la conta di quante tessere abbiamo in tasca – carta identità – patente – sanitaria cartacea – codice fiscale e tessera sanitaria in plastica – dei negozi (di solito quattro o cinque) – biblioteca comunale – del benzinaio (di solito due o tre) – codici sblocco antifurto (auto , casa , garage)  - autobus – cinema e teatro – abbonamento decoder – cane , gatto , criceto - ….. / ….. – forse ne ho dimenticate alcune - …. – ora ricordo una volta ho trascorso la notte al commissariato di polizia per schiamazzi notturni (avevo alzato il gomito con gli amici e facevamo a gara a chi urlava e suonava più campanelli) … - se ho dimenticato altre tessere non le ricordo, ma sicuramente mi manca quella della rossa cravatta -

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, dune-buggi ha scritto:

facciamo la conta di quante tessere abbiamo in tasca – carta identità – patente – sanitaria cartacea – codice fiscale

Diciamo che in Italia la mano sinistra non sa cosa fa la destra (senza nessuna allusione politica) parlavano di semplificazione, parlavano di riunire in un unico documento  carta identità. codice fiscale e tessera sanitaria, ma evidentemente in Italia c'è un apparato burocratico che alimenta se stesso e se viene abrogato un adempimento immediatamente ne inventano altri due; della tessera lot te ria non ne sentivamo assolutamente il bisogno e visto le procedure per richiederla e usarla penso che la  lo tt eri a degli scontrini farà la fine del sistri (sarebbe interessare sapere quanto è costato allo stato e alle aziende  il sistri, chi è che lo aveva ideato i nomi dei  parlamentari che a suo tempo  lo avevano voluto e votato)

Modificato da etrusco1900

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963