QUELLI DELLE POLTRONE

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

6 messaggi in questa discussione

Questo  purtroppo è ,  le  destre  fasciorazziste  vorrebbero dare  lezioni  ma...

Lezioni da chi ha lasciato 23 miliardi di Iva da saldare non ne accetto.
Lezioni da chi ha alzato la pressione fiscale dello 0.9% in un anno e mezzo di governo non ne accetto.
Lezioni da chi a forza di dichiarazioni sulla volontà di mettere in discussione la permanenza dell’Italia nella UE, ha tenuto lo spread fisso a 300 non ne accetto.
Lezioni da chi ha tagliato le risorse alle scuole non ne accetto.
Lezioni da chi è sotto indagine per presunte tangenti russe ricevute per alterare l’esito del voto europeo non ne accetto.
Lezioni da chi non ha restituito 49 milioni di euro sottratti agli italiani non ne accetto.
Lezioni di democrazia da chi va a braccetto con CasaPound e Forza Nuova non ne accetto.
Lezioni da chi ha fatto solo condoni per gli evasori non ne accetto.
Lezioni da chi ha sanato gli abusi edilizi non ne accetto.
Lezioni da chi stava mandando l’Italia in esercizio provvisorio per fare i suoi comodi non ne accetto.
Lezioni da chi bullizza gli avversari sui social non ne accetto.

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Quella  della   famiglia  ... ma  quale   ?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Egregio pm610 io condivido tutto quello che lei ha "scritto", ma devo, purtroppo notare che la coalizione neofascista Salvini-Meloni-Berlusconi, sotto il tavolo si prendono a calci, ma quando si deve votare sono uniti con l'intento di fare dell'Italia un ulteriore stato degli imperialisti statunitensi - presidenzialismo, distacco dall'Europa -; non che adesso il nostro stato possa essere definito sovrano: proprio no. Agenti segreti degli USA possono sequestrare un cittadino straniero che è in Italia, senza che che ci siano conseguenze come quando aviatori Usa hanno falciato la fune al Cermis e che non hanno subito nessuna punizione. Mentre le sinistre, sempre che siano tali ora, salvo alcune piccole frange, non fanno che ritagliarsi il loro piccolo ed inutile orticello e continuano bellamente a suddividersi fino ad essere ininfluenti.
Perciò più che prendersela con i neofascisti che fanno quello che sono: neofascisti, bisognerebbe meditare del perché i "progressisti della quasi-sinistra" continuano a frammentarsi. Certo sempre meglio questi che quelli, ma la situazione non cambia sostanzialmente.
Si aggiunga alla terribile situazione la presenza dei 5*, partito-movimento senza nessuna idea, guidato da incompetenti e manipolati da persone ed enti esterni
- Casaleggio & co - società PRIVATA e registrata ALL'ESTERO!
A ciò si aggiunga, mi duole dirlo, un'ampia fetta di italiani, che nella diffusa, e certificata dalle statistiche, scarsa cultura, per cui un neofascista come Salvini o una fascista come Meloni hanno buon gioco, anche perché, lo ribadisco, saranno ignoranti, ma accettanioil messaggio razzista e fascista di costoro con estrema facilità. Se non fosse per questioni famigliari, Le assicuro che venderei tutto quello che posseggo, poco in vero, e me ne andrei il qualche staterello ininfluente e tranquillo. Non ho più fiducia negli italiani.
Sono scoraggiato!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Egregio pm610 io condivido tutto quello che lei ha "scritto", ma devo, purtroppo notare che la coalizione neofascista Salvini-Meloni-Berlusconi, sotto il tavolo si prendono a calci, ma quando si deve votare sono uniti con l'intento di fare dell'Italia un ulteriore stato degli imperialisti statunitensi - presidenzialismo, distacco dall'Europa -; non che adesso il nostro stato possa essere definito sovrano: proprio no. Agenti segreti degli USA possono sequestrare un cittadino straniero che è in Italia, senza che che ci siano conseguenze come quando aviatori Usa hanno falciato la fune al Cermis e che non hanno subito nessuna punizione. Mentre le sinistre, sempre che siano tali ora, salvo alcune piccole frange, non fanno che ritagliarsi il loro piccolo ed inutile orticello e continuano bellamente a suddividersi fino ad essere ininfluenti.
Perciò più che prendersela con i neofascisti che fanno quello che sono: neofascisti, bisognerebbe meditare del perché i "progressisti della quasi-sinistra" continuano a frammentarsi. Certo sempre meglio questi che quelli, ma la situazione non cambia sostanzialmente.
Si aggiunga alla terribile situazione la presenza dei 5*, partito-movimento senza nessuna idea, guidato da incompetenti e manipolati da persone ed enti esterni
- Casaleggio & co - società PRIVATA e registrata ALL'ESTERO!
A ciò si aggiunga, mi duole dirlo, un'ampia fetta di italiani, che vista la diffusa, e certificata dalle statistiche, scarsa cultura, agiscono si chè  un neofascista come Salvini o una fascista come Meloni abbiano buon gioco, anche perché, lo ribadisco, saranno ignoranti, ma accettano il messaggio razzista e fascista di costoro con estrema facilità. Se non fosse per questioni famigliari, Le assicuro che venderei tutto quello che posseggo, poco in vero, e me ne andrei il qualche staterello ininfluente e tranquillo. Non ho più fiducia negli italiani.
Sono scoraggiato dagli ultimi 35 anni della nostra storia!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La logica non fa parte della mente di moltissimi italiani. Se, come è probabile, vincerà la coalizione neofascista ed anti europea, i vincitori si asterranno dall'occupare le "odiate", perché occupate al momento dagli avversari, poltrone? No ci si siederanno e sarà difficile scalzarli?. Sono degli ipocriti: le mie poltrone sono meritate, quelle degli altri no: ma sono sempre poltrone. Se le odiano "le poltrone" candidino persone qualsiasi con l'informazione che lo stipendio lo prenderanno questi, ma la politica la faranno loro: basterà dare l'elenco degli accoppiamenti: il sig ***. farà tutto quello che gli/le dirà Salvini e così via così dimostreranno che non tengono alle poltrone!!!

1 persona mi piace questo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo gli  Italiani  credono  più  alle  finte  unità di  intenti  , però a danno  nostro  , della  dx  e aborrono le  divisioni delle  sinistre non  per  l'orticello  ma per   diversità  di attuazione    di quella  politica . Poi alle  poltrone    sfido   di  trovarne  uno a  cui  non  premano.  Infatti  nei  15  mesi di  governo gialloverdenero hanno occupato  tutto  l'occupabile e se  avessero  potuto  anche  il non  occupabile  ( vedasi   Pd. R.  ci  hanno  provato  fallendo) 

Modificato da pm610

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

È necessario essere registrati per poter lasciare un messaggio

Crea un account

Non sei ancora iscritto? Registrati subito


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963